Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 10 ottobre 2010

Il Giornaletto di Saul dell'11 ottobre 2010 – Conferenze LAC a Roma, Cina oltraggiata, 350.org, cinciallegre, il tempo che genera...

Care, cari,

scrive la Lega Anti Caccia del Lazio: “Conferenze del Prof. Carlo Consiglio, già ordinario di Zoologia all'Università di Roma "La Sapienza", Presidente della LAC. Occorre conoscere per amare e per difendere. Per questo la LAC, che difende gli animali selvatici che vivono nel nostro Paese, cerca di farli conoscere. Gli animali selvatici sono un patrimonio di tutta la Terra, sono esseri sensibili, non devono essere uccisi, catturati o disturbati, e deve essere conservato il loro habitat naturale, senza il quale essi non possono vivere. La LAC si batte per la difesa degli animali selvatici, con iniziative giuridiche, politiche, culturali, educative, informative ed editoriali.
Ciclo di conferenze:
1 - Mammiferi italiani - 20 ottobre 2010.
2 - Uccelli italiani 1 - 27 ottobre 2010.
3 - Uccelli italiani 2 - 3 novembre 2010.
4 - Rettili e Anfibi italiani - 10 novembre 2010.
5 - Insetti italiani 1 - 17 novembre 2010.
6 - Insetti italiani 2 - 24 novembre 2010.
Tutte le conferenze si terranno presso la sede della LAC, Sezione del Lazio, c/o Casa delle Associazioni, Via Sergio Tofano 90, 00139 Roma, tel. 06/87131267, 338/5484055, alle ore 18,00 -”

Scrive Caterina: “..Sono stata al mercatino dei polli, sempre fonte di begli incontri e pure divertenti! Ho comprato la casettina per le cinciallegre prenotata mesi fa. Il tipo mi ha subito riconosciuta e mi ha mostrato la sua opera, veramente carina! L'ha anche tinta di verde, mi ha chiesto quante ne volevo ed io: Per ora una, ma ho già pensato che ne prenderò una anche per Treia, un giorno che ero nella stanzetta al telefono ho visto una cincia che cercava ripetutamente di infilarsi nelle fessure tra i mattoni. Poi ho incontrato il signor Osvaldo, padre della capa dell'ENPA e mio utente con cui avevamo parlato di orti. Abbiamo parlato di orti, talee, piante, piantagione, galline, innesti, selvatico e .....? (l'altra parte dell'innesto) e siamo rimasti d'accordo che domani pomeriggio vado a vedere il suo orto e mi fa vedere un orto che secondo lui è disponibile, perché una certa Margherita vi ha rinunciato...... Ho pranzato: polenta taragna col formaggio di Ilaria sciolto dentro, cavolfiore lessato con olio, intinto nella polenta e castagnaccio...... slurp! tutto ottimo, sembrava quasi uno dei tuoi pranzi (ma mancava il crudo)”

Povera Cina, la sua colpa é di non essere prona ai voleri dell'alta finanza e delle potenze militari dominanti in occidente.... Siccome si rende troppo autonoma e competitiva sul mercato mondiale meglio crearle uno scandaletto in casa... Presto fatto: ecco tirato fuori il caso  Liu Xiaobo.. Leggete tutto:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/10/09/cina-nel-mirino-divide-et-impera-e-il-sistema-di-potere-basato-sulla-destabilizzazione-altrui%c2%a0e-sulluso-strumentale-di-casi-umani-vedi-la-concessione-del-nobel-per-la-pace-a-liu-xiao/

Commento ricevuto sull'articolo soprastante: “Ho dato una scorsa all'articolo sulla Cina. Come ho già avuto modo di dire e come diceva sempre mia madre "non capisco niente di politica", ma la Cina di oggi non mi sta particolarmente simpatica, mi pare che i diritti umani siano sistematicamente calpestati là, forse non più che in altri paesi, è vero, e che il sistema economico di quel paese sia lanciato verso uno strapotere che se può contrastare quello americano di sicuro non mi pare neanche questo sano......”

Altro commento sulla Cina: “...naturalmente non condivido il dispotismo cinese... ma il contesto internazionale è un' altra cosa..”

Scrive Bill McKibben: "Dear friends, It's happening--and it’s even bigger than we thought it would be. From what we can tell from reports streaming in from East Asia and Australia and New Zealand, 10/10/10 is going to be the biggest day of climate action ever--from one end of the planet to the other, people are already hard at work. If you haven't already figured out which event to join, visit the map on our website to find a work party in your community--and be sure to check out the front page of 350.org, which has transformed into an amazing showcase of yesterday’s events"

“In Italia non esiste una vera e propria lingua nazionale italiana." Così scriveva Pier Paolo Pasolini... Leggete tutto: http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2010/10/la-patria-linguistica-considerazioni.html

Scrive AVA: “Giovedì 14 ottobre 2010 alle ore 17,30, presso la sede AVA in piazza Asti 5/a Roma, conferenza delle Dr.sse Francesca Sperati e Irene Terrenato, dell’Istituto Regina Elena Roma, sul tema: “ALIMENTAZIONE CARNEA IN RELAZIONE ALLE PATOLOGIE CRONICO-DEGENERATIVE”. Le molte patologie correlate al cattivo stile di vita e ad un’alimentazione innaturale e dannosa per l’uomo”

Scrive Società Vegetariana: "Iniziano i corsi di cucina vegetariana (vegan) a Genova, Imperia, Albenga, Ceriale, Savona.  L’obiettivo dei corsi è far conoscere i principi generali di una sana alimentazione, per poter aiutare chiunque voglia migliorare il proprio stile di vita e acquisire maggiore benessere, ad alimentarsi in maniera più salutare e corretta. Il corso non è quindi una semplice dimostrazione di cucina ma è diviso in parte teorica e pratica  I corsi si svolgeranno a ciclo continuo e in modalità diverse a seconda i luoghi e le circostanze.  Dettaglio programmi: http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article.php?storyid=82Per iscrizioni:  info@societavegetariana.org   Cell.  347.9521216 -"

Scrive Centro Info Handicap: "Venerdì 15 ottobre 2010 - fino al 21 gennaio 2011, presso la sede operativa di Hattiva Lab - Via Superiore, 3 - a Udine, prenderanno il via i Corsi di "Disegno e pittura base per adulti" e "Disegno base e fumetto per bambini" tenuti dalla docente Annalisa Virgulin, promossi dalla Cooperativa Sociale Hattiva Lab e il Centro InfoHandicap FVG. Iscrizioni entro il 13 ottobre 2010: info@infohandicap.org -"

Quasi quasi chiudo... Ciao Saul/Paolo

…....

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Per vedere faccia a faccia l’universale e onnipresente Spirito della Verità si deve essere in grado di amare il più infimo degli esseri creati come se stessi. E un uomo che aspira a ciò non può permettersi di estraniarsi da nessun campo delle attività umane. L’identificazione con ogni essere vivente è impossibile senza auto-purificazione; senza auto-purificazione l’osservanza della legge dell’haimsa rimane un vuoto sogno; Dio non potrà mai essere realizzato da chi non ha un cuore puro. Auto-purificazione deve significare purificazione in tutti i campi della vita. E poiché la purificazione è fortemente contagiosa, la purificazione di un individuo porta necessariamente alla purificazione di coloro che lo circondano”. (Gandhi)

…...

Il tempo generò il cielo.
Il tempo generò anche queste terre.
Il passato ed il presente
dal tempo si dispiega.
Il tempo produsse la Terra,
nel tempo arde il sole.
Nel tempo sono tutti gli esseri,
nel tempo l’occhio guarda in ogni direzione.
Nel tempo la mente, nel tempo il respiro,
nel tempo è contenuto il nome,
da quando venne il tempo
si rallegrano tutte le creature.
(Inno al tempo dall’Atharva Veda)

Nessun commento:

Posta un commento