Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

mercoledì 25 maggio 2016

Il Giornaletto di Saul del 25 maggio 2016 – Calcata isola del Treja, Ca' Lamari ci aspetta, ecologia profonda, dietro le quinte, mesto tramonto di Obama, il sesso non nuoce allo spirito...



Care, cari, quando il Circolo vegetariano VV.TT. aveva ancora sede a Calcata agli amici che venivano a trovarmi non potevo far a meno di raccontar loro varie storielle attinte alla mia fantasia, imbrogliandoli, sull'origine della Valle del Treja e di Calcata stessa. Io le chiamo “psicostorie”. Ma a dire il vero non sono totalmente invenzioni di una fervida mente immaginativa. Le mie narrazioni fanno riferimento a qualche fatto realmente accaduto, forse più che “bugie” potrei definirle visioni dall’inconscio - Continua https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/05/24/lisola-nella-valle-del-treja-il-racconto-mitologico-di-una-rondine-antica/

Sciopero del pubblico impiego – Scrive M.G.: "Sciopero del pubblico impiego, perchè si accorgano che noi non siamo solo quello che passa la tv, che si smetta di parlare di noi solo per infangare il nostro lavoro, per criticare il nostro operato, per dire che siamo ladri e assenteisti, qui a Reggio Emilia tra i miei colleghi tutto ciò che passa la tv non lo vedo proprio e sinceramente sono stanca di aver paura a dire che sono una impiegata pubblica per non vedere i sorrisini sotto i baffi... io sono orgogliosa del mio lavoro e lo faccio al meglio, scusate ma mi son rotta il c. dei pregiudizi e delle leggende metropolitane...."

Mio commentino: "Anche Caterina ha scioperato, così ci siamo goduti una giornata infrasettimanale assieme, senza tensioni né fretta... Ha cucinato lei: pasta e fagioli!"

Ca' Lamari ci attende – Scrive Monica Gatti: "A Ca' Lamari, di Montecorone di Zocca, il 18 e 19 giugno 2016, ci aspettano due giornate etiche caratterizzate dallo spirito etico in cui ogni libero partecipante potrà allestire un suo banchetto o un angolo informativo per illustrare ad altri tutte quelle buone pratiche quotidiane che conosce attuabili per un futuro più equo solidale e sostenibile. Pratiche che guardino alla salvaguardia dell’ambiente in cui stili e modi di vita più sobri siano la conquista di benessere e felicità. Pensiamo che con il cambiamento del nostro modo di vivere il quotidiano, ripartendo da noi con un impegno diretto e responsabile..." - Continua:

Ripristinare tempi adeguati di prescrizione dei reati – Scrive Arrigo Colonbo: "Il governo Renzi dice di avere in corso una riforma della giustizia, che però viene continuamente protratta; a parte un certo conflitto con la magistratura che è affatto sconveniente, e le resistenze della Destra di Alfano e Verdini con cui è alleato. Dovrebbe cercarsi degli alleati migliori. Intanto, a causa della brevità della prescrizione, i processi facilmente decadono e i reati restano impuniti, la corruzione dilaga. Un disordine politico ed etico su cui urge intervenire. Tempi adeguati di prescrizione devono essere ristabiliti al più presto."

Ecologia profonda – Scrive Guido Dalla Casa: "Sono idee di base dell’Ecologia Profonda: La posizione dell’uomo in Natura come specie animale, parte di un Tutto, che è più della somma delle parti; Il diritto ad una vita degna e all’autorealizzazione di tutti gli esseri senzienti (animali – piante - esseri collettivi – ecosistemi – Gaia); Una visione sistemica-olistica della Terra e di tutti i suoi sottosistemi; La spiritualità e sacralità della Natura..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/05/idee-di-base-dellecologia-profonda.html

Mio commentino: "Questo è un intervento originale tratto dal libro "Riciclaggio della Memoria" di Paolo D'Arpini – Edizioni Tracce 2013. Chi fosse interessato a ricevere una copia del volume può anche scrivere a: bioregionalismo.treia@gmail.com"

Dietro le quinte – Scrive L'Aura: "Prego signori entrate in questo “deposito”, osservate con occhio curioso e giocoso il retroscena della rappresentazione che andremo a presentare. Passione, inganno, amore, odio, grandi tragedie, consapevolezza delle contraddizioni, timore del futuro, vizi umani, disperazione, solitudine degli eroi, affetti e valori costituiti e sovvertiti, sconvolgimento della natura, dove il più saggio è il folle, l'assurdità della vita umana percepita senza schermi..." - Continua: http://www.terranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/La-saggia-follia-del-mondo

Mio commentino: "La verità è immutabile, quel che muta è solo apparenza.... Ma se così non fosse come potrebbe l'Uno gioire della sua "illusione"?.."

Roma. Pro Milagro Sala – Scrive Pressenza: "Si terrà mercoledì 25 maggio alle 15:00 presso la Sala del Direttivo del PD in Senato a Palazzo Madama una conferenza stampa per illustrare la situazione di Milagro Sala, parlamentare del ParlaSur  illegittimamente detenuta da Gennaio a Jujuy  Argentina. L'iniziativa è organizzata nell'ambito delle iniziative del Comitato per la Liberazione di Milagro Sala. Per accrediti scrivere a Diana Caggiano diana.caggiano2@gmail.com"

Il mesto tramonto di Obama – Scrive Michele Rallo: "Ricordo gli squilli di tromba che, nel novembre 2008, salutarono l’elezione di Obama, i toni celebrativi dell’intellettualità sedicente progressista del mondo intero, la compunta commozione dei buonisti del globo per l’intronizzazione di un “discendente degli schiavi” alla Casa Bianca, i toni messianici, il trionfo del politicamente corretto, gli osanna della grande stampa della sinistra foraggiata dalla destra economica, l’attesa per un “nuovo Kennedy” che avrebbe dovuto aprire una “nuova frontiera” per il bene dell’umanità. Gli fu addirittura attribuito un Premio Nobel per la Pace a titolo preventivo..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/05/24/il-mesto-tramonto-di-obama-bin-barack/

Vitorchiano. Terra di miracoli – Scrivono cittadini dubbiosi: "A Vitorchiano in questi giorni stiamo assistendo ad una lunga serie di miracoli degni di restare negli annali. Lavori incompiuti da anni che vengono magicamente portati a termine, cura del verde pubblico degna dei giardini di Buckingham Palace, pulizie straordinarie di primavera, e molto altro ancora. Assistendo a tutto ciò a noi sono venute una serie di domande. Ci piacerebbe sapere dall’amministrazione uscente se, in una lungimirante e quanto mai puntuale programmazione dei lavori da effettuare nel Comune, avesse già da anni predisposto che tutto si dovesse fare a ridosso della scadenza elettorale?"

Siria. Ufficiali americani e francesi mescolati ai terroristi – Scrive Luciano Lago: "Il Movimento di Resistenza libanese, Hezbollah, ha catturato vari ufficiali degli USA e delle Francia che appoggiavano i gruppi terroristi nella città di Aleppo, nel nord della Siria..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/05/aleppo-ufficiali-americani-e-francesi.html

Avigliana. Fiera delle autoproduzioni – Scrive Patrizia: "Fiera delle Autoproduzioni ad Avigliana. Contadini, Associazioni, Artigiani, Artisti della cucina e Musicisti vi aspettano per una giornata di condivisione e proposte. Domenica 29 maggio 2016 allo Spazio Sociale Visrabbia (Arena giovani, via Galiniè 40). Info. 3394175618"

Allucinazioni pre e post mortem – Scrive Mason Giacomo a commento dell'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/09/allucinazioni-pre-e-post-mortem-nel.html -: "La consapevolezza che testimonia una esperienza trascedentale è la stessa consapevolezza presente quando ti rechi in bagno ad espletare le funzioni fisiologiche. In ogni caso stai sperimentando te stesso, ma la cosa importante, è che tu in quanto consapevolezza non sei il te stesso che stai esperendo.

Il sesso non nuoce allo spirito – Scrisse Osho: "Quando mi sono illuminato anche io avevo questa l'idea, vecchia di secoli, che dopo l'illuminazione si trascende il sesso. Così per un paio di giorni ho aspettato la trascendenza. Non è arrivata; al contrario, l'erba era più verde. Le donne erano più belle che mai, perché i miei occhi erano limpidi. (...) E ho amato molte donne - la mia illuminazione non è cambiata. Ho creato un evento storico! In futuro, non ci si aspetterà più da nessun uomo illuminato di essere celibe..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/05/il-sesso-non-nuoce-allo-spirito-anzi.html

Tranquilli ragazzi... si può fare! Ciao, Saul/Paolo

................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Dio è dentro di noi, ma non 'dentro' in senso letterale. Dio è ciò che esiste di per sé. La coscienza e la forza vitale sono Dio. E tutto ciò è un'unica cosa con il corpo, perché il corpo è il supporto della coscienza e della forza vitale. Non puoi dividerli. Quando si dice che una persona è morta, ciò che accade è che la forza vitale interna si è unita alla forza vitale esterna. Questo è tutto ciò che è accaduto." (Nisargadatta Maharaj)


Nessun commento:

Posta un commento