Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 25 marzo 2017

Il Giornaletto di Saul del 26 marzo 2017 – Psiche collettiva e corpo massa, sinastria di coppia, De Reditu, Web Activists Community, alghe nel lago di Vico, l'etica del possibile, la missione personale di ognuno...


Immagine correlata

Care, cari, ...dal corpo massa massa vengono emessi pseudopodi mentali che spostano l’intelligenza in un processo vitale, attraverso due tendenze  di cui una attaccata ai modelli dell’ego, dell’interesse privato, della tradizione basata sul settarismo ed un'altra protesa verso la sinergia, il superamento delle divisioni ideologiche, verso l’accrescimento di coscienza, verso l’integrazione con il tutto e la liberazione dagli schemi. In un certo senso il legante che mantiene il corpo massa unificato e vivo deve necessariamente essere un misto di bene e di male, di verità e di finzione, di illusione e di conoscenza.... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/riflessione-sui-movimenti-positivi-e.html

Commento di S.S.: “.mi sembra di aver compreso l'insieme del messaggio evolutivo che permetterà l'equilibrio tra il bene e il male.. ciò è auspicabile. Penso però che siamo invasi da poteri occulti e velati di pseudo verità purtroppo....”

Mia rispostina: “La manifestazione è dualistica nelle sue espressioni ma unitaria nella sua sostanza”

Sinastria di coppia: Caterina Regazzi e Paolo D’Arpini – Scrivono Manuela Mattioli e Adele Caprio: “Emerge immediatamente che non è un rapporto fondato sulle personalità: l’aspetto di stretta quadratura tra i due Soli comporterebbe, ad un livello ordinario, numerosi conflitti e litigi. Entrambi i Soli occupano un Segno cardinale che indica l’inizio di una stagione: questo significa che caratterialmente l’uno si colora delle qualità che caratterizzano l’autunno (in questo caso è Caterina: potrebbe ad esempio essere più propensa all’introversione), l’altro delle qualità dell’estate (solarità, convivialità, ecc…). Ne scaturisce un equilibrio di energie che ben si amalgamano e si compensano....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/10/sinastria-di-coppia-caterina-regazzi-e.html

Castelli Romani. Carciofi – Scrive Mercato Contadino: “Tour dei Carciofi alla Matticella. Domenica 26 marzo ad Ariccia. Domenica 9 aprile 2017 Domenica delle Palme a Grottaferrata. Lunedì 1 maggio 2017 PIC NIC sull'erba al Mercato Contadino Ippodromo delle Capannelle. Info. info@mercatocontadino.org

Roma. “De Reditu” – Scrisse Rutilio Namaziano: “… Ascolta, o bellissima regina del mondo ch’è tuo, o Roma ormai accolta tra le sfere celesti! Ascolta, o genitrice degli uomini e genitrice degli dei, che mediante i tuoi templi ci fai sentire d’esser meno lontani dal cielo! Te cantiamo e sempre te, finché i fati lo concederanno, canteremo: nessuno che sia superstite al mondo può essere immemore di te. Più presto un sacrilego oblio potrebbe seppellire il sole che non svanire dal mio cuore la tua gloria. Ché tu diffondi i tuoi benefici come il sole i suoi raggi, per ogni dove l’Oceano...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/25/de-reditu-roma%E2%80%A6-le-radici%E2%80%A6-ed-il-ritorno/

Una riflessione sulla situazione corrente – Scrive Davide Mura: “Il vecchio continente sta perdendo la propria identità e la propria cultura, e tutto in nome di un presunto multiculturalismo e di una concezione distorta dell’uguaglianza, che fa tabula rasa della memoria storica e culturale di un popolo, per far spazio a presunte nuove culture, pronte, per loro conto, a conquistare e occupare gli spazi lasciati vuoti dalla vecchia, ormai rinnegata. Ciò sta accadendo in tutta Europa, dove le comunità islamiche sono sempre più influenti, numerose e forti (sono persino organizzate in partiti politici)... e pronte a sostituirci, in un prossimo futuro...”

Vegetarismo. L'etica del possibile - La vita si nutre della vita, su questo non ci sono dubbi, d'altra parte vediamo che esiste un certo equilibrio anche nel modo in cui questo costante e collettivo alimentarsi avviene. I microorganismi svolgono funzioni essenziali come base alimentare degli organismi più complessi e contribuiscono al riciclaggio della materia morta. Le piante procurano ossigeno e forniscono cibo agli animali ed allo stesso tempo ricevono humus e sostanze organiche utili in cambio. Gli animali  aiutano la propagazione delle piante, e qui non mi riferisco semplicemente agli insetti che facilitano l'impollinazione, bensì a tutte le specie di erbivori che sfogliando le piante senza ucciderle fan sì che esse affondino le radici nella terra... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/03/25/vegetarismo-letica-del-possibile/

P.S. Ah, una buona notizia: La Corte Costituzionale della Polonia ha stabilito  che la macellazione senza stordimento preventivo è una procedura incompatibile con i diritti degli animali.... Infatti si è espressa contro il ripristino della crudele macellazione rituale kosher (ebraismo) e halal (islamismo)... A volte la crescita è fatta di piccoli passi...

Roma. Convegno – Scrive Glauco Benigni: “Il 19 aprile 2017, al Palazzo Falletti di Roma, Convegno Web Activists Community. La situazione generale del Libero Pensiero e della Libera Espressione nel web sta andando incontro a stagioni molto difficili. L'episodio  dell'interruzione della "monetizzazione" da parte di Google - Ad Sense  nei confronti di centinaia di web attivisti, l'adozione degli algoritmi  "selezionatori" da parte di Facebook, il DDL Gambaro e il Truth Act dell'On. Boldrini, sono solo le punte visibili di un iceberg contro il quale gli utenti di internet potrebbero scontarsi a breve...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/03/roma-19-aprile-2017-web-activists.html

Exploit delle letture su Altra Calcata – Strano ma vero, ben 21.564 visualizzazioni, massimamente dagli USA. Si vede che l'argomento della censura sul web tira...

Guai in vista. Scrive A.R.: “Primari che spezzano le ossa per allenarsi. Giudici che liberano stupratori perché la vittima non ha opposto troppa resistenza. Magistrati arrestati per corruzione. Politici al servizio terrorista nwo.... è tutto un sistema che attenta quotidianamente alla nostra vita. Cosa vi manca la per capire che siamo nelle mani della criminalità organizzata dal nostro stesso $tato?...”

Lago di Vico. Alghe tossiche – Scrive Raimondo Chiricozzi: “...è visibile al lago di Vico la fioritura algale che presumo sia formata dalle micro cistine dell’alga rossa o planthotrix rubescens, che come noto rilascia tossine cancerogene. Inoltre in località Arenari “Riva verde” è evidente il colore giallo dell’erba nel viale, che delimita l’area con erba verde, precedente alla spiaggia. Vorremmo fosse a voi noto” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/03/25/alla-regione-lazio-ed-altri-enti-lettera-aperta-sul-danno-ambientale-che-si-sta-perpetrando-al-lago-di-vico/

Pavullo. Caffè Filosofico – Scrive Marinella Gianaroli: “31 Marzo 2017, ore 20.30, c/o Albergo Ristorante Corsini a Pavullo, Gaspare Palmieri, psichiatra e cantautore, introdurrà il tema " un viaggio tra musica e psichiatria" attraverso il suo libro: Psicorock. Storie di menti fuori controllo. Info. caffefilosoficopavullo@gmail.com”

La missione personale di ognuno... - non posso esimermi dal fare alcune riflessioni dopo i cruenti fatti che sempre più costellano la cronaca quotidiana. La società umana sembra destinata alla disgregazione ed alla autodistruzione. Le forze del "bene", ovvero della consapevolezza dell'unitarietà della vita, sembrano non avere sufficiente forza per cambiare il corso rovinoso delle cose che precipitano attorno a noi, ed in noi… Non dobbiamo arrenderci, perseguendo la nostra missione personale, la speranza di riuscita sta nella perseveranza e coraggio nell'affrontare le contingenze...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/03/accettare-il-proprio-destino-senza.html

Allora oggi l'ora legale è tornata. Il passaggio dall'ora solare a quella legale è scattato alle 2 di notte, le lancette vengono spostate un'ora avanti. Ricordiamocelo per gli appuntamenti. Stamattina alle 10.15 primo appuntamento per andare a meditare al centro di Siddha Yoga di Macerata. Alle ore 17 davanti al Teatro di Treia, incontro Valeria, per assistere alla commedia “Le Votaziò” della compagnia Fabiano Valenti.

Ah, chi volesse vedere qualche immagine delle manifestazioni romane di ieri qui https://www.pressenza.com/it/2017/03/trattati-roma-nuova-ue-federale-sociale-solidale/ - le foto di Dario Lo Scalzo. E qui invece http://video.corriere.it/trattati-roma-celebrazioni-cortei-roma-blindata/0e98b70a-112f-11e7-8518-37eb22c51aa5 il servizio segnalato da Marco Palombo, che aggiunge: “Ore 17,20, Roma, la polizia vuole creare gli incidenti? Spero che questo messaggio si riveli un timore ingiustificato, che la mia paura si dimostri infondata...”

Ciao, Paolo/Saul

….....................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Smettila di sentirti in colpa! Sentirsi in colpa è come vivere all'inferno. Non sentirti colpevole, e avrai la freschezza delle gocce di rugiada al primo sole del mattino, avrai la bellezza dei petali del fiore di loto nel lago, avrai lo splendore delle stelle nella notte. Quando il senso di colpa svanisce, avrai una vita completamente diversa, radiosa e colma di luce. I piedi inizieranno a danzare e il cuore canterà mille canzoni”
(Osho)


Nessun commento:

Posta un commento