Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 31 luglio 2010

Il Giornaletto di Saul del 1 agosto 2010 – Gianfranco Fini é “fuori”?, zodiaco cinese a Treia, agenzia del lavoro, Rete Bioregionale Italiana

Care, cari

le notizie che giungono da Roma indicano che é in corso un cambiamento in casa governativa... pare che la rottura fra Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi sia stata consumata, io non mi intendo molto di "politica"... ma qualcosa sull'argomento dovevo pur pubblicare ed ho scelto un commento di Michele Bonatesta che dice:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/07/31/italia-futura-ed-il-parere-di-michele-bonatesta-sullespulsione-di-gianfranco-fini-dal-pdl-di-silvio-berlusconi/

Scrive Rita, a proposito del link: http://www.circolovegetarianocalcata.it/veggente-hou/ -: ”.. grazie veramente molto interessante, soprattutto il tuo oroscopo, io sono un Acquario nata il 19 Febbraio con ascendente Bilancia … alle h. 21 a Roma..”

Mia rispostina: “Cara Rita... l'ora di nascita da te indicata é a cavallo fra il Cane e il Cinghiale... dovresti dirmi se  ritieni che sia entro le 21 o subito dopo. Se vuoi partecipare al corso gratuito sullo zodiaco cinese che inizia il 12 settembre qui a Treia sarebbe comunque una buona occasione per conoscerci ed apprendere i segreti di questo sistema archetipale.. che non possono essere trasmessi con una semplice "lettura" dei dati di nascita.. Per comprendere le risultanze delle proprie caratteristiche sarebbe bene capire il significato dell'intero sistema.. altrimenti é come descrivere la primavera senza sapere nulla dell'estate dell'autunno e dell'inverno...”

Scrive Emanuele Russo: “...E pensare che proprio il giorno prima che lo annunciassi nel Giornaletto di Saul ero propenso a chiederti semmai potessi iniziarmi alla cosmologia cinese, ma pensa un po'.....”

Mia rispostina: “..il 12 settembre 2010 a Treia, sarà la buona occasione per incontrarci?”.
Nel link l'introduzione generale: http://paolodarpini.blogspot.com/2010/07/i-ching-e-zodiaco-cinese-integrato-dal.html

I giovani “cercano lavoro” e forse ci sarebbe pure.. con un po' di fantasia... così dice Rita in un suo articolo pubblicato nel blog “Altra Calcata... altro mondo”:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2010/07/agenzia-del-lavoro-i-giovani-e-la.html


Scrivono Marco e marina da Blera: “Cari amici della ex (?)  Rete Bioregionale,in seguito alla fuga, o dimissioni o che dir si voglia, di tante intelligenze, non potendo prendere posizione sulla questione, dal momento che non abbiamo capito la questione e non riuscendo a sintonizzarci,  ci limitiamo a constatare come una tale REALTA' si stia disgregando in maniera del tutto VIRTUALE!. Ci meravigliamo del fatto che persone così sensibili alla concretezza delle relazioni umani e naturali, lascino a questa scatola la pregorativa di chiarire... non chiarire?.... cosa stia succedendo a tali relazioni. Ma cosa sta succedendo??. La nostra è una semplice constatazione: persino le stelle non sono eterne!. Va bene così, peccato che c'eravamo affezionati alla Rete e, pur essendo scarsamente partecipi agli incontri, ci sentiamo in sintonia  con tutti voi. Voi chi? Sia chi rimane ...dove?... sia chi va....dove?. Con affetto”

Mia rispostina: “Carissimi... chi c'é c'é e chi non c'é non c'é ... e noi... ci siamo! Stiamo lavorando con Stefano per preparare il prossimo incontro di coordinamento che si terrà alla fine di ottobre 2010... teniamoci in contatto.....!”

Anche oggi siamo giunti in fondo e vi saluto.. Paolo/Saul

….............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Entrando in una foresta, cercate di prendere coscienza che lì 
sono presenti moltissime creature che vanno e vengono, occupate 
in diverse attività, e che vi vedono. Cercate di mettervi in 
relazione con quelle creature, anche rivolgendo loro la parola 
per mostrare che ne apprezzate il lavoro. 
Avvicinatevi a un albero, per esempio, e ditegli: "Come sei 
bello! Come sei potente, resistente, solido! Ah, se potessi avere 
anch'io la tua resistenza, la tua solidità! Ti incarico di dire a 
tutti gli altri alberi della foresta che sono magnifici, che li 
amo; salutali tutti da parte mia, trasmetti loro un mio bacio". 
Abbracciate l'albero, e le entità che lo abitano trasmetteranno 
allora il vostro amore a tutta la foresta. Così, mentre 
continuate a passeggiare, le altre entità che hanno ricevuto il 
vostro messaggio escono dagli alberi per guardarvi; sono 
meravigliate e danzano al vostro passaggio. E quando tornate a 
casa, siete felici: sentite di aver assaporato qualche cosa della 
vera vita." 

Omraam Mikhaël Aïvanhov 

Nessun commento:

Posta un commento