Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

venerdì 21 giugno 2013

Il Giornaletto di Saul del 21 giugno 2013 – Androidi e umanoidi, pornografia del denaro, incontro collettivo ecologista, traffico fastidioso ad Ozzano, nutrizione cellulare

 

Care, cari,

Androidi  e umanoidi – Scrive Ray Kurzweil: “In qualche momento tra 10 o 20 anni, ci sarà un’imponente trasformazione nella medicina. Il tipo di progresso atteso permetterà di mettere mano alle informazioni contenute nelle cellule e di riprogrammarle, non diversamente da come si farebbe oggi con un hard disk o un dispositivo elettronico, riportandole così alla salute e persino bloccando o invertendo i processi d’invecchiamento…” – Continua:  http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2013/06/incivilta-delle-macchine-lincubo-e-gia.html
Umanità ed accoglienza – Scrive Peppe Sini: “Vi è un'unica umanità in un unico mondo casa comune di tutti gli esseri umani. Accogliere il perseguitato, l'umanità lo ha sempre saputo. Ospitare lo straniero, l'umanità lo ha sempre saputo.  Salvare le vite, l'umanità lo ha sempre saputo”

Cassano delle Murge. Tentativi di sopravvivenza – Scrive Ass.: “..la realtà, come capita sempre, supera di gran lunga l'immaginazione. Nanotecnologie e mega operazioni di polizia, di questo Daniele Di Maglie, cantautore e scrittore tarantino, narra nel suo romanzo ‘La ballata dei raminghi adirati’ (Grillo editore), che sarà presentato al primo degli 'Incontri d'autore' organizzati dall'associazione culturale ‘il Paese delle bambole rotte’. L'appuntamento è per il 25 giugno a Cassano delle Murge, ore 19,00,  in piazza Garibaldi n.47. Info. bambolerotte@gmail.com”

Pornografia del denaro – Scrive Giorgio: “Molti sanno già che la prima cosa che fa un regime dittatoriale dopo avere preso il controllo di uno stato è l’occupazione militare di tutti i canali tradizionali di comunicazione operativi nel paese in questione: televisioni, radio, giornali. Perché lo fanno secondo voi? La risposta sembra abbastanza scontata: per impedire e soffocare il dissenso e veicolare soltanto i messaggi della propaganda. Ovvio che sia così, eppure c’è un altro effetto più sottile e raffinato che vogliono in genere raggiungere i golpisti attraverso la comunicazione: stravolgere dalle fondamenta la realtà dei fatti e il significato degli eventi...” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2013/06/dettagli-sulla-pornografia-del-denaro.html

Fantafinanza – Scrive C.C.: “Dopo la nomina  di Draghi a governatore da parte dei camerieri politici ecco un altro  film di fantascienza:  Obama, un politico cameriere, nomina il  nuovo governatore della FED!”

Saluto per l’Incontro Collettivo Ecologista – Scrive Livio: “Mi dispiace non poter partecipare al Vostro incontro, il 22 giugno sono in partenza per Roma e sarò fuori fino al 1° luglio. Comunque sarò con Voi con la mia energia ed il mio cuore, augurandovi una convivenza armonica creativa, fruttuosa, gioiosa e giocosa. Spero in futuro che la stessa esperienza possa ripetersi nel Salento, porgo a tutti voi un in bocca al lupo e buona navigazione ed un caloroso abbraccio”

Mia Rispostina: ”Grazie veramente grazie, il prossimo anno già ci avviciniamo, molto probabilmente saremo in Abruzzo... e magari l'anno successivo in Salento....”

Messaggio  per l’Incontro Collettivo Ecologista – Scrive Stefano Panzarasa: “Appello agli umani  a nome degli animali: Care amiche e amici della R.B.I., lavoro come tecnico nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili (vicino Roma e Rieti) e dato che la nostra prima finalità è la conservazione della natura e quindi la difesa dei diritti degli animali, che però non hanno voce per richiederli, ho pensato di poterlo fare io...” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2013/06/20/appello-agli-umani-da-parte-del-popolo-degli-animali-tramite-stefano-panzarasa-messaggio-per-lincontro-collettivo-ecologista-2013/

Intervento per l’Incontro Collettivo Ecologista – Scrive Lorenzo Merlo: “Iniziazione.
Questo intervento non ha un’intenzione positivistica. Non aspira a divulgare, dimostrare, convincere, promuovere. Vorrebbe solo lasciare ad ognuno lo spazio utile affinché qualcuno degli spunti potenziali qui raccolti, possa dimostrarsi fertile per il terreno di altre biografie. Ognuno avrà forse modo di applicare alla propria indagine le osservazioni e la prospettiva qui considerata……” – Continua:

Forlì. Igiene filosofica –Scrive IGEA: “Scuola di Psicologia e Psicoterapia Filosofica Integrale Tradizionale. Le scuole si svolgeranno all’Associazione Igea, in Corso G. Garibaldi 120, a Forlì. Inizio a settembre 2013 – Info.   info@medicinafilosofica.it”

Majella in Fiera – Scrive Calendula: “Ciao a tutti, vi comunico che il 30 giugno ci sarà l’ 8° edizione della FIERA DELLA DOMENICA, che si terrà in occasione del MAJELLA SOUND CAMP (28-29-30 giugno), nel boschetto di S.VALENTINO. Info.  calendulaluna@yahoo.it

Ozzano Monferrato. Traffico fastidioso – Scrive Claudio Martinotti Doria: “Vorrei sottoporre ai lettori bioregionalisti  il grave problema della pericolosità del traffico veicolare a Ozzano Monferrato, località Lavello, per l'alta velocità cui una cospicua parte degli automobilisti transita.  Ritengo moralmente doveroso farlo, per evitare che gli argomenti importanti per la qualità della vita e l'incolumità delle persone decadano per un calo di attenzione mediatica ed istituzionale. Anche se il periodo di crisi diffusa a tutti i livelli renderà ancora più difficile poterlo risolvere..” – Continua:

Marano sul Panaro in festa –  Scrive Piero: “Celebrazione del solstizio d’estate dalle 19 in poi a Ca’ di Baldassarre, Via Rio Filano 1420. Musica canti e balli popolari e poesie bioregionali. Partecipano il gruppo folkloristico Lanterna Magica ed il poeta Franco Insalaco. Ognuno porta qualcosa. Info. 339.5600456” 

Sul Cimone a piedi – Scrive Vincenzo: “…mi piacerebbe proporre una gita a piedi da Piumazzo al monte Cimone: zaino in spalla e partire alla volta della vetta.  Questa è un'esperienza che ho già fatto alcuni anni fa e in 4 giorni sono arrivato. forse ho corso troppo, questa volta la pensavo da fare in 6/7 giorni in cui percorrere sentieri, costeggiare torrenti e attraversare boschi: un'esperienza che Vi assicuro, è capace di cambiare la vita. Se volete maggiori informazioni perchè può fare per voi, scrivetemi. pensavo di partire a metà luglio. Info. almo.info@gmail.com

Nutrizione cellulare. Viaggio alla fonte delle sostanze nutritive per vivere meglio e più a lungo – Recensione: “Mangiare bene non basta: è necessario imparare ad assumere tutte le sostanze nutritive in grado di dare alle cellule l'energia necessaria a espletare ogni funzione, perché uno degli elementi chiave della salute è l'alimentazione. Oggi mangiamo troppo e male: il nostro modo di alimentarci è cambiato più nel corso degli ultimi cinquant’anni che in diecimila anni!” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2013/06/nutrizione-cellulare-viaggio-alla-fonte.html

Avete visto che pure stavolta abbiamo finito?

…………………………..

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


“La medicina ha inventato l’arte di prolungare le malattie” (Marcel Proust)

Nessun commento:

Posta un commento