Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 3 giugno 2012

Il Giornaletto di Saul del 4 giugno 2012 – Radio Ies, Standard and Poor, Roberto Anastagi, trilateral, Avaaz/Soros, auto-sviluppo, eutanasia....

Allegoria/affresco di Carlo Monopoli

Care, cari,

I droni di Sigonella ed altre storie siciliane – Scrive Vincenzo Mannello: “Caro Paolo, il tuo precedente articolo sui droni a Sigonella ed altre malefatte, pubblicato pure su Osservatorio-Sicilia , ha stuzzicato l'attenzione di Radio Ies di Roma. Contattato per "competenza territoriale", dato che vivo a Catania, e visto che ero intervenuto a commento del tuo articolo, la brava e gentilissima conduttrice Elena Parisi ha voluto far sentire la nostra comune posizione agli ascoltatori di Radio Ies e pure in diretta sul web. Considerando il (tentato) silenzio che i media di regime tentano di imporre ai commenti scomodi , mi permetti di ringraziare Elena Parisi e Radio Ies che da Roma irradia con successo via radio e web notizie di controinformazione?” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/06/intervista-di-radio-ies-sullinvio-dei.html

Standard and Poor indagata – Scrive Giuseppe Magliacane, in merito alla denuncia fatta dalle associazioni consumatori sulle azioni deleterie condotte dalle agenzie di rating contro la “credibilità” dell'Italia: “Aver messo in atto “una serie di artifici concretamente idonei a provocare” tra l’altro “una destabilizzazione dell’immagine, prestigio e affidamento creditizio dell’Italia sui mercati finanziari”. Con queste parole i magistrati di Trani hanno notificato ieri a Milano l’avviso di conclusione delle indagini ai vertici di Standard&Poor’s. Non solo. Perché l’accusa dei pm all’agenzia di rating americana è anche quella di aver utilizzato, in fase di elaborazione dei rating dell’Italia, “analisti (non identificati) inesperti e incompetenti” nonché comunicazioni ai mercati fatte non “in maniera ‘tempestiva’, bensì in maniera ‘selettiva e mirata’ in relazione ai momento di maggiore criticità della situazione politica economica italiana”

Commento di Giorgio Vitali: “L'esistenza stessa di queste AGENZIE è indicativa che esse servono solo a CREARE situazioni di RICATTO, minacce, ESTORSIONI e TRUFFE. Altrimenti le stesse NON esisterebbero!”

Soros, Avaaz e la fine del mondo - Soros? Ancora lui... ma veramente non ne potevamo più.. ma questo è peggio di Peter Sellers nella parte del soldato che muore mille volte e sempre si rialza nella famosa scena di Hollywood Party... Stamattina appariva il suo commento sulle pagine del "corsiere del crepuscolo" in cui invitava l'Italia a far presto.. se non vuole andare in bancarotta, a prendersi i soldi in prestito che lui offre (rimborsabili in comode rate strozzapopolo, pagabili anche con beni immobili, vite umane, organi, aziende, etc.)... Ma le battaglie più intriganti del "banchiere di satana" sono quelle che porta avanti fiancheggiando e fiancheggiato dalla "sedicente ONG" per i diritti globali degli animali, degli umani, dei media, della democrazia, dei pinguini, delle foche monache, della libertà di eiezione, etc. etc. denominata Avaaz.. Ed ora godetevi questo esilarante articolo in merito alla ONG – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/06/03/george-soros-ed-avaaz-salvare-gli-oceani-impegnarsi-per-i-rinoceronti-bombardare-la-siria-prestare-soldi-a-strozzo-allitalia/

Su Henry Ford, commento di Andras Kocsis: “Caro Paolo, hai citato uno degli uomini più creativi nel campo industriale, specie in quello automobilistico, che ha cambiato la nostra vita. Ma attenzione! Citare oggi Henry Ford è assai PERICOLOSO! Perché oltre di questa breve citazione che tu hai pubblicato ieri (sulle banche), si nasconde un intero LIBRO, assai scomodo (sempre per le banche). Se scaviamo negli pensieri dell'incredibile personaggio FORD, arriviamo su un ghiaccio molto sottile. Lui e il famoso Pilota Lindbergh hanno pensato in un modo molto particolare, negli anni 1920! E America certo anche allora era considerata come una grande DEMOCRAZIA. Inoltre Charles Lindberg che poco non diventava presidente. Rooswelt aveva le stesse idee di Henry Ford. Si da a pensare vedendo oggi le cose! No?”

Mia rispostina: “...sembra quasi che abbiamo perso il treno!”

Con la Testa nel Pallone... - Scrive Giuseppe Altieri: “E' ora di vietare tutte le scommesse sportive e tornare alla vecchia e sana schedina popolare italiana i cui proventi statali devono essere investiti in attività Ecologico-Sanitarie. Così come il 5 per mille e l'8 per mille dei redditi dei Calciatori. Basta coi sistemi basati sul Dio denaro sempre in mano alla stessa gente... Banchieri internazionali finanziarie strozzine e Mafie collegate (Droga, Armi, Doping, Sesso Prostituzione, Scommesse clandestine, Giochi legalizzati...ecc... un'economia mondiale basata sulla morte)”

Ed ancora sulle banche e su Beppe Grillo - Si vede che Beppe Grillo ha sentito la sveglia.. a forza di fare illazioni sul suo silenzio relativo alle banche ed al signoraggio bancario finalmente se ne esce con qualcosa di solido.. A volte conviene mettere il sale sulla coda dei nostri "genietti" della politica alternativa.. Ecco qui un articolo apparso in questi giorni sul blog del "comico" che si è candidato a rivoluzionare l'Italia” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/06/03/toh-il-beppe-grillo-torna-a-parlare-delle-banche-miracolo/

Commento di Lidia: “"...ieri per la prima volta ho letto il programma del movimento 5 stelle pubblicato sul loro blog. (Hai avuto modo di leggerlo?) Penso che se fosse realizzato il nostro Paese potrebbe veramente cambiare, ma non lo credo possibile perché gli interessi in gioco sono veramente troppo forti. Sarebbe bello cambiare il mondo, vero?....."

Curare il mal di denti con l'Aloe - Scrive Caterina: "Potrebbe funzionare, io ci proverò con le mie. La maggior parte dei dolori dentali sono causati da stati degenerativi come la carie, intaccando lo smalto di protezione, o da una scarsa irrorazione del sangue dei capillari dentali. In tutti e due i casi è consigliabile passare sull'attaccamento delle gengive che sulla carie. Come fare? Prendete un pennellino e intinto nel succo fresco o nel gel di Aloe e spennellate le parti doloranti. Ripetere ogni 3 ore fino a che i dolori piano piano diminuiscono fino a sparire del tutto. L'efficacia del trattamento è molto legata alla continuità del trattamento e alla freschezza del succo di Aloe o al suo gel. Molto importante è interpellare comunque un dentista e fargli presente il trattamento che state effettuando"

Coste sicule vendute ai privati – Scrive Giò Medea: “La Sicilia è stata venduta un anno fa, anzi svenduta, al peggiore offerente. Ce l’hanno fatta sotto gli occhi. Un affare d’oro per Raffaele Lombardo, colui che avrebbe venduto, e per l’acquirente, la Società Italiana Dragaggi Spa. Non ne abbiamo saputo niente per 385 giorni, fino al mattino di giovedì 31 maggio. L’alienazione è avvenuta grazie ad una legge regionale, “ad hoc”, approvata l’11 maggio dello scorso anno dall’Assemblea regionale siciliana. L’acquirente, metterebbe in tasca senza colpo ferire un miliardo e mezzo, e la Sicilia sarebbe spogliata delle sue coste. Nemmeno un centimetro dei litorali rimarrebbe nelle mani del demanio della Regione: le coste sarebbero state consegnate per mezzo secolo alla Società Italiana Dragaggi...”

I modi della comunicazione – Scrive Vincenzo Zamboni: “La comunicazione non si svolge solo a livello verbale simbolico. vengono trasmessi una infinità di messaggi non verbali attraverso espressioni, posture, attività corporee di ogni genere e specie. e tutta questa massa di comunicazione intuitiva si innesta anch'essa, tanto quanto quella verbale, nella lunga storia concreta di ogni individuo. E' abbastanza evidente che dovunque ci siano problemi di comunicazione e comprensione reciproca il limitarsi al contenuto del linguaggio verbale risulterebbe insufficiente...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/06/03/i-vari-modi-della-comunicazione-e-la-comprensione-del-linguaggio-umano-attraverso-lidentificazione-con-laltro/

Nuova Era – Scrive Barbara Lucini: “Cari Esseri di Luce, ho la gioia d’informarvi che dal 12 giugno 2012 accompagnerò Kiara Windrider durante tutto il suo tour italiano, toccando le città di Bolzano, Milano, Torino, Bologna e Pisa. Il tema è: ILAHINUR, 2012 E IL RISVEGLIO COLLETTIVO. Stiamo entrando in quel tempo di trasformazione epocale descritto dai mistici e dai profeti di ogni tempo. E’ un momento d’intensa purificazione e grande trasformazione che porta a cambiamenti planetari e sociopolitici. Info. aurelsai@yahoo.it”

Italia alla deriva - Scrive Max Gallo: "Il terremoto piega l’Emilia e Mario Monti se ne sta a Roma per paura dei fischi. Gli italiani votano Grillo e Napolitano li tratta con distacco. Chiedono di annullare la parata del 2 giugno, e lui nega ma senza spiegare il senso della festa, bensì arroccandosi sempre di più. Torna il calcio scommesse e Prandelli riesce a trattare con disparità i due nazionali coinvolti. Per non parlare delle uscite di Buffon e della replica ad orologeria della magistratura. un Paese senza guida. Un Paese senza più un riferimento credibile che sia uno"

Trilateral, Goldman Sachs, Bilderberg.. mario monti – Scrive Ida Magli: “Siamo stretti alla gola, immobilizzati, ridotti alla paralisi davanti a un suicidio al giorno, perché ci troviamo nelle mani di banchieri che non sono soltanto banchieri ma anche membri della Commissione Trilaterale, del Club Bilderberg, dell’Aspen Institute, associazioni massoniche che gestiscono in Europa il potere ai massimi livelli e che non lavorano per noi ma per realizzare il Governo mondiale. L’Italia ne dipende in assoluto perché sono sempre appartenuti a qualcuna di queste associazioni i massimi esponenti dei partiti di sinistra...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/06/referenze-bancarie-del-monti-mario.html

Al Qaeda, the second hand of US Army - Scrive Patrick Holming: "In Libya and Syria, Al Qaeda brigades are the foot soldiers of the US-NATO military alliance. Wherever the US military and intelligence apparatus is deployed..."

Commissione Trilaterale e Siria - Scrive Cristina Fiori: "Alla commissione trilaterale appositamente riunita partecipa anche Bassma Kodmani, uno dei membri dell'organizzazione terroristica del SNC (il CNT SIRIANO). In altre parole al Bilderberg si discuterà di come rovesciare il legittimo governo siriano per installarvi un governo fantoccio... (fonte: Prison Planet.com)"

Siria, Assad - Scrive Adnkronos: "E' una guerra orchestrata dall'esterno. Non accetteremo diktat - Il discorso di Assad per l'insediamento del nuovo Parlamento: Il processo politico avanza, ma anche il terrorismo. E sottolinea: La nostra porta continua ad essere aperta per il dialogo"

Buoni consigli per l'auto-sviluppo – Scrive Roberto Anastagi: “Grazie Paolo per aver risposto. Io e mia moglie sudafricana stiamo per trasferirci definitamente in Sudafrica quindi non sarà possibile incontrarci. Anche io ho fatte le mie esperienze indiane e con il camper ho visitato tanti ashram e tanti guru. Mi hanno aiutato a fare il percorso che cercavo da tanti anni e ne sono profondamente grato. Ti invio una pagina che ho scritto recentemente cosi potrai capire come la penso...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/06/roberto-anastagi-crescita-interiore-e.html

Allarme Clima, CO2 + 3 % - Scrive Econew: “Responsabili: Petrolio, Carbone e Gas Naturale. A Rio de Janeiro (3-14 giugno) il ventennale dell'Earth Summit (il Vertice sull’Ambiente dei Capi di Stato del 92), ma (malgrado la Crisi Economica, o forse proprio a causa di questa) l’inquinamento dell’atmosfera cresce ancora”

Perforazioni in Emilia – Scrive Franz Mannino: “Il 17 febbraio 2012, i Ministri dell’Ambiente e dei Beni Culturali Corrado Clini e Lorenzo Ornaghi hanno decretato la compatibilità ambientale e la conseguente autorizzazione di opere di indagine geologica (cioè trivellazioni con uso di cariche esplosive e pompaggio di acqua ad alta pressione), allo scopo di verificare la realizzabilità di un gigantesco deposito di gas metano, nel sottosuolo dei comuni di San Felice sul Panaro, Finale Emilia, Camposanto, Medolla, Mirandola e Crevalcore, all’interno di una altrettanto gigantesca cavità naturale situata a quasi tre chilometri di profondità ed in grado di servire allo stoccaggio di 3,2 miliardi di metri cubi di gas metano (equivalente al volume di un’enorme sfera dal diametro di quasi 2km)” - Continua:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/06/emilia-nei-luoghi-del-sisma-autorizzate.html

Perforazioni ai Campi Flegrei - Scrive Green Mind: "L’ufficio del sindaco di Napoli, ha approvato la perforazione del cuore del “supervulcano” dei Campi Flegrei al fine di ottenere informazioni necessarie che potrebbero aiutare in futuro ad estrarre energia geotermica dal vulcano. I ricercatori ritengono che se si verificasse un’esplosione, le ripercussioni interesserebbero tutto il globo, avendo un potenziale così elevato da uccidere milioni di persone e avere un effetto importante sul clima. Il rischio è naturalmente più elevato dal momento che l’area presenta circa 3 milioni di persone nei suoi dintorni. In passato questo tipo di attività hanno anche prodotto incidenti: nel 2006, un progetto di perforazione scientifica sul vulcano Lusi, in Indonesia, innescò un’eruzione che uccise 13 persone e causò 30 mila sfollati"

La dolce morte - Tutto il discorso si può dire  che inizia con Socrate e con la sua decisione di sottomettersi volontariamente all’intossicazione, ovvero di non fuggire alla condanna inflittagli dagli ateniesi per avvelenamento con la cicuta. Ai suoi tempi alcuni dei discepoli stretti gli consigliarono di non accettare la sentenza e di salvare la pelle scappando da Atene ma il filosofo imperterrito suggerì: “Prima o poi la morte arriva comunque, ora se io fuggissi per amore della vita negherei i valori della democrazia, in cui sempre ho creduto,  e del verdetto popolare liberamente espresso, inoltre non conoscendo ciò che mi attende nel 'post mortem' la curiosità innata del ricercatore che è in me  mi spinge a non scantonare da questa esperienza,  che  viene spontaneamente. Se dopo la morte non vi è più nulla  potrò godermi un meritato riposo se invece vi è ancora coscienza ed esistenza allora potrò finalmente corrispondere con spiriti nobili ed elevati ed avere una interessante condivisione sul significa dell’Essere. In entrambi i casi perché preoccuparsi?” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/06/spiritualita-laica-eutanasia-suicidio-e.html

Beh, almeno abbiamo concluso con qualcosa di “positivo” - Ciao, Paolo/Saul

…........

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Discard all you are not and go ever deeper. Just as a man digging a well discards what is not water, until he reaches the water-bearing strata, so must you discard what is not your own, till nothing is left which you can disown. You will find that what is left is nothing which the mind can hook on to. You are not even a human being. You just are - a point of awareness, co-extensive with time and space and beyond both, the ultimate cause, itself uncaused" (Nisargadatta Maharaj)


Ah! - Stai ricevendo questa newsletter perché sei iscritto alla mailing list del Giornaletto di Saul. Se non vuoi più ricevere comunicazioni non allarmarti, è semplicissimo cancellarsi. Puoi rispondere a questa email chiedendo (si spera gentilmente) la cancellazione. Grazie di averci letto finora!

Nessun commento:

Posta un commento