Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 25 luglio 2013

Il Giornaletto di Saul del 26 luglio 2013 – Petizione anti OGM, elezioni subito, forza vitale, onnivori vegetariani vegani ed il mondo che vorrei, svendita beni pubblici...


Care, cari,

OGM da fermare al più presto – Scrive Diana: “I facili entusiasmi di qualche giorno fa si sono presto dissolti.. la clausola di salvaguardia è rimasta lettera morta e anzi in Friuli stanno seminando tranquillamente MAIS OGM. Petizione da firmare:  http://www.causecomuni.it/index.php/petizione

Varenna. Mostra – Scrive Galleria: “Fino al 4 agosto 2013, tutti i giorni dalle 10-13 e 15-22. La Galleria Lallihome con il Patrocinio del Comune di Varenna (Lc) ospita la Personale di Franco Farina. dal titolo IL LAGO SOGNATO. L'artista sarà presente per tutto il periodo dell'esposizione con i suoi oli di paesaggi tra sogno e realtà . Info. artefarina@alice.it"

Soluzione finale – Scrive Peppe Sini: “Occorre sciogliere il parlamento e andare a nuove elezioni, per liberarsi della destra golpista, razzista, fascista, maschilista, mafiosa, corrotta berlusconiana e della nuova destra "antipolitica", sia tecnocratica che populista, irrazionalista e totalitaria. Ed occorre andare a nuove elezioni sapendo che Berlusconi tenterà comunque il tutto per tutto, e getterà nella mischia tutta la potenza delle sue ricchezze frutto di pratiche lecite e illecite, tutta la sua forza di manipolazione dell'opinione pubblica, tutta la sua capacità di ricatto su quanti in varie forme e varia misura gli sono stati complici in passato...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/07/occorre-sciogliere-il-parlamento-ed.html

Roma. Adozione animali – Scrive Elisabetta: “Si cerca adozione per una capra e una gallina, in zona Roma (Frattocchie/Divino Amore). Gli adottanti dovranno impegnarsi a trattare bene gli animali, farli vivere fino alla loro morte naturale, non farli riprodurre. Chi potesse adottarli, anche uno solo dei due, o avesse indicazioni utili da dare per trovare un'adozione, scriva a: ely.carluccio@libero.it”

Bologna. Danza creativa – Scrive Jalsha: “Una performance di  danzatrici del Posto Umano.... nell'Orto dei Giusti - 26 luglio 2013 alle h. 21.30, ingresso a offerta libera. Spettacolo/condivisione di movimenti e suoni. KARMENDRIYA e gli elementi costituenti: TERRA, ACQUA, FUOCO, ARIA, ETERE. Il pubblico potrà scegliere di essere parte dello svolgimento scenico o essere semplicemente spettatore....” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/07/bologna-26-luglio-2013-spettacolo-con_25.html

Segrate cementizia - Scrive Salviamo il Paesaggio: "Segrate dice addio al suo ultimo prato. Segrate (MI) nel 2012 si è meritata il premio Attila del Wwf, con 1,5 milioni di mq di aree agricole distrutte e con il suolo edificato che copre l’80% della cittadina. Ma tutto questo non era sufficiente., perché l'Amministrazione ha deciso di aggiungere un altro centro commerciale!..."

La favola dell'uccisione di Cristo – Scrive Wilhelm Reich: “Non c’è nulla che possa distruggere queste forza splendente e silenziosa. Essa penetra ovunque e governa ogni movimento di ogni cellula dell’organismo vivente. È ovunque e riempie tutto lo spazio che è stato svuotato dagli uomini inariditi. È la causa dello splendore delle stelle e del loro ammiccare. Lo splendore della pelle è per il vero medico un segno di salute, così come la mancanza è segno di malattia. Quando si ha la febbre, lo splendore aumenta poiché esso combatte l’infezione mortale. È l’incandescenza della forza vitale che continua anche dopo la morte dell’organismo...” - Continua:

Sesso degli angeli – Scrive Nuburg: “Il modo di dire: "discutere del sesso degli angeli" è assai comune nella lingua italiana, è descritta di seguito la sua origine e significato. Si narra che i teologi bizantini continuassero imperturbabili le loro sterili, secolari disquisizioni circa l' eventuale sesso degli angeli mentre i Turchi di Maometto II stavano per espugnare Costantinopoli (1453) e porre fine all'impero romano d'Oriente...”

Onnivori, vegetariani, vegani ed il mondo che vorrei – Scrive Caterina Regazzi: “Questo dibattito tra onnivori, vegetariani e vegani, come è normale, che sia mi sta dando da pensare. Ieri sera prima di addormentarmi mi sono chiesta qual'è il mondo "animato" che si immagina un vegano.. forse un mondo composto da umani e animali selvatici senza domestici?.... oppure umani, selvatici e domestici (cani e gatti che si nutrono di cosa? altri animali domestici, erbivori ed onnivori, cioè bovini, ovini, caprini, equini, suini che razzolano liberamente nelle campagne,- liberi di nutrirsi di quel che trovano in natura o alimentati dall'uomo?- e liberi di riprodursi?)....” - Continua: 

La gabbia religiosa - Commento di Giorgio Vitali all'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/07/ancora-in-tema-di-spiritualita-laica.html -: “LA GABBIA RELIGIOSA è UNA CRISTALLIZZAZIONE DI UN PARTICOLARE PENSIERO. FERMO RSTANDO CHE-PLATONICAMENTE- L'UOMO è PENSIERO. E' LOGOS IN ATTO..”

Mia rispostina: “...il fluire taoista è libertà dal pensiero...”

Svendita beni dello stato per pagare il debito pubblico – Scrive Giuseppe Turrisi: “I tecnici dovrebbero cominciare a capirci un po' di economia prima che l'economia distrugga quel po di tecnica che ci rimane..... ma non l'economia che ci propina il neoliberismo  ma quella che va al servizio dell'umanità e della nostra nazione. Da quando in qua una azienda che va bene si vende?  e poi quando si vende cosa succede?” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/07/economisti-della-serva-per-pagare-il.html

E con ciò vi saluto, Paolo/Saul

…............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


"Tanto per cominciare si dovrebbe iniziare morendo, e così tricchete tracchete il trauma è bello che superato. Quindi ti svegli in un letto di ospedale e apprezzi il fatto che vai migliorando giorno dopo giorno. Poi ti dimettono perché stai bene e la prima cosa che fai è andare in posta a ritirare la tua pensione e te la godi al meglio. Col passare del tempo le tue forze aumentano, il tuo fisico migliora, le rughe scompaiono. Poi inizi a lavorare e il primo giorno ti regalano un orologio d'oro. Lavori quarant'anni finché non sei così giovane da sfruttare adeguatamente il ritiro dalla vita lavorativa. Quindi vai di festino in festino, bevi, giochi, fai sesso e ti prepari per iniziare a studiare. Poi inizi la scuola, giochi con gli amici, senza alcun tipo di obblighi e responsabilità, finché non sei bebè. Quando sei sufficientemente piccolo, ti infili in un posto che ormai dovresti conoscere molto bene. Gli ultimi nove mesi te li passi flottando tranquillo e sereno, in un posto riscaldato con room service e tanto affetto, senza che nessuno ti rompa i coglioni. E alla fine abbandoni questo mondo in un orgasmo!"
(Woody Allen)

Nessun commento:

Posta un commento