Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 3 giugno 2017

Il Giornaletto di Saul del 4 giugno 2017 – Spilamberto aspettaci, compostaggio casalingo, invasione di extracorpi, gli universi sono tanti, la metamorfosi grillina, ecologia ed utopia, riassetto amministrativo bioregionale, ciao Treia...


Risultati immagini per caterina regazzi in macchina
Ciao Treia

Care, cari, stamattina, Caterina ed io, diciamo ciao a Treia e   partiamo per Spilamberto. Ci aspettano vari eventi, il primo è per il 9 giugno, in cui ricorre il Wesak buddista con plenilunio in Gemelli, e per l’occasione abbiamo organizzato una passeggiata naturalistica al fiume Panaro con canti sotto la luna piena (appuntamento all’ingresso del Sentiero Natura di Via Gibellini, alle ore 19). Seguirà il 23 giugno il non festeggiamento del mio 73° compleanno, al massimo faremo una cenetta con qualche rado amico. In compenso per il 24 e 25 giugno aspettiamo diversi amici da ogni parte d'Italia per il consueto appuntamento del solstizio estivo e dell'Incontro collettivo ecologista. L'evento si svolge a casa di Pietro Rossi a Ca' Lamari di Montecorone di Zocca.... il programma è qui: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/05/programma-del-collettivo-ecologista.html

Codacons ottiene i dati sulla nocività dei vaccini – Scrive Giuseppe Altieri: “Il presidente del Codacons Carlo Rienzi alcuni giorni fa è riuscito ad ottenere dal ministero i dati relativi alle reazioni avverse ai vaccini negli ultimi 3 anni ed i resoconti sarebbero sconvolgenti. Il report veniva "stranamente" tenuto segreto dal ministro Lorenzin e diffuso dal Codacons alla stampa ed a radio24.”

Compostaggio casalingo – Scrive Luigi Campanella: “Il compostaggio basato su processi assai diffusi in natura, sfrutta le reazioni ossidative ed esotermiche promosse da microrganismi aerobi, trasformando la frazione organica presente nel materiale di partenza, in un prodotto ricco di nutrienti, biologicamente stabile, privo di odori e di facile impiego, il compost. I processi biologici...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/06/03/compostaggio-per-un-riciclaggio-utile-dei-rifiuti-organici-casalinghi/

Roma. Poteri extrasensoriali – Scrive AVA: “Giovedì 8 giugno 2017, ore 17,30, in piazza Asti 5/a Roma, conferenza di Franco Libero Manco: “I POTERI EXTRASENSORIALI DEGLI ANIMALI E DELLE PIANTE” Le strabilianti capacità percettive che gli umani hanno perduto. Ingresso libero. Info. avapresidenza@gmail.com”

Invasione di extracorpi oceanici – Scrive G.L.M.: "Qualcuno di voi ricorderà il film di fantascienza “L’invasione degli ultracorpi”, si trattava di un espediente degli extraterrestri che per impossessarsi del nostro pianeta, occupavano i corpi degli umani durante il sonno. Ebbene quello che sta accadendo nei mari che costeggiano l’Inghilterra e la Francia del Nord, nonché il mare di Sardegna avviene in maniera più diretta: le meduse stanno per prendere il posto dei pesci..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2015/06/invasione-di-extracorpi-oceanici.html

Vignola. Moneta alternativa al mercatino – Scrive Gas: “Evento importante che si terrà il 14 Giugno 2017, alle ore 18,30, a Vignola, al mercatino da Maria, in via dei Gelsi, Luca Iori di Mag6 viene ad incontrarci al mercatino. Un bell'incontro non solo per parlarci di finanza etica e moneta complementare, ma anche per farci mettere in discussione in prima persona e lavorare su noi stessi. Info. barbavani@gmail.com”

Gli universi sono tanti... - Scrive Ennio La Malfa: “Per noi tutti era assodato che l'universo fosse nato circa 14 miliardi di anni fa da un atomo "primevo" dopo un'imponente esplosione. Prima di quest'evento, secondo la teoria del big bang, non esisteva nulla, neppure il tempo. Ora questa teoria è stata rivista e, in parte, ridisegnata. Il Big Bang non fu per il nostro cosmo l'evento primo, unico irripetibile, ma solo uno dei tanti eventi che caratterizzano la vita degli universi...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/03/il-respiro-di-dio-eternita-dellespansione-contrazione/

Le ragioni di Trump contro il trattato di Parigi sul clima – Scrive Marco Palombo: “Qualche giornale ha scritto che l' atteggiamento di Trump contro l' accordo di Parigi non ha alcuna logica economica e potrebbe essere motivato solo dalla volontà di smantellare tutto quello che ha fatto Obama nei suoi 8 anni da Presidente degli Stati Uniti.Ma c'è un legame tra accordo di Parigi e la velocità della transizione energetica dalle fonti fossili alle rinnovabili, e gli Stati Uniti con il vecchio sistema avevano, hanno tuttora, un ruolo privilegiato. Dobbiamo iniziare a conoscere meglio la materia, anche perché la questione energetica provoca già guerre sanguinose e potrebbe innescarle di dimensioni anche maggiori. Dobbiamo tutti approfondire il tema e non fare i tifosi...”

Cani e porci in Commissione varano il “Porcellum 3.0” - Scrive Vincenzo Zamboni: “aver licenziato in commissione una legge elettorale incostituzionale è già di per sé una porcata colossale, che si rivela porcata doppia non appena si rifletta sul fatto notorio che l'atto è stato compiuto da parlamentari abusivi: sulla base della incostituzionalità della precedente legge, riconosciuta dalla Consulta, e per il principio di continuità dello stato, i parlamentari avrebbero dovuto scrivere ed approvare una nuova legge elettorale, costituzionalmente valida, dopodiché tornare a casa, per decreto presidenziale di scioglimento delle camere, e....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/03/super-porcellum-3-0-la-legge-elettorale-anticostituzionale-del-renzi-grillo-berlusca-approvata-da-cani-e-porci/

Commento di Alessandro Papadopoulus: “...difficile che una magistratura abusiva con delle forze dell'ordine abusive possano arrestare un sistema totalmente abusivo, l'Italia spa è una azienda privata fondata su burocrazia privata abusiva, i furbi che hanno e che sanno molto bene l'antifona, se la stanno sguazzando alla grande e lo faranno finché gli sarà possibile farlo ...”

A proposito della metamorfosi grillina che oggi appoggia il sistema apertamente, approvando una legge elettorale porcata 3.0, d'accordo con renzi e berlusca, ecco cosa scrivevo, in tempi non sospetti, il 7 marzo 2013: “Quando si “prepara” una rivoluzione significa che si sta lavorando per un sistema. Preparare, preoccuparsi, predisporre… il prefisso dice chiaro qual’è l’intendimento: “si lavora in funzione di..”. Quindi non è ribellione, non è rivoluzione, insomma per intenderci non è la stessa cosa della presa della Bastiglia in cui una massa di facinorosi -padri madri figli- attaccano ciecamente la roccaccia del potere ove sono incarcerati i loro cari -i debitori, i poveracci, i ladruncoli per fame, le vittime del sistema- la espugnano con la forza della disperazione e liberano tutti i detenuti. Qui non si pensa, non si pondera, non si fanno programmi, semplicemente si pareggia il conto e si risolve il problema contingente...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/03/m5s-nemesi-amica-quando-si-%E2%80%9Cprepara%E2%80%9D-una-rivoluzione-significa-che-si-sta-lavorando-per-un-sistema/

Commento di Luigi Caroli: “ Chi deve “controfirmare” le leggi continua a dormire! E’ davvero il sonno del giusto? Il losco tosco continua a fare i cazzi suoi e i tre giornaloni plaudono. Specie le grandi firme che vorrebbero anche indicare chi dovrà prendere ordini dai loro padroni. E Grillo topperà irrimediabilmente se imporrà ai suoi di approvare – in cinque giorni – il merdellum. E’ INCOSTITUZIONALE COME L’ITALICUM...” - Continua in calce al link sopra segnalato

Firenze. Salviamo Mondeggi – Scrive CIR: “Coloro che hanno a cuore Mondeggi, e ne seguono le sorti, sono probabilmente già al corrente delle fosche nubi che da mesi continuano ad addensarsi sulla tenuta e sul percorso che le ha ridato vita. A tutti gli altri, giunti a questo punto, è necessario fornire qualche dettaglio più preciso. ...” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/06/mondeggi-firenze-salviamo-lecovillaggio.html

Costruire in terra paglia - Nel mese di luglio Mater Felicìa a Bovalino (Rc) ospiterà  Ferdinando, che ci aiuterà a costruire un bagno in mattoni di terra-paglia. Ferdinando è ben lieto di rendere questo incontro un'occasione di trasmissione delle conoscenze e crescita insieme. Il corso non ha un costo di partecipazione ma sono gradite offerta libera o doni in natura. Info. materfelicia@autoproduzioni.net

Ecologia, spiritualità ed utopia – Scrive Guido Dalla Casa: “Gli esseri senzienti (che non significa necessariamente coscienti) hanno un “valore in sé”, indipendente da ogni riferimento umano. L’uomo sta alla Natura come la parte al Tutto, come un tipo di cellule sta all’Organismo psicofisico di cui fa parte. Dare un valore “in sé” a tutte le entità naturali e alle relazioni che le legano vuol dire attribuire un profondo significato alla Vita e al mondo, accettarne e comprenderne la spiritualità immanente....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/06/bioregionalismo-spiritualita-ecologia-e.html

Umanesimo e Tecnologia – Scrive il filosofo Hadjadj: “La tecnica ha varcato il mondo umano? Oggi si lavora al 5G (acronimo di 5h (fifht) Generation). Questo vuol dire che si potranno scaricare 20 gigabyte in un secondo. 20 gigabyte vuol dire 100 Lp. in forma Lp3. Vuole dire una biblioteca in un secondo. Il problema è che il tempo di ascolto della musica e il tempo di lettura della Biblioteca non diminuiscono. Dunque, tutto questo, non serve assolutamente a nulla. Con questo metodo ci si impedisce di leggere, perché bisogna essere sempre esposti al flusso dell'informazione. Una informazione talmente ricca, che occorrerebbero degli algoritmi per filtrarla. E questo ci impedisce il raccoglimento della lettura. Leggere non e' informarsi, è raccogliere"

Mio commentino: “Assolutamente vero e lo vediamo su quanto accade qui su internet, al massimo si leggono poche battute... mai un articolo intero. Chi legge è raro... come erano rari coloro che sapevano interpretare la scrittura (leggere) nell'antichità

Riassetto amministrativo bioregionale. Un esempio... - Tanto per cominciare esiste la realtà dei grandi agglomerati metropolitani, come ad esempio Roma, Milano, Napoli, etc. ed esiste poi la realtà delle piccole città, dei villaggi e del territorio agricolo e boschivo. Va da sé che l’amministrazione di entità che manifestano differenze così sostanziali non può essere gestita in modo “centralistico”, che altrimenti gli interessi dei grossi agglomerati porterebbe alla fagocitazione e rovina dei centri meno popolosi ed al loro snaturamento. Anche l’istituzione delle cosiddette “Aree vaste” non aiuterebbe il mantenimento dell’identità locale se non corroborata dall’esigenza primaria della conservazione dell’habitat e delle risorse naturali....” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/06/proposta-di-riforma-bioregionale-per-il.html

La favola del Global Warming – Scrive Imola Oggi: “Carlo Rubbia, fisico italiano, vincitore del premio Nobel per la fisica nel 1984, smonta la favola dei cambiamenti climatici: - https://youtu.be/2G-7xykTO14 - Il discorso è stato tenuto al Senato nel 2014. Ormai molti scienziati hanno denunciato la frode del global warming,..”

Ciao Treia... - Scrive Caterina Regazzi: “No, non si può venire a Treia... solo per due giorni. Soprattutto se c'è il sole. Qui l'aria è pulita, adesso non c'è ancora un caldo soffocante, i colori sono vivi, la gioia è nel cuore. Certo la vita è quello che è, a volte ci riserva notizie e vicende tristi, amare,ma cosa si può fare se non sperare che la sofferenza non sia tanta e che chi rimane riesca a guardare ancora avanti e a godere del bene che comunque è sempre presente assieme al male. E così, sabato 3 giugno 2017, dopo la colazione al solito baretto  con le nuove paste, della nuova pasticceria del Borgo (buone!), io e Paolo siamo rientrati a casa. Prima però abbiamo fatto una piccola scorta di viveri: pizza al formaggio, calcioni, olive nere marchisciane (come si dice qui), insalata mortarola, un pomodoro cuore di bue...” - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/06/non-si-puo-venire-treia.html

Ciao Treia, Paolo/Saul

…..........................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“La perseveranza in un’unica direzione è essenziale nella ricerca del Sé e quella è fatta soltanto interiormente, per tutto il tempo. Solo la vostra attenzione sul Sé interiore è essenziale.” (Ramana Maharshi)


Nessun commento:

Posta un commento