Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 12 agosto 2013

Il Giornaletto di Saul del 13 agosto 2013 – Potere animale piramidale, bugiardi al potere, ipocondriaci ed affari farmaceutici, aprirsi per essere felici, SIMEC, alghe ed energia....


Care, cari,

Potere animale  piramidale, presso gli animali e presso l'uomo – Scrive Franco Libero Manco: “Se si osservano gli animali nel loro ambiente naturale ci si accorge che la figura del capo è presente in quasi tutti i branchi di animali superiori. Il capo si impone al branco per mezzo della sua potenza fisica o (nel caso degli umani) perché in grado di proporsi come guida, in virtù di una maggiore esperienza o saggezza connaturata, o acquisita, che si rivela determinante in alcune decisioni a favore del gruppo. Nasce così il primo schema di potere che si può identificare ad una base/massa con un solo picco al centro, il capo. L’esistenza del capo, anche se comporta l’obbligo di sottostare a delle regole, in genere viene accettata un po' per timore e un po' perché questo garantisce protezione e capacità di organizzazione contro eventuali nemici....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/12/il-potere-e-fatto-a-scale-ce-chi-scende-e-ce-chi-sale-la-visione-piramidale-di-franco-libero-manco/

Fantascienza e Casaleggio – Scrive Beppe Grillo: “Bruce Sterling è un autore di fantascienza statunitense. Celebre per Mirrorshades, un'antologia di racconti di fantascienza del 1986 che ha contribuito a definire il filone cyberpunk, Sterling ha pubblicato diversi romanzi di fantascienza, testi di tipo giornalistico e alcuni saggi. Collabora al mensile Wired per il quale ha incontrato Gianroberto Casaleggio...”

Una altra fiaba – Scrive Franco Farina: “C'era una volta un uomo che aveva fatto un vita un po'’ sgarbata ed un po’ sleale e per questo temeva le altre persone. Anziché guardare ciò che di bello aveva fatto nella vita e i bei momenti si trovava a rimuginare sulle perdite che aveva subito e gli sgarbi che aveva fatto. Così si chiudeva in casa e usciva poco poco. Per timore che entrasse qualcuno nella sua proprietà si munì di finestre chiuse tutte a chiave e una porta blindata pesantissima che nessuno avrebbe potuto sfondare...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/aprirsi-per-essere-felici-una-fiaba-di.html

Razzismo italico – Scrive V.M.: “Squallido esempio di razzismo in Svizzera: commessa italiana da 1.200 euro al mese offende riccona di colore che non sa come sprecare ogni giorno i milioni che guadagna cantando scemenze, dicendole che non si può permettere una borsa da 36.000 euro. Aspettiamo intervento della Boldrini, della Kyenge e di Pacifici...”

Commento di C.M.: “Pare che l'insulto sia per l'italiana. Considerata idiota perché italiana e non sa parlare inglese. Comunque licenziata...”

Giochi di parole sui bugiardi al potere – Scrive Anthony Ceresa: “Il gioco delle parole che ci fregano a Pranzo, a Letta e ad Epifania, con tutta la loro Brodaglia. Bùgia Nen, un termine Piemontese divenuto comune, usato nella battaglia del 1747 contro la Francia, quando i soldati Piemontesi erano stati ordinati dal comando di non muoversi, per non destare sospetti e sorprendere il nemico con una imboscata.... e qualche anno dopo nel 1860 conquistarono i Siculi, i Calabri, e i pizzaioli Campani, ma non riuscirono mai a unire gli Italiani..” - Continua:  http://paolodarpini.blogspot.it/2013/08/bugia-nen-dal-piemonte-al-regno-delle.html

Roma. Congresso auritiano – Scrive Rocco Carbone: “A fine settembre si terrà a Roma un congresso atto a unire tutti gli assertori degli studi del Prof. Giacinto Auriti riguardo la proprietà della moneta. Il convegno avrà luogo il 28 Settembre 2013 a Roma in Viale Adriatico 136 . Ti invitiamo pertanto a prenotare o a chiederci delucidazioni  all’indirizzo: convegno28settembre@yahoo.it

Simec, la cartamoneta libera di Giacinto Auriti – Dopo la pubblicazione dell'articolo sui “petecchioni” emessi dal Circolo Vegetariano di Calcata - http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/08/calcata-ed-i-poteri-forti-signoraggio.html - scrive Cesare P.: “In quale punto della Costituzione Italiana è specificato che è consentita l’emissione comunale di cartamoneta?” - Alla domanda risponde Giorgio Vitali: “A questa domanda si risponde molto semplicemente con l'operato del prof. Giacinto Auriti, ai libri del quale rimandiamo il nostro interrogante. Il prof. Auriti emise una moneta complementare chiamata SIMEC che circolò per lungo tempo nella cittadina abruzzese di Guardiagrele. Il giro fu l'equivalente di qualche miliardino di vecchie lire.....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/12/i-petecchioni-del-circolo-vegetariano-vv-tt-il-simec-di-giacinto-auriti-lo-scec/

Scie chimiche – Scrive Marco Bracci: “Altra dimostrazione che noi siamo gli schiavi che devono ubbidire e basta e che le scie chimiche non sono fantasticherie, come molti continuano a credere. Dal blog di Valdo Vaccaro: AMMISSIONE UFFICIALE CHE GLI USA IRRORANO ED AVVELENANO I CIELI DA 15 ANNI - John Holdren non è per niente uno stinco di santo. Ma quanto ad autorevolezza non è certo sguarnito. Parliamo dell'uomo scelto da Obama come Director of the White House Office of Science and Tecnhology Policy. In una pubblica intervista del 15/11/2011 ha candidamente ammesso, come nulla fosse, che il governo americano da 15 anni sta irrorando i cieli d'America e d'Europa, specie Italia, viste le tante basi aeree, a favore della geoingegneria e della manipolazione climatica. Irrorazioni cariche di danni e di pericoli, con notevoli influenze sulla qualità delle coltivazioni e della nostra salute...”

Ipocondriaci ed affari farmaceutici – Scrive Genfranco: “SI POSSONO FARE MOLTI SOLDI DICENDO ALLE PERSONE SANE CHE SONO MALATE. Così inizia un articolo del British Medical Journal da un giornalista scientifico, un medico di base e un professore di farmacologia clinica, dal titolo esplicito: Vendere 
malattie, l’industria farmaceutica e il mercato della malattia” - Continua:  http://retedellereti.blogspot.it/2013/08/ipocondriaci-ed-il-business.html

Analisi vitale - Scrive Lo Sai: "Un test al laser potrà dirci quanto manca alla fine. Sembra un pesce d’aprile, se non fosse che la fonte è il prestigioso ‘Sunday Times’. Ricercatori britannici hanno messo a punto un “test della morte”. Malgrado il macabro nome prescelto, si tratta di un esame assolutamente non invasivo con un laser che ci dirà “esattamente” quanto ci resta da vivere.."

Amelia. Gong – Scrive Rosa: “Sabato 24 agosto, alle 18 nel Centro di Unità Premananda di Amelia (TR), Bagno di Gong con Luca Loreti. Al termine cena vegetariana (ognuno porti qualcosa veg o bevande). Info. 3494987073"

Storie degli ebrei – Scrive Giorgio Vitali a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/08/11/ebrei-3000-anni-di-storia-in-due-paginette-forse-anche-vere/-: “Occorre prendere atto che queste storie si rincorrono come in una monotona catena di montaggio. C'è da chiedersi per quale ragione in tanti perdono tempo per raccontare la storia degli ebrei e non vanno a rintracciare le vestigia storiche dei luoghi dove abitano. Di recente, per registrare un paio di interviste, siamo stati in un luogo non lontano da Roma. Nel Parco di Veio. Una località disseminata da tombe. Approssimativamente, come sostiene l'amico Veiente Furente, nel sottosuolo del viterbese si trovano circa 5 milioni di tombe. Basterebbero queste banali constatazioni, come direbbe De Sica il "vecchio", per smetterla di perdere tempo dietro alla storia degli ebrei...” - Continua in calce al link segnalato

Altro commento – Scrive G.T.: "Mi faccio sempre più convinto che Gesù ed il messaggio evangelico non hanno niente a che fare con YHWH e tanto meno con gli ebrei e un giorno forse la chiesa dovrà ammettere il suo sbaglio di aver collegato ( e manipolato tutti i testi) per legarsi per forza al vecchio testamento, con tutto ciò che poi ne è conseguito dogmi e contro dogmi per rattoppare una dottrina "credibile", (uno e trino, ascensione, verginità ecc ecc).” - Continua nel link sopra segnalato

Alghe ed energia – Scrive AK: “Chiclana de la Frontera,  cosi si chiama la città situata sulla costa sud-occidentale della Spagna, prima al mondo ad aver avviato sul proprio territorio un impianto di produzione di biofuel algali a partire dai propri liquami.  Il progetto, che usufruisce di un finanziamento attraverso il “7 ° Programma Quadro della Commissione Europea” (7 ° PQ). Il 7 ° Programma Quadro della Commissione Europea sostiene progetti legati all'energia, in linea con gli obiettivi della direttiva europea 2009/28/CE....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2013/08/energia-dalle-acque-reflue-esperimento.html

Brasile contro-natura – Scrive Salva le Foreste: “Il Congresso brasiliano sta discutendo un controverso progetto di legge per aprire i territori indigeni ad attività minerarie, dighe, basi militari e altri progetti industriali. La maggior parte dei popoli indigeni dipende dalle terre per il proprio sostentamento, fisico e culturale. Gli Indiani incontattati sono particolarmente vulnerabili: se le loro foreste non resteranno intatte, non potranno sopravvivere”

Perché le cose succedono? - Scrive Giusy La Marca a commento della mia storia http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/p/calcata-novembre-2007.html -: “Ciao, bella la tua storia. Ma perché hai lasciato la ragazza incinta, quando sei andato in Africa. arriva come un pugno nello stomaco o forse è meglio dire nell'utero. A risentirci...”

Mia rispostina: “Perché le cose succedono?”

Ciao, Paolo/Saul

…............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

«Essere belli significa essere se stessi. Non è necessario essere accettati dagli altri, è necessario accettare se stessi.» (Thich Nhat Hanh)

…..........................


“Non puoi conoscere la perfezione, ma solo l'imperfezione. Perché ci sia conoscenza, devono esserci separazione e disarmonia. Ciò che non sei puoi conoscerlo, ma ciò che sei puoi solo esserlo. La via d'accesso è la comprensione, che sta nel vedere il falso come falso...” (Nisargadatta Maharaj)

Nessun commento:

Posta un commento