Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 24 dicembre 2016

Il Giornaletto di Saul del 24 dicembre 2016 – Il risveglio della Kundalini, cos'è il bioregionalismo? Foodsharing, Berlino: il copione è lo stesso, Boldrini: fake news, DNA umano retrodatato...


Immagine correlata

Care, cari, le notizie qui riportate sono informazioni pratiche, sicuramente utili... per gente come me che non sapeva nulla di risveglio della Coscienza. Durante il mio primo soggiorno a Ganeshpuri, nell'estate del 1973, sperimentai il "risveglio della Kundalini" alla presenza del mio Guru Muktananda, a volte credevo di impazzire o che che ci fosse lsd nel cibo, per il tipo di esperienze che avevo giornalmente.   Era importante sapere, anche intellettualmente e psicologicamente, cosa stesse accadendo dentro di me...- Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/04/shaktipat-il-risveglio-di-kundalini.html

L'Algeria aiuta la Siria – Scrive V.B.: "L'Algeria è stato forse il primo stato laico dell'area medio-orientale e mediterranea a dover combattere una durissima e sanguinosissima rivolta jihadista che aveva molti simpatizzanti anche tra intellettuali "arabisti" occidentali. Ma l'Algeria ha vinto questa battaglia e questo spiega la sua attuale stabilità e le posizioni finalmente espresse con chiarezza e senza timore a favore della Siria. Dopo l'Egitto, che ha addirittura mandato suoi militari a sostegno di Damasco, dopo lo Yemen a brandelli, ma che resiste ai cannibali Nato e Golfo, il fronte arabo nazionale, laico e antimperialista rialza la testa e metta in crisi una Lega Araba divorata dai sauditi. I russi hanno diffuso coraggio. .."

Cos'è il bioregionalismo? - ...usando il neologismo "bioregionalismo" si evoca un'immagine persino più riduttiva del reale significato che viene sottinteso con questa parola. Poiché nell'individuazione di un ambito "bioregionale" non si tiene conto esclusivamente del vivente bensì dell'insieme inorganico, morfologico, geografico, geologico del territorio prescelto, ivi compresi -ovviamente- gli elementi botanici e zoologici che vi prosperano. Insomma si esamina l'omogeneità dell'area esaminata e definita "bioregione" e lì si traccia una leggera linea di demarcazione (non divisione) per individuarne i "confini". Va da sè che questi confini sono semplicemente teorici, poiché l'organismo bioregionale della Terra è in verità un tutt'uno indivisibile... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/12/semantica-e-significato-del.html

Dichiarazione di Donald Trump sui recenti attentati – Scrive Piotr a commento dell'articolo https://paolodarpini.blogspot.it/2016/12/donald-trump-in-veste-di-presidente.html?showComment=1482512476357#c6309256444142151451 -: "...è notevole che abbia denunciato in modo vigoroso l'attentato di Ankara. In Europa lo volevano far passare sotto silenzio o persino giustificare (quei poveri terroristi di Aleppo est, persino scacciati con tutte le loro famiglie! Hanno dovuto prendere l'autobus, col freddo che fa!)..." - Continua in calce al link segnalato

Commento di Alberto all'articolo su Trump: "...pressioni sono esercitate sui Grandi Elettori degli Stati che hanno votato per Trump e il significato è fin troppo chiaro: le élite globaliste che hanno governato l’America e indirettamente il mondo occidentale, stanno per uscire dalla stanza dei bottoni, visto che il magnate non ha piazzato i loro uomini nei dicasteri chiave. Quell’élite sta tentando di tutto per impedire che Trump entri davvero alla Casa Bianca a ribalti la politica estera e di sicurezza perseguita finora,.." - Continua in calce al link segnalato

Condivisione del cibo in eccesso – Scrive CIR: "Foodsharing è un’organizzazione non profit che combatte lo spreco del cibo dal 2012. Primo obiettivo è quello di aumentare la consapevolezza sull’enorme spreco di cibo in tutta la filiera alimentare. Con la piattaforma online, i membri del Foodsharing possono recuperare dai negozi il cibo che altrimenti verrebbe buttato e lo mettono a disposizione a chi è interessato..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/12/il-denaro-e-inutile-se-si-condivide-il.html

Sesto San Giovanni. Ucciso il killer di Natale – Scrive Il Corriere della Sera: "Attacco di Berlino: ucciso a Milano Anis Amri, il killer del mercatino di Natale. Il giovane era stato fermato per un controllo dei documenti ma ha estratto la pistola e ha colpito uno dei due poliziotti. L’altro lo ha ucciso. È accaduto alle tre di notte di ieri..."

Il copione è sempre lo stesso – Scrive Piotr: "Come sapevano che era proprio questo tizio alla guida del camion? Semplice. Come al solito, hanno trovato - toh guarda - un suo documento nella cabina del camion, sotto il sedile. Come mai allora l'efficientissima polizia tedesca aveva arrestato un pakistano che non c'entrava nulla. Ci hanno messo veramente un giorno a trovare un documento sotto il sedile dell'arma del crimine? Ma va là..." - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/12/sesto-san-giovanni-giustizia-e-sfatta.html?showComment=1482514131352#c1209238369877404291

Commento di F.G.: "Ogni tanto, però, ne catturano qualcuno. Vedi Bataclan, vedi Bruxelles. Qui è più difficile capire chi sono e a cosa servono. Ipotesi 1: incastrati dopo essere stati reclutati con false promesse; ipotesi 2: collaboratori, falsi terroristi islamici, che poi in qualche modo vengono fatti sparire e compensati..." - Continua in calce al link sopra segnalato

Commento di Agnia Russo: "Viaggia con un Tir dall'Italia a Berlino ... Irrompe in un mercatino di Natale uccidendo diverse persone... Nonostante la piena di gente il terrorista scappa tranquillamente. Lascia un documento sul tir. Ripercorre il tragitto che lo riporta in Italia. A Sesto San Giovanni gira con fare assolutamente sospetto, da solo, nel cuore della notte, sapendo che lo stanno cercando in tutta Europa... e si fa ammazzare da un poliziotto. Zero immagini, zero filmati. Ma veramente ci sono delle capre così fuse da credere a queste minchiate per boccaloni!?!"

Siria. Le bufale confezionate dai governi occidentali – Scrive Claudio Martinotti Doria: " Per avere conferma di quanto denunciavo o quantomeno mettevo in guardia in una precedente newsletter, sulla falsità dei servizi televisivi in generale e sulla Siria in particolare, ed anche sui contenuti dei social network, riferendo che fossero recitazioni, finzioni e montaggi preconfezionati per ingannare gli spettatori e lettori.." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/12/23/siria-le-vere-bufale-sono-quelle-confezionate-dai-governi-occidentali/

Auguri di Natale francescani – Scrive Simona: "Ciao cari, Sto attraversando periodi molto intensi che richiedono attenzione. Mi sono racchiusa in profonda riflessione con me stessa, quando capiterà l'occasione mi piacerebbe condividere con voi questa esperienza. Per le festività di Natale sarò al Sacro Speco, un monastero Francescano a Narni. Vi auguro buon Natale.."

Auguri di Natale fraterni – Scrive Ettore: "Buongiorno cari, quando un tempo mi consideravo un "ateo" arrivando sotto natale mi chiedevo quale significato, che senso potesse avere augurare o ricevere un augurio di buon natale. Oggi non me lo chiedo più, e sono qui a farvi gli auguri di natale con il cuore grato per avervi incontrato. Buon natale fratello Paolo e sorella Caterina, vi abbraccio forte..."

Notizia di cronaca vera: “Boldrini contro l’odio e le fake news. Appello ai cittadini per smascherare le bufale web. La presidente della Camera annuncia un’azione per sollecitare il debunking. Sono in contatto con quattro esperti, lavoriamo con i social network contro la disinformazione” (La Repubblica) – Continua con interventi di Blondet e Vitali: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/12/web-sotto-controllo-boldrinico-le.html

Commenti scomodi - “Sotto il pretesto di epurare il web dalle ‘fake news”, stiamo assistendo alla patologizzazione, o anormalizzazione, della dissidenza politica”, denuncia C J Hopkins, notevole scrittore, su Counterpunch. - "Già. Boldrini? La Cancelleria di Berlino? Paolo Attivissimo? “Sta cominciando a puzzare di totalitarismo, e non parlo della Russia”, denuncia Engdahl..."

Il Dna umano retrodatato – Scrive Sabrina Pieragostini: "Un DNA umano di 400 mila anni fa manda in tilt gli antropologi. È il più antico DNA umano mai trovato. Lo hanno estratto da un femore scoperto in una grotta spagnola. Ma anzichè aiutare nella comprensione dell’evoluzione umana, questo reperto aggiunge nuovi interrogativi e misteri: risale infatti a 400 mila anni fa e presenta una sequenza genetica non prevista..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/12/il-dna-umano-e-piu-vecchio-di-quel-che.html

Riciclaggio della Memoria – Scrive Giacomo Forcina a commento dell'Home Page http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/ -: "Ciao, dopo aver passato alcuni giorni assorto nella lettura di tutto il testo contenuto nella homepage, voglio ringraziarti per questo contributo, questo concentrato di ricerche attraverso la storia dell'uomo e dei popoli alla ricerca dell'essenza del nostro inconscio collettivo ancestrale. Mi ha portato a fare nuove riflessioni ed a vedere la realtà da un rinnovato punto di vista. PS. Ho anche letto la tua biografia: io vivo a Bruxelles, se per caso passi dal Belgio sarei felice di conoscerti di persona..."

Pian piano s'avvicina....!? Ciao, Paolo/Saul

................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Se un uomo vuole, come me, scoprire la verità, deve negare globalmente la struttura della religione: l'idolatria, la propaganda, la paura, la divisione, lei è cristiano e io sono induista. È un'assurdità e bisogna essere luce a se stessi. Non solo a parole, ma luce perché il mondo è nell'oscurità e un essere umano deve trasformarsi, deve essere luce a se stesso. Questa luce non può venire accesa da nessun altro." (Jiddu Krishnamurti)



Nessun commento:

Posta un commento