Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 11 ottobre 2010

Il Giornaletto di Saul del 12 ottobre 2010 – Gita a Canino, biodanza a Modena, meeting a Carmagnola, no alla guerra afgana, usura bancaria...

Care, cari,

scrive Sonia Baldoni: “...come sempre solo pratica sul campo... congiungimento planetario del 10/10/10 in riva al mare con i figli della città del sole, cerimonia speciale e tutti connessi ..per il nuovo portale, poi alle 22 fuoco sacro in un ecovillaggio a Canino, puoi diffondere questa possibilità di vita già iniziata in questo luogo vicino Viterbo... a Canino ho trovato un bel gruppo attivo e ci siamo già accordati per incontrarci a raccogliere e riconoscere le erbe, ormai è il tempo della pratica! Di informazioni ne siamo coperti fino a sopra due metri dei capelli”

Mia rispostina: “Cara Sorella Sonia... e così sei andata a Canino...? Brava!
Seguendo il tuo consiglio oggi ho telefonato a Orietta e l'ho invitata a fare una gita a casa di Lucilla, anche per vedere meglio il posto in previsione dell'incontro bioregionale del 30 e 31 p.v. A proposito ho mandato il programma a Daniela per vedere se può inserirlo sul blog di Vivere con Gioia...”

Scrive Paola Cuoghi da Modena: “Comunicazione espressiva per lo sviluppo armonico della persona attraverso la musica e il movimento. Bio-danza per aumentare benessere, capacità affettiva e la qualità della vita. Non è necessario saper danzare. Il corso sarà presentato lunedì 25 Ottobre. Informazioni A.S.I.A. Modena Via del Lancillotto, 24 - tel. 059 45 43 67 - paola.cuoghi@biodanza.it -”

Scrive Mondo in Cammino: "ASSEMBLEA/EVENTO DI MONDO IN CAMMINO A CARMAGNOLA (TO) IL 11/12/10 - SEI INVITATO, DAI LA TUA ADESIONE! Nucleare, democrazia, Chernobyl, diritti umani, Cecenia, Caucaso del Nord, controinformazione, il ricordo di Anna, Natalia, Zarema, Anastasia e tutti gli altri, la riconciliazione interetnica, il dialogo interreligioso, il disarmo, la nonviolenza…. Info. info@mondoincammino.org -"

Scrive il Dialogo: “Vi informiamo che é possibile firmare l'appello contro la guerra in Afghanistan proposto da: Raffaele Nogaro, Alex Zanotelli, Domenico Guarino, Elisabetta Pompeo, Daniela Serafin, Anna Insonia e molti altri. Per leggere il testo e firmare cliccare sul seguente link:
http://paolodarpini.blogspot.com/2010/10/il-dialogo-appello-contro-la-guerra-in.html
Ho firmato anch'io...”

Scrive Excalibur, sul tema afgano: "Profondo rispetto per i militari uccisi e massimo sdegno per i politici che mandano a morire i nostri giovani in terra straniera per sostenere gli esclusivi interessi economici e geopolitici americani. Domandiamoci come mai dopo nove anni il più potente esercito del mondo, anzi la più grande coalizione di eserciti mai vista dopo la fine del secondo conflitto mondiale, non riesce ad avere la meglio su "quattro beduini"? Non è che per caso dietro ai così detti "terroristi" vi sia un intero popolo che non vuole saperne di vivere all'occidentale e che ha ben compreso che dopo le bombe che fanno strage nei villaggi, i carri armati ed i blindati italiani "lince" arrivano le multinazionali, l'alta finanza, i centri commerciali e lo stile di vita americano a base di ...sesso, droga e rock and roll?"

Scrive Vito De Russis, al proposito della petizione per le bici sulla metro: “Caro Paolo, te la giro per informazione: “Oggetto: petizione trasporto bici su Metro: Le comunichiamo d'aver inoltrato la sua lettera all'Unità Organizzativa Promozione Sistemi di Trasporto Innovativo e TPL di Linea e che non appena lo scrivente Ufficio riceverà una nota di risposta a riguardo avrà cura d'informarLa. Distinti saluti
La Responsabile Ufficio Relazioni con il Pubblico Dipartimento Mobilità e Trasporti Roma” - PS Ho fatto un pensierino per l'incontro del 30 p.v. a San Severino e sto cercando il modo come liberarmi. Al momento è una operazione difficoltosa....”

Mia rispostina: “Grazie caro Vito per la tua collaborazione... spero che tu possa
venire all'incontro bioregionale...” Riporto qua il programma:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/10/07/30-e-31-ottobre-2010-san-severino-marche-%e2%80%93-incontro-annuale-della-rete-bioregionale-italiana-in-occasione-di-samahinognissanti-%e2%80%9cbentornati-a-casa%e2%80%9d/

Scrive Mauro Tiberi: “Ciao Paolo!!! E' un piacere leggerti. Ti ricordi a Calcata, nella grotta?”

Mia rispostina: “Certo.. ricordo sempre con piacere quell'evento unico... Vedi: http://www.google.com/search?client=gmail&rls=gm&q=mauro%20tiberi%20paolo%20d'arpini
Il 30 e 31 ottobre facciamo un incontro di carattere ecologico spirituale a San Severino Marche, la tua partecipazione sarebbe oltremodo gradita..”

Scrive Domenico Scilipoti: “Il fenomeno devastante delle vessazioni bancarie ha già assunto caratteri di rilevanza sociale. Quando le Banche vogliono recuperare un credito apparentemente non liquidabile, richiedono al giudice l’emissione di un decreto ingiuntivo sui beni dei debitori. Voglio mettere in particolare evidenza quelle dichiarazioni sottoscritte dai dirigenti bancari, che attestano la certezza del credito, per ottenere Decreti Ingiuntivi facilmente esecutivi e che, nella maggior parte dei casi, potrebbero risultare non vere...”.

Scrive La Banda del Racconto: "VITTORIA! Malinconica e avventurosa vita di Pietro Rossi garibaldino (Davide Ghaleb Editore). Progetto a cura di Alfonso Prota e Antonello Ricci. SPETTACOLO E ALBO A FUMETTI SARANNO PRESENTATI A ROMA, LIBRERIA BIBLI VIA DEI FIENAROLI, 28. Mercoledì 13 ottobre. Alle 20.30 Elisabetta Ferracci presenta la Casa Editrice. Lo spettacolo inizia alle 21.30"

Scrive Sara Laurencigh: “Ciao Paolo come stai? Ho avuto dei problemi con la connessione internet e finalmente l'ho risolta... mi mancava il Giornaletto, iersera ne avrò letti otto! Un calore, dolce, familiare mi ha accompagnata nella lettura....”

Mia rispostina: “Uhé... Sara Saretta ben tornata alla casetta.... Anche a me erano mancate le tue letterine un po' dolci e a volte un po' aspre... Ricordati della tua promessa "marinara" per il 30 e 31 ottobre 2010.... (non 2011 o 2012)... Adesso ho capito perché si dice "marinare" la scuola!”

E pure oggi ho finito, ciao a tutti, Saul/Paolo

…...

Pensiero etico del dopo Giornaletto:

"EVOLUZIONE: è NON necessitare lo scuoiamento di animali per vestirmi; EVOLUZIONE: è NON dover più spargere sangue per nutrirmi! Non parlatemi di evoluzione se ancora c'è chi si ostina ad esercitare violenza per soddisfare bisogni che possono essere soddisfatti in maniera etica ed indolore!"
(Alessia e Barbara)

Nessun commento:

Posta un commento