Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 11 giugno 2012

Il Giornaletto di Saul del 12 giugno 2012 – Sigonella e le sue acque, bioregionalismo, la crisi nella crisi e Beppe Grillo, Giordano Bruno…

pax israeliana

Care, cari,

ci siamo già occupati delle basi americane in Sicilia, soprattutto in seguito all'arrivo di nuovi super-droni a Sigonella, autorizzato dal governo monti. Sigonella è un pezzo d'America nel Mediterraneo, un avamposto armatissimo e tecnologicamente molto avanzato pronto a sferrare attacchi anche atomici in tutto il sud est eurasiatico. Ma in fondo siamo in Italia, anzi siamo a Catania, ed a che serve l'alta tecnologia se la terra e le acque che fuoriescono dai rubinetti sono infestate da germi e batteri e piene di sostanze misteriose? I poveri occupanti USA di stanza nella basi superattrezzate pronti a portare la morte altrove sono essi stessi minacciati da malattie e da morte per l'acqua che bevono: cancerogena. Che sia una compensazione karmica anche questa? O è la solita pacchianata all'italiana in cui i servitor cortesi si dimostrano infine incapaci persino di servire un bicchier d'acqua ai loro padroni? A tutto ciò va aggiunto il dramma della scarsità di acqua per usi civili nella provincia di Catania dovuta al fatto che la maggior parte della risorse idriche dell'area viene utilizzata dai militi USA per i loro usi. Il dubbio tragicomico che si profila dall'analisi clinica effettuata è che le acque siano state avvelenate dagli americani stessi, per eccesso di prevenzione, ovvero per aver troppo disinfettato i serbatoi con prodotti chimici anti batterici, di loro invenzione. Quindi non solo gli occupanti si succhiano tutta l'acqua disponibile ma se la avvelenano pure, con la conseguenza che ora debbono ricorrere alle bottiglie di minerale. La preoccupazione dei vertici statunitensi è grande visto l'imminente aumento dei militari che verranno stanziati nelle basi siciliane, in previsione di pronti interventi nell'area, insomma a Sigonella il cagotto incombe! – Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/06/cagotto-incombe-sigonella-e-niscemi.html

Favori parlamentari - Scrive Clint Hill: "L’ultima trovata della casta: d’ora in avanti aumenteranno i deputati che potranno assentarsi dalle sedute di voto senza andare incontro ad alcun tipo di taglio alla diaria (3.500 euro al mese). Il provvedimento, approvato a metà marzo nel silenzio generale, è stato reso pubblico solo la scorsa settimana"

Festa d’estate a Treviso – Scrive Filosofia Trevigiana: “Domenica 17 giugno, nella bella cornice di Villa Wassermann, a Giavera del Montello (TV), FESTA D'ESTATE tutto il giorno, con mercatino bio, giochi per bambini, danze, mostre, appuntamenti culturali su DECRESCITA, ANIMALISMO, ECOLOGIA, GLOBALIZZAZIONE, ECONOMIA SOLIDALE... Alle 12.30, pranzo vegano, si consiglia di prenotare: telefonare a Sergio 338-9206062 o a Luciana 340-2981275. Venite a Villa Wassermann con famiglie e bambini, per trascorrere una giornata diversa dal solito”

Due incontri rurali bioregionali – Ho unificato qui due resoconti, il primo del Genuino Clandestino del CIR ed il secondo del Sentiero Bioregionale: “Cara Umanità Splendende ....dall'incontro Genuino Clandestino è partita nella Nazione l'operazione del Riabitare al posto dell'Occupare i Beni Comuni... è chiaro se si è abbitanti e un luogo pubblico è trascurato e abbandonato non c'è nulla di Male nel pulire e riabitare a vantaggio di tutta la popolazione locale....” – “Quest’anno l’incontro del Sentiero Bioregionale è stato ospitato da Valerio Di Fonzo, in quello che si può definire il suo progetto “ri-abitativo sperimentale comunitario", una struttura, collocata in aperta campagna molisana, ancora incompleta ma già funzionante con un ampio Dome, rockets stoves, forno a legna, docce, gabinetti a secco e cabin in legno..” – Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2012/06/avventure-di-viaggio-lungo-un-sentiero.html

Nazionale e fischi – Scrive M.B.: ” Tutto serve per rincoglionire gli italiani: stringete la cinghia, ma esultate per la Nazionale! E se il caso pronti a entrare in un altra guerra di aggressione per assolvere ad altrui interessi militari. Il Presidente Giorgio Napolitano, come è stato sintetizzato da un acuto osservatore di questa lista: fascista, poi antifascista, comunista (plaudente ai carri armati sovietici invadenti l’Ungheria), post-comunista, post-tutto, sionista (ha fatto sua la risibile equazione antisionismo = antisemitismo), atlantista (fautore delle guerre “umanitarie“ contro le nazioni non gradite all’occidente), disinvolto (pizzicato da una TV tedesca ad intascare dal parlamento europeo un rimborso superiore alla spesa effettuata), “golpista” (ha instaurato il governo dei banchieri che nessuno ha eletto, nominando in quattro e quattr’otto Senatore un “dipendente” della Goldman Sachs), insomma un uomo della casta. Ma Calcio o non Calcio, gli italiani cominciano anche a fischiarlo come hanno fatto i terremotati: è questo - al meno – il trattamento che merita”

Mondo in pericolo – A commento dell’articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/06/crisi-climatica-in-corso-possibili.html, scrive Carlo Bracci: “Tutto ciò che accade sulla Terra e alla Terra (e per riflesso nel macrocosmo), è influenzato dal comportamento umano (preceduto dai pensieri), perciò l'unico modo per migliorare la situazione è cambiare la nostra mentalità e il nostro agire. Ogni altra "toppa" non fa altro che spostare un po' più avanti le conseguenze delle cause da noi seminate e, quando poi gli effetti si manifesteranno, saranno ancora più gravi. Una lezione dovrebbe darcela il cancro: ad ogni piccolo raffreddore o influenza si ingurgitano pastiglie a non finire e, peggio, si fanno vaccini per non farci venire certe malattie. Poi, a 50 anni, ci si ammala di cancro e si muore. La salute è un allenamento continuo, se mai il corpo si ammala di piccole malattie, mai si potrà rafforzare per vincere quelle più gravi. Nessun maratoneta va alle Olimpiadi senza prima aver corso per 1km, poi 2, poi 10 e così via. Non si prende la laurea se non si son fatte prima le elementari, poi le medie.....”

Se il sistema si inceppa – Scrive Giuseppe Turrisi: “..il sistema "produce", automi, pseudo intelligenti o pseudo stupidi, lavorati, apatici, indifferenti, senza coscienza della proprio dignità e soprattutto senza coscienza del proprio essere e del proprio valore. Siamo programmati per svolgere alla lettera i programmi che il sistema ci ha installato. Più siamo convinti di essere liberi e non essere programmati più vuol dire che il programma è perfetto e funziona alla perfezione. Quando ci convinceremo che il potere è una dimensione dentro al nostra mente, sarà il momento in cui cominceremo a gestirlo e a dargli il giusto valore. Rifiutiamo in maniera perentoria, figli dell'illuminismo quali siamo, che la ragione tutto comprende e tutto possiede, ma questa illusione ci ha portato oltre alla schiavitù materiale, anche quella spirituale, distruggendo la sovranità del tempo e del valore dell'uomo…” – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2012/06/cercasi-magistrati-ed-avvocati-con.html

Complimenti veronesi - Scrive Luigi Crocco: "Mi complimento con l'eccellente redazione del Giornaletto di Saul e di Paolo D'Arpini, e del bellissimo quadro in affresco di Franco Farina e del ritrattista Giorgio Mazzurega e la sua galleria a Sona dei Peschici (Vr) ( Gigi su tela) unici in Italia e nel mondo depositari alla pubblicazione del progetto globale del unico autore ed editore poeta L.C, per l'esame alla commissione Europea ruolo generale 0212/2012 "Corrispondenza varia per l'euro d'oro" dal 2005 a tutti i maggiori responsabili al governo sulla politica monetaria del euro e sulla politica sociale dei redditi di competenza esclusiva a ciascun governo degli stati membri che deve rispondere al proprio elettorato,... sostenere i salari sul inflazione dal 2001 ecc. (Presidente j. M Barroso nel 2008 a me)"

Protesta per l’orso – Scrive Aiuto Adottare: “Vi scrivo per un orso, non della luna ma questo si trova in Italia e precisamente nel parco safari di Murazzano, viene tenuto in uno stato pietoso dentro una gabbia piccolissma, ho contattato la Lav e anche l'Enpa ma sembra che la legge non può fare niente, Vi invito a mandare delle mail al comune: COMUNE.MURAZZANO.CN@CERT.LEGALMAIL.IT”

Dal Monferrato a Civita Castellana - Lunedì 11 giugno 2012, sono andato (accompagnato Da Caterina) dal dentista di Vignola e mi sono fatto togliere un dente, un molare che si era guastato. "Sotto sta crescendo un dente del giudizio" fa l'odontoiatra ad operazione conclusa "adesso si farà strada e forse esce fuori". Insomma è così che funziona? Ti levi il dente guasto e sotto trovi quello sano che era impedito a crescere?... Che questo possa accadere anche a 68 anni è un miracolo.. Ed altrettanto miracoloso sarebbe se questa crisi che ci attanaglia, questo bubbone malefico provocato dagli interessi perversi dei banchieri mondialisti, scoppiasse in faccia ai fautori stessi.. della crisi. Magari sotto ci sta già una soluzione pronta che aspetta di crescere. In Italia potrebbe essere il Movimento 5 Stelle o le nuove liste civiche popolari che si affacciano all'orizzonte politico, chissà.. Anche se i dubbi sono molti, soprattutto considerando che il potere, il sistema, non demorde mai e farà in modo di prendere il controllo anche di questi nuovi movimenti (se non l'ha già fatto)... Allo stesso tempo non si può dubitare della sincerità e dell'onestà della gente comune che si sente stretta in una morsa. Lo ha confermato anche il dentista che ha spiegato candidamente che "c'è un disegno dietro all'aumento delle tasse e dell'IMU, qualcuno (le banche) compreranno tutto a due soldi perchè la gente sarà costretta a vendersi gli immobili non potendo pagare le imposte.. e così verremo deprivati di ogni bene". Se lo capisce un dentista.. maggiormente dovrebbero capirlo i politici che siedono alla Camera ed al Senato.. e se l'hanno capito e sono conniventi vuol dire che fanno il gioco dei poteri finanziari mondialisti.. E quindi che speranze avrà il popolo?.... – Continua con due lettere , una di Claudio Martinotti Doria dal Monferrato e l’altra da Adele Caprio da Civita Castellana:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2012/06/11/dal-monferrato-a-civita-castellana-intercourse-fra-claudio-martinotti-doria-e-adele-caprio-la-madre-di-tutte-le-crisi-e-la-soluzione-che-sta-nella-crisi/

Lotta all’ultimo doblone – A commento degli articoli sulla lotta fra IOR e banche sioniste (http://www.circolovegetarianocalcata.it/?s=lotta+all%27ultimo+doblone) scrive Vincenzo Mannello: “Mi fa piacere leggere annotazioni interessanti (e pure affettuose) su quel che vado scrivendo. Sono tra quanti ritengono che , dalle altrui esperienze, ci sia sempre da imparare. Le differenze tra ebrei, giudei, semiti, sionisti ed altro mi erano note pure quando ho messo in guardia (scherzando ma non troppo) Paolo e Caterina dal pericolo di finire schedati come "anti-semiti". Che, disquisizioni formali o sostanziali a parte, è la effettiva qualifica attribuita a coloro che osano minimamente criticare gli ebrei presenti, passati e futuri. Israeliani o meno che siano con implicazioni sioniste e ascendenze giudaiche. Gli amici "semiti" arabi, palestinesi o meno, conoscono benissimo le mie posizioni (per quel poco che riesco a fare e comunicare) e comprendono cosa si intenda esattamente oggi per "anti-semita". Presumo valga pure per Paolo e, forse, per Caterina. Decideranno loro se rispondere. In questo caso, pertanto, ritengo giusto non ricevere alcuna randellata"

Mia rispostina: “…non faccio mistero delle mie posizioni antireligiose... Sono critico in particolare delle tre religioni di origine giudaica: ebraismo, cristianesimo e islamismo. Per tutti i mali che esse rappresentano possiamo dire che sono la vera causa della dannazione della specie umana... Le varie diramazioni negative, dal sionismo e potere bancario, al cattolicesimo e persecuzioni nei secoli sino all'oppressione civile legata al fondamentalismo islamico, sono danni sufficienti per condannarle. Il momento che queste tre religioni scompariranno dalla faccia della terra l'uomo potrà tirare un sospiro di sollievo”

Il pensiero laico di Giordano Bruno – Scrive Giorgio Vitali: “Per Giordano Bruno, Dio non è sostanza trascendente, è invece presente nella Natura come principio immanente e ricettacolo delle forme. Il pensiero di Bruno è vivo per la sua carica di pantesimo. E’ il nichilismo dei tempi moderni che reclama un riempimento. La materia non è caos o privazione e non è separata da quella divinità che, agendovi, produce le forme. Aveva ragione PITAGORA: Non ci sono le singole cose, ma il tessuto armonico delle cose.” – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/06/il-pensiero-spirituale-laico-di.html

Eccoci giunti in fondo.. vi saluto, Saul/Paolo

………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"You may know all the right words, quote the scriptures, be brilliant in your discussions and yet remain a bag of bones. Or you may be inconspicuous and humble, an insignificant person altogether, yet glowing with loving kindness and deep wisdom." (Nisargadatta Maharaj)




Ah! - Stai ricevendo questa newsletter perché sei iscritto alla mailing list del Giornaletto di Saul. Se non vuoi più ricevere comunicazioni non allarmarti, è semplicissimo cancellarsi. Puoi rispondere a questa email chiedendo (si spera gentilmente) la cancellazione. Grazie di averci letto finora!

Nessun commento:

Posta un commento