Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 17 novembre 2014

Il Giornaletto di Saul del 18 novembre 2014 – No alla violenza di genere, ISIS e Turchia amiche, foreste benefiche, Basilicata coast to coast, collaborazioni aperte, la coscienza...


Treia - Sala Consiliare del Comune

Care, cari - Treia contro la violenza sulle donne – Scrive Alessia Savi: "Sabato 29 Novembre 2014, ore 10:30, Sala Consiliare de Comune di Treia. Il Comune in collaborazione con Istituto Comprensivo «E. Paladini», Centro Antiviolenza di Macerata e Video Tolentino organizza: "Siamo pari": Programma: saluto di Franco Capponi, presentazione di Alessia Savi. Interventi: Paola Giorgi, Paola Mariani e Laura Vecchioli. Proiezione del cortometraggio «CON LE MIE MANI». Presentazione del Centro Antiviolenza a cura di Bianca Verrillo. L’iniziativa è il momento iniziale di un percorso, che proseguirà nelle classi con laboratori sulla violenza di genere..."

Violenza e depravazione legalizzate – Scrive Ilya Postolov: "La Società occidentale ha a lungo sostenuto che la tutela dei diritti delle minoranze sessuali è un elemento di democrazia ed il naturale processo di sviluppo delle istituzioni sociali e della società in generale. Ma, come fu dimostrato in modo convincente nel 1990, dal sociologo Joseph Overton (1960-2003) nella sua "teoria delle finestre," assolutamente non è così. Si scopre che c'è tutta una tecnologia di distruzione delle istituzioni pubbliche per la legalizzazione delle idee moralmente inaccettabili..." - Continua:

Commento di Giorgio Mauri: "La dissoluzione dei costumi ha accompagnato tutti i peggiori periodi della storia dell'umanità. Quando sento Scalfarotto capisco che siamo messi davvero molto male, perché anche la forma è sostanza, e lui ha proprio perso la misura (come renzi, come Berlusconi, come Vendola, come tutti !)"

Medicina della guarigione – Scrive Marco Bracci a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/11/16/medicina-della-guarigione-il-paziente-va-ascoltato-con-pazienza/ -: "Anche il Dr. Hamer dice che tutte le nostre malattie derivano da traumi improvvisi e a cui non abbiamo saputo prepararci e reagire in tempo, insomma che ci hanno colto di sorpresa e ci hanno trovato senza armi psicologiche per difenderci. E dice anche che solo comprendendo e superando tali traumi la guarigione è possibile, quindi un approccio spirituale/animico alla malattia..." - Continua in calce al link segnalato

Grandi amori. ISIS e Turchia – Scrive Barney Guiton: "Un ex componente di ISIS ha rivelato fino a che punto si estende la collaborazione dei militari turchi con il gruppo terroristico che ora controlla larghe parti dell’Iraq e della Siria, consentendo di viaggiare in territorio turco per far arrivare rinforzi ai miliziani che combattono le forze curde......" - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/11/17/isis-e-turchia-culo-e-camicia/

Posta programmata – Scrive Fabrizio Girolami: "Suonano all'alba, alzo preoccupato il citofono e mi risponde il postino. Apro per fargli lasciare la posta nella cassetta, ma risuona. "Scusi quindi è una raccomandata?" "No è una WA con consegna a mano". Lo faccio salire me la porge, chiedo se devo firmare e mi da una matita verde. Inizio ad aprirla e nel frattempo lo saluto, ma lui osservando le mie mani, rimane lì davanti immobile. Impiego pochi secondi visto che si tratta di poche righe insignificanti da un amico. Il postino mi chiede se le ho lette tutte e io rispondo di si. Mi chiede se voglio rispondere e io a quel punto anche un po' infastidito dico di no. Allora si riprende la matita verde e me ne dà una blu. Tira fuori un foglio con l'orario di consegna della lettera e mi indica un piccolo spazio bianco accanto con scritto sopra "apporre una spunta per consegna in cassetta, due spunte verdi per consegna a mano, due spunte blu se il cliente ha letto subito la lettera". Metto rassegnato le due spunte blu, saluto e torno a dormire."

Foreste benefiche – Scrive Silvio Fritegotto: "Le piante, gli alberi ed il sistema foreste rivestono un importantissimo ruolo ecologico per la loro azione sull'atmosfera con la sottrazione di anidride carbonica e la produzione di ossigeno, con la liberazione di vapore acqueo. Degradare le foreste, abbatterle o non permettere loro di riformarsi, produce quindi effetti negativi rilevanti anche a grandi distanze..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/11/effetti-positivi-del-sistema-foresta.html

Come abbiamo fatto a sopravvivere? Scrive Uomo dei Boschi: "Da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza né airbag. Viaggiare nella parte posteriore di un furgone aperto era una passeggiata speciale. Non avevamo chiusure di sicurezza nei bagni, alle porte, alle prese. Quando andavamo in bicicletta od in moto non portavamo il casco. Bevevamo l’acqua dal tubo del giardino invece che dalla bottiglia dell’acqua minerale. Uscivamo a giocare con l’unico obbligo di rientrare prima del tramonto. Non avevamo cellulari, cosicché nessuno poteva rintracciarci. Come abbiamo fatto a sopravvivere?.."

2020. Volo profetico – Scrive Fabrizio Belloni: "Questa la mando in chiaro solo a persone delle quali mi fido e che stimo. Credo di essere stato molto delicato e tranquillizzante nel disegnare i teatri futuri. La realtà sarà peggio di quanto ho scritto. Ci vuole forza, ora... Ebbene, disegnando gli scenari del 2020 ne è uscito un dipinto terrificante, da incubo. Unitamente “strateghi ed esperti” anche di altre Nazioni, hanno previsto un crollo totale del sistema, come lo concepiamo oggi, entro dieci anni. E non è questione di destra e sinistra, ormai collocazioni puramente geografiche, senza evidente differenziazione. Non è questione di super potenze e di alleanze. Il quadro che hanno dipinto parla di crollo generale e totale. Niente energia, o pochissima e carissima. Quindi niente tv, niente telefonini, niente computer, niente.." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/11/2020-il-volo-profetico-di-fabrizio.html

Mio commentino: "Fosse solo per questo... staremmo anche meglio. Comunque è stato tutto previsto nel libro 2020 il Nuovo Messia di Peter Boom ... - Vedi: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/11/2020-il-nuovo-messia-arriva-giusto-in.html -"

Belgio. Suicidio legale in carcere – Scrive Giorgio Vitali a commento dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/11/14/belgio-ergastolano-sceglie-la-pena-di-morte-e-viene-accontentato/ -: "A proposito del suicidio in carcere la questione è veramente complessa, perché mette in luce il SADISMO INTRINSECO di ogni forma di repressione. DICO SADISMO perché chiunque agisce contro un altro lo fa con la convinzione di avere le spalle protette (dalla legge, dalla cultura, dalla scienza....)..." - Continua in calce al link segnalato

Roma. Mito e storia - Scrive Hortus Urbis: "Domenica 23 novembre 2014, ore 11.00, Hortus Urbis, Parco dell'Appia Antica. LE ORIGINI DI ROMA TRA MITO E STORIA. Laboratorio per bambini a cura di Semi di Carta. Vi ricordate la storia della lupa e di Romolo e Remo? E quella di Enea che fugge dalla città di Troia, per cercare una nuova patria? E la storia dei sette re di Roma? Questi sono alcuni pezzi che ricostruiscono come fu fondata la città. Info. hortus.zappataromana@gmail.com"

Basilicata. In viaggio, coast to coast – Scrive Ferdinando Renzetti: "...tempo fa sulla onda del film Basilicata coast to coast sono tornato sulla sommità del monte dove si erge la grande statua bianca del cristo redentore di Maratea. vegetazione mediterranea forte e rigogliosa, potente energia cosmica assorbita e riflessa da mare tirreno influenze saracene e spagnole per la valle contrasta energia che scende da monti lucani. ceramiche antiche statuette votive, peperoncino propiziatorio di fortuna fecondità e ricchezza mentale tradizioni del sud..." - Continua:

Fiumicino. L'aeroporto s'allarga – Scrive Salviamo il Paesaggio: "Aeroporto di Fiumicino: al via i lavori propedeutici per la costruzione della quarta pista. Negli ultimi giorni si stanno eseguendo a Maccarese sistematiche trivellazionie sondaggi nella Zona 1 (massima salvaguardia) e nella Zona 2 della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, senza che venga esercitata una pur minima sorveglianza, necessaria trattandosi di un’area protetta e vincolata. Il Comitato FuoriPISTA, oltre a presentare alle autorità competenti esposti e denunce, ha indetto un’assemblea per il prossimo venerdì 21 novembre 2014. Info. info@salviamoilpaesaggio.it"

Vegetarismo. Acqua e psicologia – Scrive Ciro Aurigemma: "...secondo i miei studi da psicologo in Neuropsicofisiologia ciò vale anche per le terapie psicologiche, in quanto la parola può essere usata come farmaco, se opportunamente dosata per stimolare il Sistema nervoso, il cervello sinistro e destro e quindi l'umore e le funzioni fisiologiche del corpo umano..... Infine come vegetariano sono consapevole che frutta, verdura e legumi sono composte in gran parte di acqua..." - Continua:

Rifondare la società - Scrive Franca Oberti a commento dell'articolo http://retedellereti.blogspot.it/2014/11/rifondare-la-societa-vivere-in-comunita.html -: "Il potere è come il vento nel deserto.... prima ti prende e ti trascina, poi ti lascia andare... sono parole che ho tratto da una poesia, un'autrice di cui non ricordo il nome... mai così vere come oggi... occorre far cessare questo assurdo vento e ripensare alla convivenza pacifica..un bell'articolo per meditare.. (...) ricordandosi che è meglio diffidare dall'idea semplicistica secondo cui "prima dobbiamo prendere il potere, e allora metteremo le cose a posto", per l'ovvio motivo che è impossibile insegnare e far praticare ad altri ciò che non si sia conosciuto sperimentato e realizzato nella propria vita.(...)" - Continua in calce al link segnalato

Reminder - Ricordo a tutti che è aperta la collaborazione al blog Riconoscersi in ciò che è" (http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e) connesso al sito di AAM Terra Nuova. Nel blog vengono pubblicati articoli sui temi del bioregionalismo, ecologia profonda e spiritualità laica, ovviamente in un’ampia gamma che comprende anche l'ecologia sociale, ecologia alimentare, ecologia economica, medicina naturale, etc. insomma tutto il range di attività umane nell'ottica ecologista.Chi volesse contribuire con propri articoli è benvenuto sappia però che i testi debbono essere originali e non pubblicati su altri blog e debbono mantenersi modesti nella lunghezza. Inviare il materiale a: bioregionalismo.treia@gmail.com

La coscienza - La coscienza non può essere spiegata solo in termini di funzionamento fisiologico e sicuramente possiede una sua propria natura e realtà. L'osservato non è mai scisso dall'osservatore, l'immagine non può sostituirsi alla sostanza. L'individuazione mentale delle forme e dei nomi non basta a completare il quadro della vita dandogli un'interezza. Perciò alla ricerca di una matrice comune, a se stante ed allo stesso tempo onnicomprensiva, mi sono interrogato ed ho indagato sulla natura di colui che si interroga. Ho chiamato questo riflettere sulla riflessione: Spiritualità Laica. - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2012/12/la-coscienza-di-paolo-darpini.html

E ricordiamoci sempre che il pensiero è solo un contenuto della Coscienza, ciao Paolo/Saul

...........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Ogni sentiero porta all’irrealtà. I sentieri sono creazioni coll’intento di trasmettere una conoscenza. Perciò i sentieri e i movimenti (religioni) non possono condurre alla Realtà poiché la loro funzione è di coinvolgerti nella dimensione dell’apprendimento, mentre la realtà viene prima di questo" (Nisargadatta Maharaj)


Nessun commento:

Posta un commento