Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 15 novembre 2009

Il Giornaletto di Saul del 16 novembre 2009 - Il perché di Saul, integratori, Laura Lucibello, spiritualità laica, Massimo D'Alema & Silvio Berlusconi

Care, cari,

prima che la Mondadori se la comprasse il Berlusca fecero in tempo a pubblicare una libro sul "mangiar sano", in cui fu inserito anche il nostro "circoletto", volete leggere la pagina?:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/11/15/cronache-commenti-testimonianze-ufficiali-memorie-sul-circolo-vegetariano-vv-tt-di-calcata-–-“il-mangiar-sano…”/

Mi scrive Simone Sutra: "Mi parlavi di una certa signora Braghin che avrebbe scritto una lettera sui tarocchi, mi sembra di aver capito in risposta al mio racconto apparso sul sito. Ma non l'ho vista. Deve apparire sul sito o sul "Giornaletto di Saul"? Poi mi dovrai spiegare la scelta di questo nome che ricorda atti apostolici, persecuzioni e complotti cristiani e giudaici, nonchè atmosfere farisaico-ebraiche. La mia non è una critica, beninteso, solo una curiosità - i miei gusti in materia ovviamente non devono avere attinenza con le tue scelte.."

Mia rispostina: "...Il commento della signorina Braghin è stato pubblicato sul Giornaletto di Saul, che veramente ti avevo mandato, comunque puoi andare a leggerlo sul Blog, dove troverai anche la spiegazione del perché questo nome "Saul":
http://saul-arpino.blogspot.com/2009/11/il-giornaletto-di-saul-del-10-novembre.html

Scrive l'AVA: "Giovedì 19 novembre ore 17,30 in piazza Asti 5/a Roma, presso la sede dell’ Associazione Vegetariana Animalista, conferenza del Dr. Giorgio Vitali, Chimico, presidente Infoquadri, sul tema: INGANNEVOLI, PRESUNTI BENEFICI DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI. I dati scientifici che dimostrano l’inutilità e spesso il danno degli integratori alimentari. - Ingresso libero"

Scrive We have a dream: "Il 21 novembre 2009 alle ore 20:00, presso il teatro Orione di Roma in via Tortona 6, l’associazione "we have a dream" organizza un’iniziativa di beneficenza dedicata all’Ambiente, il cui titolo è un gioco di parole tra "concerto" e "sconcerto" per sottolineare lo sgomento che proviamo di fronte ai disastri ambientali in corso. Info: cell. 331-5609908 - associazione@wehaveadream.info -"

Scrive Doriana Goracci: "Mia nonna non ci credeva che erano andati sulla Luna ma mia nonna era una credente nata e vissuta in Africa, come la mamma sua: tutte italiane. Purtroppo sono umane e sono morte, glielo farei vedere volentieri quanto è vero che l´Acqua è stata trovata sulla Luna e sulla Terra ce n´è sempro di meno, a parte quella salata e quella avvelenata... Ma c´è sempre una potenziale Bomba Risorsa Santa a portata di mano per le future generazioni, che dispensa Acqua: "Acquasantiera Elettronica è semplice, pura ed innovativa. I fedeli non dovranno più intingere le mani nelle vecchie acquasantiere, ma basterà attendere qualche millesimo di secondo e l´acqua arriverà dall´alto, come un segno divino. Un piccolo spruzzo, azionato dal sensore in grado di riconoscere la presenza della mano, darà la giusta e necessaria quantità di acqua prima del segno della croce. Un simbolo dei tempi che cambiano, della nostra fede che segue e comprende la modernità."

Scrive Mondo in Cammino: "12 DICEMBRE 2009 - ASSEMBLEA DI MONDO IN CAMMINO CASA "MADRE ENRICHETTA" (EX VILLA TUMEDEI CASALIS), VIA CARIGNANO 105, CARMAGNOLA (FRAZIONE SAN GRATO) TORINO. Info: info@mondoincammino.org -"

Mi scrive Caterina: "...domenica sono stata due ore al mercatino dei polli, sino alle 9, con tante chiacchiere piacevoli e anche gratificanti. Un signore mi ha detto che di tutti i veterinari di servizio lì al mercatino (che siamo un dozzina) io sono la più simpatica perchè vado in mezzo a loro a parlare. E' molto bello, loro mi conoscono, sanno chi sono, e tanti di loro mi parlano, oltre che del lavoro, anche di cose loro personali...... ed io sono sempre stata una buona ascoltatrice...."

Scrive Marco Damilano: "...l'appoggio di palazzo Chigi alla candidatura D'Alema non resterà senza ricadute italiane. Più che uno scambio, una convergenza di opinioni. "Per la sinistra la sua nomina in Europa significherebbe l'uscita dalla palude. E sulla questione giustizia e sull'invadenza delle toghe D'Alema la pensa come noi", spiega Mario Valducci, tra i più vicini al premier. "L'accordo sulla riforma della giustizia consentirebbe ai due leader, Berlusconi e D'Alema, di concludere per il meglio la transizione italiana". E non solo: aprire il canale con Casini e con il Pd permette al Cavaliere di strappare a Fini la patente di uomo del dialogo sulle riforme. È questo il Grande Patto che sogna Berlusconi. Il Pd ci starà? Di certo nel giorno della richiesta di arresto per Cosentino nessun esponente di spicco del Pd ha pronunciato la parola dimissioni per il sottosegretario. In compenso, nelle stesse ore, è arrivata l'autocritica su Mani pulite: "Cavalcare Tangentopoli per la sinistra fu un errore". Parola di Massimo D'Alema..."

Nel sito del Circolo Vegetariano ho pubblicato una lettera "meditata" oppure "profetica", non so come definirla, in cui Laura Lucibello esprime tutta la sua verità sugli strani rapporti interecciati che si sono creati fra noi:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/11/15/laura-lucibello-che-scrive-e-paolo-d’arpini-che-legge-“…personaggi-in-cerca-di-una-storia-vera-perduti-in-un-fiume-di-parole-in-piena…“/

Nel blog "Altra Calcata... altro mondo" ho inserito una letterina aperta inviata alla sottosegretaria alla Sanità, onorevola Francesca Martini:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2009/11/quel-ghigno-di-dalema-lettera.html

Null'altro che salutarvi con stima, vostro Paolo/Saul
.............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

Ognuno è un cantastoria
tante facce nella memoria
tanto di tutto tanto di niente
le parole di tanta gente.
Tanto buio tanto colore
tanta noia tanto amore
tante sciocchezze tante passioni
tanto silenzio tante canzoni.
Anche tu così presente
così solo nella mia mente
tu che sempre mi amerai
tu che giuri e giuro anch'io
anche tu amore mio
così certo e così bello.
Anche tu diventerai
come un vecchio ritornello
che nessuno canta più.

Gabriella Ferri

Nessun commento:

Posta un commento