Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 11 marzo 2017

Il Giornaletto di Saul del 12 marzo 2017 – PD: le primarie del ciufolo, Torino: salute e dentosofia, Euro: la moneta prostituita, chiudi gli occhi e vedrai, femminilizzazione della società, canapa come farmaco...



Care, cari, PD. In attesa delle primarie? – 30 aprile 2017: primarie del ciufolo. Suvvia ma di che candidati PD, alternativi a renzie, si va cianciando? Stanno lì come le belle statuine messe a fare “pendent”, per giustificare lo svolgimento “democratico” della finta tenzone. Renzie ha già vinto, perché lo hanno deciso i partiti del sistema. E questo lo ha capito, oramai, la maggior parte del bacino elettorale pseudo-in buona fede dei cascami di un ex Partito che non esiste più. Gli ex elettori per gran parte si sono talmente disincantati da non credere più a questa buffonata chiamata, con pomposità tutta USA, "primarie" (comprendenti plurivotanti, profughi vari, amici del giaguaro e commissariati dalle mafie locali), tanto da scansarle come la peste (forse per non sentirsi ancora una volta complici)... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/03/30-aprile-2017-pd-primarie-del-ciufolo.html

Commento di F.D.: “...l’ex-premier Matteo Renzi, incensato dai media, gonfiato da sondaggi artificiali, ha commesso l’errore di credere alla propria propaganda. Ha creduto, in sostanza, di essere un politico di razza, accidentalmente infortunatosi il 4 dicembre 2016: come se fosse l’artefice delle proprie fortune, il protagonista di una scalata in solitaria dalla provincia di Firenze a Palazzo Chigi, e non fosse stato accompagnato alla presidenza del Consiglio mano nella mano da quegli stessi poteri che gli hanno poi dettato l’agenda...”

Allarme di Giampaolo Pansa: “il renzismo può mutarsi in qualcosa di peggio: una democrazia che ha un unico traguardo: il regime di un uomo solo al comando. Renzi è un cinico senza limiti”

Torino. Salute e dentosofia – Scrive Yann-vai Scemama: “Grazie al sostegno e spinta iniziale di Clara Scropetta (traduttrice del libro “Denti & salute”) che ha contribuito alla diffusione della dentosofia in Italia. Ora sento giunto il momento per una più ampia diffusione attraverso conferenze aperte a tutti. Una di si terrà a Torino il 17 marzo...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/03/cavallerizza-torino-17-marzo-2017.html

Roma. Pittura e telepatia – Scrive FLM: “18 marzo 2017, alle ore 17,30, in sede AVA piazza Asti 5/a – Roma - l’artista Pietro Sarandrea si esibirà in una performance di pittura telepatica. Collegandosi telepaticamente realizzerà in pittura l’immagine mentale di uno dei partecipanti che vorrà sottoporsi all’esperimento. Seguirà illustrazione del percorso che porta l’artista allo sviluppo di particolari percezioni extrasensoriali come conseguenza dell’alimentazione vegan, la meditazione, il digiuno, lo yoga. Presenta la dr.ssa Paola Lamonica. Info. 3339633050”

Euro. La moneta prostituita - Scrive Caterina: “E’ una giornata uggiosa in una piccola cittadina, piove e le strade sono deserte. I tempi sono grami, tutti hanno debiti e vivono spartanamente. Un giorno arriva un turista tedesco e si ferma in un piccolo alberghetto. Dice al proprietario che vorrebbe vedere le camere e che forse si ferma per il pernottamento e mette sul bancone della ricezione una banconota da 100 euro come cauzione. Il proprietario gli consegna alcune chiavi per la visione delle camere. Quando il turista sale le scale, l’albergatore prende la banconota, corre dal macellaio, e salda i suoi debiti. Il macellaio prende i 100 euro e corre dal contadino per pagare il suo debito. Il contadino prende i 100 euro e corre a pagare la fattura alla Cooperativa agricola. Qui il responsabile prende i 100 euro e corre alla bettola e paga le sue consumazioni. L’oste consegna la banconota ad una prostituta seduta al bancone del bar e salda così il suo debito per le prestazioni ricevute a credito. La prostituta corre con i 100 euro all’albergo e salda il conto per l’affitto della camera per lavorare. L’albergatore rimette i 100 euro sul bancone della ricezione. In quel momento il turista scende le scale, riprende i suoi soldi e...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/03/la-moneta-prostituita-e-la-verita.html

Prossime elezioni. Lasciate ogni speranza: “Scrive C.R.: “Essendo stato bocciato il ballottaggio dalla Corte Costituzionale alle prossime elezioni non vincerà nessuno. Proviamo a fare un po' di conti . Il M5S colpevolmente non fa alleanze e non riuscirà ad arrivare al 51 % Neppure ci arriveranno Lega con Forza Italia e Fratelli d' Italia .Il PD di Renzi può realisticamente puntare al 25% . DP diciamo al 12 % . Casini Alfano e soci al 3 % Partendo da questo 40 % Il presidente ,non potendo chiudere per fallimento la Democrazia Parlamentare , nominerà un Premier dandogli l' incarico di provare a imbarcare cani e porci pur di trovare i parlamentari che rappresentano il 10 % mancante per arrivare ad una risicata e fragile maggioranza. Questo è lo scenario che ci attende...”

L'Oceano Pacifico è morto – Scrive Barbara Pedretti: “Macfadyen, con un'imbarazzante semplicità e con un tono pacato, racconta la sua esperienza, quello che i suoi occhi hanno visto durante la sua ultima traversata dell'Oceano Pacifico, partendo da Melbourne fino ad Osaka, migliaia di miglia nautiche senza vita né in acqua né fuori... Desolazione! Distruzione! Deserto nell'acqua e fuori!” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/03/loceano-pacifico-ha-raggiunto-la-pace.html

Non c'è niente da fare – Scrive E.S. a commento dell'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/07/uppaluri-gopala-krishnamurti-e-linganno.html -: “U. G. Krishnamurti.... ogni volta che le sue parole rimbombano dentro di me, sentimenti contrastanti appaiono. Da una parte l'impossibilità di accettare che "non c'è niente da fare" dall'altra che è una verità incontestabile.... E allora cosa resta da fare? Continuo ad osservarmi, con l'illusione di percorrere un sentiero che mi porti da qualche parte. Dove? Dove non c'è più niente da fare.”

Mia rispostina: “Arrendersi è l'aspetto più difficile della ricerca ... ma arrendersi non significa smettere di agire, semplicemente rinunciare al frutto delle proprie azioni”

Chiudi gli occhi e vedrai - Le qualità, le sensazioni, le attrazioni e repulsioni che appaiono nel campo della coscienza, sono proiezioni come lo sono i sogni che appaiono al sognatore. Tutto si risolve nella stessa realtà, unica ed indivisibile, inspiegabile perché non vi è nessuno a cui poterla spiegare. La nostra mente è il risultato di una combinazione psichica e energetica delle forze combinate dalla natura in questo caleidoscopio che è la coscienza individuale. In effetti nulla ci appartiene (se inteso specificatamente) oppure tutto ci appartiene (se inteso come la totalità del conosciuto). Cosa volete che sia una bella parola proferita in silenzio od una brutta parola urlata al vento? Andiamo avanti perché tornare indietro è impossibile, nel senso che non si può correggere nulla degli eventi passati possiamo solo osservare con attenzione gli eventi che si presentano davanti ai nostri occhi nel presente… - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/03/11/chiudi-gli-occhi-e-vedrai-con-chiarezza-il-destino-dei-precursori-si-compie-a-treia-dal-23-al-25-aprile-2017/

Umbria. Battistrada della cultura transgender – Scrive Pistidda Giuseppe a commento dell'articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/03/umbria-battistrada-della-dittatura.html -: “...sembra una fantasia ma è la realtà. questa storia l'anno escogitata tempo fa le lobbies sioniste e americane dicendo che sarebbe stato un passo in più per arrivare al potere totale sul mondo, tanto e vero che tra di loro tanti elementi anormali non ce ne sono...”

La femminilizzazione della società che conviene al sistema – Scrive Kelebeck: “...la femminilizzazione non è dovuta a qualche caduta morale (ammesso e non concesso che il patriarcato sia “morale”), ma allo sviluppo simbiotico del capitalismo e dei media. E non si dice affatto che la femminilizzazione della società costituisca un matriarcato, cioè un dominio delle donne. Innanzitutto, perché il potere reale – economico, mediatico, politico e militare – è in massima parte in mano a uomini...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/11/le-femminilizzazione-antropologica-che-conviene-al-sistema/

Commento di Annamaria Scarficcia: “io credo che questo sia un articolo da leggere con molta attenzione. Siamo di fronte ad un dibattito antropologico per niente uguale a quelli di cui ci siamo nutriti finora, su ciò che sia il maschilismo e il femminismo, sul crollo del modello maschile, o meglio, maschilista della società, sulla "femminilizzazione" della società. Tocca secondo me un punto nevralgico. "Mai come oggi, dove sembra che la società per molti aspetti si sia femminilizzata, siamo di fronte ad una società dal dominio maschile strapotente dietro le quinte, mentre l'elemento femminile è sulla scena dell'apparenza, diafano e spesso ingombrante" – Continua in calce al link soprastante

Ue. Si salva per “procura” - Scrive Federico Dezzani: “La lunga attesa dei “populisti” è quasi conclusa: a metà marzo le legislative olandesi avvieranno la serie di elezioni chiave che ridisegneranno l’Europa, seppellendo nelle urne l’eurozona e le istituzioni di Bruxelles. L’ansia e l’impotenza dell’establishment sono rispecchiate dalla frenesia della magistratura: perso il controllo della politica, si ripiega sulle procure nella vana speranza di aggiustare nei tribunali la traiettoria delle elezioni...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/03/la-ue-si-salva-per-procura.html

Commento di Paolo Sensini: “Di fatto l'Unione Europea non esiste più come l'abbiamo conosciuta negli anni precedenti, sostituita da gruppi di Stati o regioni che si aggregano sulla base di reciproci interessi comuni. Solo burocrazie decotte e senza alcuna visione del futuro, come quelle del PD renziano, si aggrappano a un cadavere che ha i giorni contati. Finiranno presto nell'unico luogo che gli compete: l'immondezzaio della Storia...”

THAAD. Dal Sud Corea pronti per l'attacco alla Cina ed alla Russia – Scrive Caleb Maupin: “Le obiezioni al sistema missilistico THAAD, istallato in Corea dagli USA, non provengono solo da Pyongyang. Mosca e Pechino si dichiarano contro il nuovo sistema missilistico per ragioni regolarmente ignorate dai media degli Stati Uniti. La Corea del Sud non è vulnerabile e sola. Gli Stati Uniti vi hanno 28500 soldati, oltre ad aerei da combattimento F-16 e A-10. I militari della Corea del Sud sono assai ben armati, con caccia F-35, cacciatorpediniere Aegis e armamenti di ogni tipo acquistati negli Stati Uniti. Il sistema missilistico THAAD viene costruito su contratto con Lockheed-Martin, secondo termini da guerra fredda, è un “sistema che consente l’attacco”. Una volta completato, le forze di Stati Uniti e Corea del Sud sono libere di lanciare un attacco a Corea democratica, Cina e Russia... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/11/thaad-corea-o-korea-i-veri-dittatori-guerrafondai-e-corrotti-stanno-al-sud/

Napoli, violenta e camorrista, non democratica - Scrive Paolo Mario Buttiglieri: "Napoli, 11 marzo, corteo contro Salvini: manifestanti lanciano sassi e molotov. Scontri con la polizia. In tv li chiamano antagonisti, in realtà sono nazicamorristi, nazimafiosi e nazidranghetisti. Non manifestano ma praticano la guerra contro i proletari in divisa. Salvini è solo un pretesto per devastare la città, pestare i poliziotti agnello sacrificale della borghesia idiota che ci governa. Io sto con i poliziotti mandati al macello con l'ordine di farsi martirizzare da assassini protetti dallo Stato"

Canapa. Pianta salvifica - “Finché la canapa bioregionale non potrà ritornare libera nei nostri campi e giardini, assieme a tutte le altre piante medicinali, alimentari e di varia natura, non potremo mai attuare una sana ecologia botanica.... Medicine alla cannabis disponibili in Vaticano ... e perché non sono di pubblico uso? Perché avrebbero effetti molto positivi sulla salute pubblica e quindi negativi sugli introiti dell’industria farmaceutica, controllata, come le altre industrie, dal vaticano. E' una riprova dell’ignoranza in cui ci tengono è data dall’occultamento dei poteri straordinari della cannabis  e del suo THC, che possono aiutare a guarire qualunque malattia... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/03/canapa-pianta-salvifica.html

Commento di Raffaele Giordano: “La Famiglia della Canapa è una Panacea in Tutto Per Tutto e una Benedizione per re-avviare L'Economia Fattiva Concreta Concreata ”

Treia. Partecipazione culturale e solidale alla Fiera di San Patrizio del 19 marzo 2017 - Alcuni giorni fa mi ha telefonato l’assessore David Buschittari che sta coordinando per conto del comune di Treia alcuni eventi del prossimo "San Patrizio Festival". Un piccolo gruppo di associazioni culturali sarà presente con materiale promozionale: libri, foto, giornali, anche per raccogliere fondi finalizzati al restauro della statua di San Patrizio, lesionata dal terremoto. Al banchetto, posto in prossimità del Mercato Coperto, distribuiremo anche volantini che illustrano le attività dell'Auser. In tal senso, qualche giorno fa, abbiamo avuto un abbocco con Antonio Marcucci, presidente dell'Auser  Provinciale di Macerata, per esaminare la possibilità... - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/03/treia-attivita-culturali-e-socialmente.html

Chissà... cosa succederà domani? Chi vivrà vedrà... Ciao, Saul/Paolo
…...........................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Mi chiesero chi fossi, anch'io lo chiesi a me stesso, e la luna mi suggerì di non rispondere” (Uqbardeva)

…......


“L' amore è l'unica religione. Tutto il resto è solo spazzatura.” (Osho)

Nessun commento:

Posta un commento