Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 6 marzo 2017

Il Giornaletto di Saul del 7 marzo 2017 – Treia: aspettando san Patrizio, la peste USA, Bologna: sovranisti a convegno, salvare l'ambiente per salvare l'uomo, il sogno dell'Uno che diventa i molti...


Risultati immagini per treia san patrizio
Treia - La statua di san Patrizio danneggiata in seguito al terremoto

Care, cari, per le vie di Treia sono affissi i manifesti che annunciano l’annuale festeggiamento del suo “nume” tutelare: San Patrizio. Le cerimonie religiose e mondane si svolgono il  17, 18 e 19  marzo e comprendono vari eventi. Alcuni giorni fa è stata indetta una riunione al Comune, alla quale anche noi siamo stati invitati, per annunciare e chiedere suggerimenti in merito alle  attività da svolgere per festeggiare il santo. Il sindaco, Franco Capponi, ci ha chiesto specificatamente di partecipare alla Fiera che si terrà in piazza il giorno clou della festa, ovvero il 19 marzo 2017. Abbiamo accettato con piacere l'invito, pertanto quel giorno saremo in prossimità del mercato coperto, assieme ad un piccolo gruppo di associazioni culturali, tra cui il Cinefotoclub Il Molino, la Rucola, il Circolo vegetariano VV.TT., etc. Ai banchetti saranno esposte foto, riviste, libri, materiale didattico ed inoltre verranno raccolti fondi finalizzati al restauro della statua di San Patrizio, danneggiata dal sisma, che è conservata nella chiesa del SS Crocifisso (foto). - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/03/06/treia-17-18-e-19-marzo-2017-san-patrizio-equinozio-di-primavera-e-ostara/

I virus non esistono? – Scrive Marco Bracci: “Sabato 4 marzo ho assistito a una conferenza sulla Nuova Medicina Germanica e così ho potuto ascoltare l’intervista fatta al Dr. Lanka. In sostanza, da virologo esperto qual è, Lanka ha dimostrato che quelli che vengono definiti virus e che l’industria farmaceutica cavalca per produrre medicine chimiche brevettate e fare miliardi di euro a spese dei malati, altro non sono che proteine, derivate dai batteri di cui ognuno di noi è pieno e che permettono lo svolgimento dei processi vitali che ci mantengono in vita, che, quando muoiono, si spezzano in piccolissime parti per fornire nutrimento ai batteri ancora viventi. In sostanza, i virus non esistono, quindi LE MALATTIE NON SONO CAUSATE DAI VIRUS, ma dai vari modi di reagire di ognuno di noi agli shock e impulsi provenienti dal vivere quotidiano...”

Credere o non credere? - Si dice che la via della auto-conoscenza richieda un grande sacrificio ed un grande coraggio. La prima cosa alla quale dobbiamo rinunciare per conoscere noi stessi è l'accettazione della conoscenza empirica. Tale conoscenza empirica non è soltanto l'immagine che abbiamo di noi stessi, è anche il conosciuto attraverso le fedi, la scienza, le religioni, le filosofie... insomma tutto ciò che accettiamo perché fa parte della cultura e del nostro "credere". ...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/03/necessita-del-credere-e-liberta-del-non.html

Donne comuniste unite – Scrive NPCI: “8 marzo, Giornata Internazionale delle Donne. Appello alle donne delle masse popolari ad arruolarsi nel movimento comunista e contribuire alla rivoluzione socialista in corso in Italia! Per eliminare le discriminazioni contro le donne, per porre fine all’oppressione e allo sfruttamento delle donne, bisogna instaurare il socialismo! Info. nuovopci@autistici.org”

Bologna. Sovranisti italiani a convegno – Scrive FSI: “Sabato 25 marzo 2017 a Bologna, i soci FSI dell’Emilia-Romagna hanno il piacere di proseguire con i loro incontri formativo-divulgativi, riguardanti i temi che stanno più a cuore al primo partito sovranista italiano. In programma un incontro sul tema fondamentale del conflitto insanabile tra Costituzione Italiana e Trattati Europei...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/03/bologna-25-marzo-2017-i-trattati.html

Roma. Libraria - Scrive Castelvecchi: “Sullo sfondo della città di Roma, tra le crepe delle sue rovine, dove uomini e donne producono costantemente tentativi di esodo da una metropoli marcescente e da “un avvenire […] altrettanto irreparabile quanto il rigido ieri” (Borges). Antonio Castronovi, Filippo La Porta presentano il libro: FUORI SQUADRA, di Enzo Scandurra. Coordina: Ivano Di Cerbo, Venerdi 10 marzo2017, ore 17.30, Via Goito 35/B – Roma – Info. acastronovi@lazio.cgil.it”

Presidente DESI minacciato? – Scrive Gilbert Diben: “Il Presidente del Dipartimento Europeo Sicurezza Informazioni (DESI), Luciano Consorti, ha annunciato di aver presentato una denuncia cautelativa presso l'autorità giudiziaria per delle minacce telefoniche dal distretto di Israele, chiedendo protezione alle autorità governative italiane. Ecco qui di seguito i fatti...” - Continua: https://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/03/luciano-consorti-presidente-desi.html?showComment=1488821387852#c6478169973828275010

Commento di Ozy Miani: “Non esiste il Dipartimento Europeo Sicurezza Informazioni. O meglio: è una "organizzazione" costituita da una sola persona e che ha sede non a Bruxelles o a Strasburgo ma in provincia di Teramo, presso la pizzeria al taglio La Piazza di Garrufo....”

Mia rispostina: “...interessante... una sola persona riesce a fare tutto sto casino? Si vede che è ben "motivata"...”

Fine del mondo, a breve – Scrive M.B.: “Ciao Paolo, alcune settimane fa ti inviai un articolo che non hai pubblicato in cui avevo riportato il calcolo su quando potrebbe venire la fine di questo mondo e l’inizio del Regno dei Mille Anni, basato su quanto detto a una tavola rotonda dalla Profetessa di Dio per la nostra epoca. La conclusione era che mancano al max 10 o 11 anni. Ed ecco cos’altro ho trovato in merito: https://www.youtube.com/watch?v=jqxENMKaeCU - Sottotitolo: Scienziati avvisano che abbiamo 10 anni per fare un drastico cambiamento di vita. PS: E per chi volesse: anche Betelgeuse, nella costellazione di Orione, dove vivono gli avversari di Dio, scoppierà, trasformandosi in una supernova...”

Salvare l'ambiente per salvare la specie umana – Scrive Pontificia Accademia delle Scienze: “Servono giustizia sociale e sostenibilità per evitare la distruzione della Casa Comune e le guerre di competizione per le risorse. Che cosa fare in concreto per fermare la deriva dell’estinzione? Sforzarci di preservare la biodiversità: conservare le aree naturali in particolare quelle con rilievo topografico, garantire interazioni sostenibili; “conservare” gli organismi o metterli nelle banche dei semi, per preservarne il maggior numero possibile, fintanto che esistano ancora...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/03/salvare-lambiente-naturale-per-salvare.html

Commento di Rosa Gissi: “Salvare la biodiversità è un diritto/dovere di ogni uomo, proprio per una vita più sostenibile per tutti gli esseri viventi. Quale sia il pulpito dal quale lanciare una voce a riguardo poco importa...”

Calco. Cucina curativa – Scrive Franca Oberti: “Il 7 marzo, ore 15,00, al Centro "Ernesta Riva", Via Europa, a Calco, parlerò di: NOZIONI DI CUCINA CURATIVA dedicate alla Terza Età. Saranno toccati i punti essenziali per una corretta alimentazione, seguirà dibattito. Info. ramamoon@inwind.it”

Siria e Ucraina – Scrive Piotr: “ Manbij passa di mano (col beneplacito turco) – Scrive Piotr: “... l'YPG curdo in questi giorni stanno uscendo dalla città di Manbij rimpiazzati dall'Esercito Arabo Siriano. Il 5 marzo 2017 il primo ministro turco ha dichiarato che l'avvicendamento incontra il favore di Ankara.. - Sviluppi similmente pirotecnici nel Donbass. La situazione a Kiev è avviluppata in contraddizioni irrisolvibili (lotte tra gli oligarchi, tra cui Poroshenko, lotte tra i nazisti e Poroshenko, etc.) che l'accordo di Minsk 2 è stato fatto deliberatamente saltare...” - Continua:

Commento di Paolo Selmi: “"La situazione siriana è estremamente complessa. Ma non senza una logica, almeno da parte russa. Una logica che solo un folle potrebbe pensare preesistente da sempre. Una logica che si è costruita nel corso degli anni ma che, a ben vedere, appare oggi strutturata secondo linee solide."

USA. La peste che avanza – Scrive Antonio Ogna: “...la dominazione americana nel mondo, mercantilista e multietnica, ha direttamente o indirettamente causato tanti e tali danni da portare il pianeta al collasso, ora conclamato anche sul piano economico. Il futuro del mondo appare compromesso e certamente avviato verso una escalation peggiorativa di tutti gli indici più significativi: 1) La capacità rigenerativa degli ambienti naturali 2) La salubrità dell’acqua, dell’aria e degli alimenti 3) La prospettiva economica delle famiglie 4) La qualità della vita individuale...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/06/usa-la-peste-che-avanza/

Le bugie del Gentiloni – Scrive Fernando Rossi: “Il Governo Renzi è stato travolto dalle bugie del premier e dei suoi cortigiani, mentre questo del Conte Gentiloni non solo ne è l'erede, essendo stato designato da Renzi, ma addirittura si fonda sulla menzogna. Doveva essere un governo di rapida transizione al voto, invece, dopo 4 mesi non abbiamo nemmeno un testo base, né conosciamo i punti di dissenso che sono in discussione...  E il conte Gentiloni, con pacata faccia di bronzo, svela l'inganno agli italiani dichiarando che il suo governo (4° Governo non eletto dal popolo) durerà fino al 2018!”

Il sogno dell'Uno che diventa i molti - Una precisazione sul concetto di "percorso spirituale" che non è un percorso... Nel cielo non vi sono strade c’è solo vuoto spazio. Nello spirito, nella coscienza , così come nel cielo, non c’è percorso e quindi anche parlare di spiritualità sottintendendo che ci sia un modo di impostare la ricerca interiore attenendosi a delle norme o respingendone altre è pura vanità, è finzione. Tutto avviene per conto suo, sulla base di una spinta evolutiva interiore, credere in una via e pensare di essere nel giusto è la prerogativa di ogni percorso.... - Continua:

Nell'infinito eterno non c'è fretta né mancanza di spazio - Disse Poonjia Ji: "Immagina l'Uno senza un due.... e poi dimentica quell'Uno”, poiché non c'è altro all'infuori di quello – Ciao, Paolo/Saul

…........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


“La meditazione è la tua natura intrinseca – è in te, è il tuo essere, non ha niente a che vedere con il tuo fare. Non puoi averla, non può essere posseduta. Non è una cosa. E’ in te. E’ il tuo essere.” (Osho) 

Nessun commento:

Posta un commento