Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 27 giugno 2017

Il Giornaletto di Saul del 28 giugno 2017 – Incontro a Ca' Lamari, karma collettivo, SEN, assassinio di Cristo, NATO: strategia della tensione, Italia: altri miliardi per la guerra, Siria: la situazione si aggrava...



Care, cari, il 24 giugno 2017, alle ore 16.30, c'incontriamo con Paolo e Caterina all'inizio del sentiero che porta alla casa di Pietro a Ca' Lamari dove già erano arrivati Ettore con suo figlio, Claudio, Riccardo, Massimo ed Antonella. Dopo gli abbracci cominciamo a raccogliere i fiori per la preparazione dell'Acqua di San Giovanni lungo il sentiero che porta alla casa di Pietro. Lentamente arrivano amici, ci accingiamo alla prima condivisione. ...E' l'incontro che genera magnetismo per il quale la gente si attrae, si unisce e si separa... (Giuseppe Finamore) - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/06/resoconto-dellincontro-bioregionale-del.html

Italia. Il cemento avanza – Scrive Ispra: "Secondo il rapporto ISPRA 2017 "Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemi" pubblicato il 23 c.m., da novembre 2015 a maggio 2016 l'Italia ha consumato quasi 30 ettari di suolo al giorno, per un totale di 5 mila ettari di territorio. Come se in pochi mesi avessimo costruito 200.000 villette o avessimo costruito un'autostrada che collega Venezia e Mosca. Nonostante la crisi economica il consumo di suolo continua ad interessare zone a pericolosità sismica, idraulica e da frana, le fasce costiere e persino le aree protette. Un fenomeno che ci costa dai 600 ai 900 milioni di € all'anno...."

Il karma collettivo - Durante i vari scambi epistolari avuti con persone di diverso credo, ho notato, a parte alcuni casi rari, che si tende a giudicare e ad esprimere pareri sulla base di una “convinzione” prestabilita, non corroborata cioè da una personale ricerca sui fatti avvenuti. Sulla realtà della nascita del “problema ebraico”, a cominciare dal periodo biblico sino alla fondazione di Israele… ci si lascia guidare da emozioni, da tendenze a voler credere in una verità, già accettata in quanto tale. Ovvio che questo tipo di atteggiamento non possa essere da me condiviso. Io mi sento una specie di San Tommaso, ho bisogno di mettere il dito nella piaga per credere. E sono contento che questo mio “sentiero” mi abbia condotto a scoprire alcune verità scomode, sia per una parte che per l’altra, verità che dimostrano come sia importante comprendere gli eventi trattati attraverso il proprio “lume”... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2014/10/25/chi-sono-gli-ebrei-sionismo-ebraismo-olocausto-e-karma-collettivo/

Commento di Michele Blandino: "Dire è superfluo,commentare non significherebbe nulla. Trovo nelle parole una calma, una chiarezza adamantina. E quel bacio è la conseguenza dell’esposizione fatta con garbo e senza il minimo rancore. La scepsi è la sostanza dell’intelligenza, la capacità di voler capire cosa sia la realtà nella quale viviamo..."

Assassinio di Cristo. Il popolo non è "innocente" – Scrisse Wilhelm Reich: "La favola dei grandi sacerdoti che aizzano il popolo contro Cristo è un’invenzione degli spacciatori di libertà. Come potrebbe una decina di sacerdoti aizzare le masse contro qualunque cosa se quel che può essere aizzato contro Cristo non esistesse già dentro l’anima del popolo? Smettete di scusare il popolo e ciò che fa. [...] Per la prima volta Cristo si rende conto dell’abisso che lo separa dai suoi concittadini e dalla sua epoca..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/12/29/wilhelm-reich-il-silenzio-incandescente-e-pacifico-di-cristo-la-meditazione-come-via/

Commento di Giuseppe Turrisi: "Servono centinaia e centinaia di anni per strutturare una civiltà, con migliaia di: filosofi, artisti, ingegneri, medici, musicisti, poeti, giuristi, università, maestre d'asilo, chiese, sport, mamme, contadini, ricercatori, bidelli, autisti, conservatori, musei, biblioteche ecc ecc ecc, per distruggerla bastano 4 usurai e un centinaio di politici economisti venduti agli usurai e poco più di 50 anni e l'essere selvaggio che si nasconde dietro le pieghe dell'animo umano riesce fuori!"

Siria. La situazione si aggrava – Scrive Lista No Nato: "...gli avvoltoi di USA ed Israele sono costernati per le avanzate travolgenti dell'esercito siriano che sta riconquistando rapidamente il terreno perduto in anni precedenti, specialmente ai danni di Daesh. Dato per ormai perso lo Stato Islamico, gli USA stanno tentando di sostituirlo nella Siria Orientale con i mercenari kurdi (che hanno persino tagliato l'acquedotto che portava l'acqua dell'Eufrate ad Aleppo!) e aprono basi sul confine Siria-Iraq per cercare di bloccare il ricongiungimento tra esercito siriano e milizie irachene. Intanto bombardano spudoratamente le truppe siriane (per la quinta volta) ed abbattono un aereo siriano, mentre i loro amici sionisti accorrono in aiuto dei loro alleati di Al Qaida, attaccando le posizioni dell'esercito nel Golan...." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/27/siria-gli-avvoltoi-di-usa-e-sion-cercano-il-morto/

Roma. La cultura artigiana scompare - Le botteghe storiche, che rappresentano le nostre tradizioni e la storia della nostra economia, sono in calo a partire da quelle con più di 50 anni di attività che una volta riempivano le strade della capitale. Una crisi che si concentra nel I Municipio, il centro storico di Roma. Il colpo più duro nel tempo lo hanno subito settori come l’artistico che in 10 anni ha perso il 37% di attività passando da 670 a 422 piccole imprese. Decimate anche le botteghe dei sarti passate da 181 a 127 dei falegnami, da 98 a 47. Duro colpo anche per i laboratori orafi. da 202 a 154 e per i negozi di ceramica, da 30 a 15 dimezzati e di questo passo in via di estinzione, come i corniciai ed i vetrai passati in 9 anni da 70 a 40..."

SEN. Clima ambiente energia – Scrive Maria: "Vi riporto in sintesi gli argomenti discussi (G7 Ambiente; SEN). E' una sintesi difficile: la discussione è stata molto interessante e, come si dice in ambiente diplomatico, "franca". Per cui prego chi era presente di integrare.  Valutazione (positiva) sulla presenza a Bologna delle organizzazioni della società civile nella settimana bolognese in occasione del G7 Ambiente...." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/06/strategia-energetica-nazionale-piano.html

Genova. Navi in fumo – Scrive Green Shipping Week: "Al Porto di Genova si tiene il Primo forum nazionale sui fumi delle navi. Monitoraggio delle emissioni a fumaiolo: problematiche e prospettive; l’appuntamento è a Palazzo San Giorgio, per mercoledì 28 giugno 2017 alle 9.30..."

NATO. Guerra permanente – Scrive Manlio Dinucci: "Non si è mossa foglia quando il 21 giugno l’aereo del ministro russo della Difesa Sergei Shoigu, in volo da Mosca all’enclave russa di Kaliningrad lungo l’apposito corridoio sul Mar Baltico, è stato intercettato da un caccia F-16 statunitense dell’aeronautica polacca che, dopo essersi minacciosamente avvicinato, si è dovuto allontanare per l’intervento di un caccia Sukhoi SU-27 russo. Una provocazione programmata, che rientra nella strategia Nato mirante ad accrescere in Europa, ogni giorno di più, la tensione con la Russia..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/27/nato-guerra-permanente-e-strategia-della-tensione-continua/

Latina. Convegno popolare – Scrive CARC: "30 giugno 2017, con inizio alle ore 15,00, si svolge l’assemblea pubblica “Latina, Città per l’attuazione della Costituzione”. Attuare dal basso le parti progressiste della Costituzione, prendere possesso dei beni comuni, costruire Amministrazioni Locali d’Emergenza, creare le condizioni per costituire il Governo di Blocco Popolare! Spezzare le catene del pareggio di bilancio e del patto di stabilità! Superare la paura delle multe e del commissariamento! Info: pcarc_news@riseup.net"

Il mistero dell'archetipo mancante – Il 13 non piacque alla religione patriarcale – ...per conoscere la “verità”sull'archetipo mancante (la 13a luna) occorre rivolgersi alla psicostoria, ovvero alla capacità di lettura della memorizzazione automatica, empirica, della registrazione contabile non percettibile, presente nell’insieme degli eventi. Per cui se vogliamo conoscere la storia, quella vera, è necessario introdursi nel magazzino akashico della funzione mnemonica vitale, che è presente in chiave olografica in ognuno di noi. Bisogna pescare nell’inconscio, bisogna percepire quello che è presente nella mente universale in forma di traccia mnemonica psico-fisica... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/06/tarocchi-le-tredici-lune-larchetipo.html

Montale. Moria di pesci – Scrive Arpat: "Nella serata del 23 giugno2017 i tecnici di ARPAT sono intervenuti sul torrente Agna in località Fognano a Montale. Alcuni cittadini avevano segnalato (anche sui social media) che due persone avevano sversato nel torrente sostanze sconosciute, provocando una ingente moria di pesci..."

Altri miliardi per la guerra – Scrive Il Manifesto: "L’Italia, calcola il Sipri, spende per il militare l’1,55% del pil, ossia circa 70 milioni di euro al giorno di denaro pubblico. Salendo al livello della Grecia (2,36%, nonostante la crisi economica), spenderebbe oltre 100 milioni al giorno; salendo a quello degli Usa (3,61%), spenderebbe oltre 160 milioni di euro al giorno. Il 2%, insiste Trump, è ormai insufficente per i crescenti compiti della Alleanza. La spesa militare dell’Italia, che il Sipri colloca all’11° posto mondiale nel 2016, è in realtà più alta di quella iscritta nel bilancio del ministero della Difesa. Nell’ultima Legge di bilancio vengono stanziati (sempre con denaro pubblico) quasi 10 miliardi di euro per produrre carri da combattimento Freccia e Centauro 2, fregate Fremm, elicotteri da attacco Mangusta...." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/06/altri-miliardi-per-la-nato-e-per-la.html

Milano. Animali infestanti ed umani indesiderati – Scrive OLS: "Giovedì 29 giugno 2017, dalle ore 18, al Caffè Letterario di Macao, cercheremo di esplorare il mondo dei reietti e delle reiette che affollano clandestinamente i bassifondi delle metropoli e resistono alle campagne di pulizia etnica e gentrificazione: non solo i poveri, le povere, i senza tetto, le frocie, le prostitute, ma anche i ratti derattizzati, gli infestanti disinfestati, i cani confinati nei salotti e nelle aree cani, gli esotici prigionieri degli acquari e degli zoo. Senza contare quello stuolo di corpi sul cui lavoro si fonda il sostentamento della città. Info:  info@oltrelaspecie.org"

Il nutrimento etico – Scrive Emanuele Ciccarella: "Ogni vegetariano, tranne una minoranza di persone che sono state abituate sin dalla nascita a questo tipo di dieta, ha normalmente alle sue spalle un passato di sofferta autocritica, di ricerca e di riflessione. Per tutti noi, il primo passo è stato quello di compatire. Di patire, cioè, insieme alle vittime..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/06/il-nutrimento-etico-di-emanuele.html

"Bovero renzie" - scrive Enzo Marzo a integrazione dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/26/bovero-renzie-anche-stavolta-ha-perso-ma-la-colpa-e-degli-italiani-che-non-capiscono/ -: “I cittadini italiani da troppo tempo sono stati privati di un vero voto politico. E sono stati costretti a contarsi con sistemi elettorali incostituzionali e truffaldini. Quando possono esprimersi, parlano con chiarezza, sia andando al voto sia rifiutandolo. Quindi nessuna meraviglia. Queste ultime votazioni amministrative hanno espresso una scontata affermazione del partito del non voto e l’altrettanto scontata sconfitta...” - Continua in calce al link

Auser. Aperti per ferie – Scrive Giusy Colmo: "Le ondate di calore e un maggior senso di solitudine  possono rendere la vita di tutti i giorni  più difficile da affrontare, soprattutto per le persone anziane, più fragili e sole.  Si rinnova anche per questa estate 2017  l’impegno dell’Auser – associazione per l’invecchiamento attivo  -  per aiutare gli anziani  ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate..." - Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/06/aperti-per-ferie-attivita-auser-per.html

Ciao a tutti! Paolo/Saul

..........................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“In nessuna circostanza il saggio deve turbare le menti delle persone ignoranti attaccate alle azioni. Al contrario, impegnandosi continuamente in attività, l’Essere Illuminato deve creare nell’ignorante il desiderio per le buone azioni” (Bagavadhgita)



Nessun commento:

Posta un commento