Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 26 febbraio 2017

Il Giornaletto di Saul del 27 febbraio 2017 – Regali riciclati, Galatone e Galatina: il troppo stroppia, shis... sionisti per caso, ufo e misteri, vita universale, l'etica non è taoista...


Risultati immagini per Regali riciclati

Care, cari, che il riciclaggio sia utile soprattutto in tempi di crisi è una verità indiscutibile. Non ce la facciamo più nemmeno ad affrontare le spese correnti figurarsi se possiamo permetterci l'acquisto di regali... Rovistando negli angoli della casa, magari anche in soffitta ed in cantina, si trovano migliaia di "regali vintage" -magari che si potrebbero far passare come oggetti d'arte retrò- ed il gioco è fatto! Da alcuni anni ho preso l'abitudine di fare così.. basta regali consumisti, solo regali ecologisti (di recupero). Caterina ed io abbiamo già predisposto gli oggetti, faremo dei bei pacchettini, regolarmente con carta da regalo riciclata, e quando andremo alle varie feste a cui siamo invitati abbiamo già pronti, od in mente, una bella serie di pacchetti colorati....

Galatina e Galatone. Troppo riciclaggio stroppia – Scrive Forum Ambiente e Salute: “Un impattante grosso impianto di compostaggio più una discarica di rifiuti speciali a Galatone ed a Galatina (Le)? I cittadini preoccupati chiedono piena trasparenza, tutela del territorio e integerrima tutela della salute, ad oggi, in tutto il Salento già pesantemente minata. Salento Riciclo: si prospetta il parere positivo della Provincia.” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/02/galatina-e-galatone-troppo-compostaggio.html

Medico pietoso fa la piaga purulenta – Scrive Roberto Tumbarello: “La carità non c’entra. Ne abbiamo fatto già tanta, forse troppa e inutilmente. Li accogliamo e ospitiamo. Ma era prevedibile che prima o poi si scatenassero. Usano la violenza per non essere rimpatriati. È capitato su un traghetto della Tirrenia, che hanno distrutto. Aggrediti e derubati i passeggeri che simpatizzavano con loro. Si sbagliava chi sperava nella riconoscenza. Prima della solidarietà viene la difesa dei cittadini. Il terrorismo non c’entra. Il pericolo viene dalle rivolte. Furti e stupri. Perché dalla miseria fuggono solo maschi? Sono giovani e forti, soprattutto disperati. Gli consentiamo di ribellarsi. Capiterà ancora...”

Il coraggio di sopravvivere, malgrado tutto! - Ormai non si possono più leggere nemmeno i giornali locali, per le tante notizie di cronaca nera che impestano le pagine, anche quelle riferite a Treia. Una volta i crimini sembrava che venissero perpetrati solo nelle grandi città ma ormai la storia è cambiata, la provincia rende di più… Meno rischi per i malviventi e più occasioni impunite di furto, truffa, spaccio e rapina. Al malaffare si dedicano non solo gli “immigrati” anche numerosi autoctoni trovano che delinquere sia una comoda alternativa al lavoro...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/02/26/il-coraggio-di-sopravvivere-malgrado-tutto/

Commento di Paolo Sensini: “Quando parlare e scrivere diventa uno slalom tra i paletti linguistici stabiliti da giudici-politici per non finire in galera, vuol dire che siamo già oltre l'anticamera del Gulag. E non cambia nulla se i Padroni del Discorso ammantino tale regime di psicopolizia con propositi buonisti e politicamente corretti, anzi è ancora peggio...”

Shis... sionisti per caso – Scrive Ivano Sartori: “Democratici e Progressisti è un nome indefinito e molle come pelle di fico non meno del Possibile di Pippo Civati e del Campo progressista di Pisapia. A questi genitori privi di originalità è mancato il coraggio di riaprire l'armadio dei nonni e cioè di riscoprire le radici socialiste troppo a lungo e troppo profondamente sepolte. Rimosse come una gaffe giovanile....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/02/26/shis-sionisti-per-caso-dal-pd-al-dp-limportante-e-dividersi-i-beni/

Integrazione di Vincenzo Zamboni: "E' demenziale che la sinistra, abbandonata la difesa del lavoro abbracciando quella del capitale, serva alla destra la vittoria su un piatto d'argento, ma la demenzialità di tale opera disgraziatamente non ne annulla la realtà. E sì che la sveglia suona per tutti da anni....” - Continua al link soprastante

Giappone. Ufo e misteri – Su stampe antiche del periodo EDO appare una storia con allegato un manuale tecnico dettagliato che ha dell’incredibile e venne chiamato Utsuro Fune. Un giorno, una barca sferica è stata trainata in un villaggio giapponese dopo essere apparso sulla spiaggia. All’interno è stata trovata una donna che aveva la pelle bianca, capelli rossi e bianchi, parlava una strana lingua ed aveva una scatola che sembrava di vetro vicino a lei con simboli sconosciuti. La ‘barca’ aveva strani simboli su di essa, come mai la popolazione locale aveva mai visto...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/giappone-navi-aliene-e-presenze.html

Sulla giustizia – Scrive Paola Botta Beltramo a commento dell'editoriale del Giornaletto di ieri : “Sulla Giustizia: penso che sia un po’  più facile avvicinarsi alla comprensione e all’esercizio di tale virtù attraverso le riflessioni che si possono fare  sulla Spiritualità come ben espresso da Paolo in questo suo articolo: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2017/02/un-chiarimento-sul-concetto-di.html - Questa divisione fra Spirito e Materia ha origini molto antiche. Ad esempio: in Antico Testamento - Deuteronomio 23-20 : “Non esigere nessun interesse dal tuo fratello, né per denaro né per viveri, né per qualunque altra cosa che si presta ad interesse. Esigi invece l’interesse dallo straniero...” e nel Vangelo di Matteo - Parabola dei talenti, il padrone al servo, che gli ha restituito il solo talento prestatogli: “Dovevi dunque mettere il mio denaro in mano ai banchieri (Trapezitai) e, al ritorno, io avrei ritirato il mio con l’interesse (Tokos)...”

ET. La vita nell'universo esiste – Scrive Ennio La Malfa: “Alcuni anni fa in un congresso astronomico organizzato dal Vaticano sul tema dell’ipotesi della vita nell’universo, un sacerdote scienziato affermò che “forse è venuto il momento di preparaci ad accogliere i fratelli dello spazio”. Lo scorso anno l’ex ministro della difesa del Canada, Paul Hellyer, in alcune interviste pubbliche dichiarò che gli ET sono da tempo sul nostro pianeta, simili a noi e, quindi, difficilmente identificabili. Questi esseri operano in centri segreti super blindati di cui molti grandi politici soprattutto USA, Russi, Inglesi e lo stesso Papa conoscono bene...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/02/et-la-vita-nelluniverso-esiste-miti-e.html

Commento di Doris Da Pieve: “Viviamo in una realtà manipolata, da secoli ormai, dove istituzioni come i governi centrali, il Vaticano, la NASA, i media, ecc sono controllate da pochi per tenerci in un vero e proprio Truman Show. Non sappiamo nulla dell'universo ne tanto meno di questo pianeta (ci sono molte ricerche indipendenti che portano spiegazioni diverse rispetto a quelle che insegnano a scuola e che diamo per scontate). Anche sulla cosiddetta realtà aliena di conseguenza c'è molta manipolazione, e se saranno i media e i governanti a "presentarcela", sarà sicuramente l'ennesima farsa. Ed il fine lo scopriremo col tempo, anzi, lo scopriranno quelli che saranno qui tra 50 o 100 anni, forse...”

Commento di Giuseppe Moscatello: “Sono tanti in mezzo a noi gli esseri senza aura, che non sono terrestri in carne ed ossa appunto, molti ministri (usa canada ecc.) si sono dichiarati non umani.... se per alieni si intende non homo sapiens, bene sono in mezzo a noi dai tempi dei tempi, deva heloim ecc, governavano il mondo direttamente rivelati, poi sono passati nelle retrovie lasciando fare il lavoro a fidati umani. Un esempio attuale sono gli sgherri (la cupola sionista) al soldo di YHW l'adorato demone giudaico cristiano...”

Non siamo i primi – Scrive Radio Sarajevo: “I biologi continuano a sostenere il darwinismo e dire che la vita nasce dalla materia inorganica, che l’evoluzione rende possibile lo sviluppo delle specie viventi e che l’uomo discende dalle scimmie. Si sbagliano, sostiene il Dr. Osmanagic. La vita ha avuto origine grazie ad un intervento sul nostro pianeta, le specie sulla Terra sono cambiate, nel lungo termine, in seguito ad esperimenti in cui l’evoluzione ha un ruolo minore, e l’homo sapiens è il risultato di ingegneria genetica. E, naturalmente, non siamo la prima né la civiltà più avanzata nella storia del pianeta...”

L'etica non è taoista - Nel taoismo, che non è propriamente una religione e nemmeno una filosofia, ma una forma di naturalismo vissuto senza enfasi, si indica l'astenersi dagli eccessi, sia in positivo che in negativo, come un naturale atteggiamento di vita. Si comprende il bene ed il male ma non si predilige né l'uno né l'altro. Il bene ed il male sono i due aspetti del manifestarsi della esistenza. Ed è per questa ragione che i taoisti irridevano il buon Confucio che da razionalista convinto spingeva per un'etica sociale e politica, mentre essi si limitavano a permanere nella propria natura... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/02/letica-non-e-taoista.html

Bene, ancora un altro giorno è passato! Ciao, Paolo/Saul

…..............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“Come l’etere racchiuso in una brocca è simile all’infinito etere esterno, così il jivatman (anima individuale) è simile all’atman supremo; o saggio, meditando sulla loro identità sii in pace.” (Adi Shankara )

….................

"Hai tutto ciò che ti può rendere felice ma non sei felice. Possiedi tante cose, ma non possiedi te stesso, la felicità non potrà mai essere frutto dei possessi. La felicità è un tuo affiorare interiore, è un risveglio delle tue energie, è un risveglio della tua anima." (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento