Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 7 gennaio 2017

Il Giornaletto di Saul del 7 gennaio 2017 – Sant'Antonio abate a Treia, amore per la vita, in cerca di un Gesù, caleidoscopici mondi, la tecnologia piace al sistema, salvare i valori naturali...


Risultati immagini per sant'antonio a treia

Care, cari, il 17 gennaio 2017 ricorre la festa di Sant’Antonio Abate, visto come un amico degli animali. Anche a Treia c'è la consuetudine di onorarlo. In seguito al recente sisma quasi tutte le chiese di Treia sono risultate lesionate ed inagibili al culto la sola che ci è salvata è proprio quella di San Filippo. Prendendo la cosa come un segno di buona fortuna, legato anche alla preesistente presenza di Sant'Antonio Abate, invitiamo i treiesi a compiere una visita davanti alla sua cappella per ringraziarlo..." - Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/01/treia-17-gennaio-2017-festa-di.html

Integrazione: "La specie umana pur essendo sprovvista di armi naturali all’offesa (artigli, zanne, becco, corna, zoccoli) è divenuta la specie più aggressiva e crudele da quando, per estreme necessità di sopravvivenza, ha iniziato ad uccidere gli animali, abituandosi alla violenza, alla vista del sangue, alla soppressione della vittima, e soprattutto ha ucciso la sensibilità della sua coscienza. Ecco dunque che la violenza tra gli  uomini è la conseguenza della violenza al mondo animale. E Montaignemostra come si passi facilmente dalla crudeltà nei confronti degli animali a quella degli esseri umani..."

Amore per le piante ed amore per la vita – Scrive Stefano Bellotti: "L'uomo ha bisogno di cielo, di vento, di neve, di sole, di profumi, terra e piante. Ha bisogno di rapportarsi con la pianta. La pianta è grande maestra al cui insegnamento l'uomo accede con la sua volontà. Sulla terra è la pianta che sa raccogliere la luce. L'animo umano anela alla luce racchiusa in un involucro di tenebra. Il corpo animale non è ricettivo nei confronti della luce. L'anima e il corpo accedono alla luce grazie alla pianta e questa è la vera essenza del nutrimento..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/01/le-piante-fonte-di-vita-sul-pianeta.html

La Palestina diventa israeliana per volere divino – Scrive G. Bonconte Montefeltro: "AMBASCIATORE ISRAELE RIVENDICA PRESSO ONU LEGITTIMITA’ POSSESSO TERRITORI PALESTINESI OCCUPATI INVOCANDO QUALE GIUSTIFICAZIONE DIRITTO DIVINO DERIVANTE SACRE SCRITTURE (EBRAICHE)"

Non tutti i Trump vengono per nuocere – Scrive Alice dagli States: "As terrible as Trump is please don't forget that Obama is shamelessly planning to spend $1 trillion for two new nuclear bomb factories and for new missiles planes,submarines and new models of nuclear weapons. Nothing has changed as far as nuclear policy goes except that Trump wants to make a deal with Putin as well as with  North Korea..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/01/06/non-tutti-i-trump-vengono-per-nuocere-as-terrible-as-trump-is/

Commento di Giulietto Chiesa: "I fully agree with Alice’s considerations and with those who are not in agreement with the so called “Sotp Trump’s arm race”..." - Continua al link segnalato

Alla ricerca di un Gesù... - La storia -si sa- è solo convenzione ma quando una religione pretende di essere detentrice di una verità salvifica incontrovertibile occorre una certa cautela ed un’analisi approfondita sulla veridicità di questo messaggio… - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/01/alla-ricerca-di-un-gesu-mai-nato.html

Commento di Marco Bracci: "Ai tempi in cui furono scritti la bibbia ed il vangelo c’erano gli scribi e i farisei, che altro non erano che i giornalisti e i teologi di oggi. Quando una cosa funziona, perché cambiarla? Quegli scribi e quei farisei hanno perpetuato la loro tattica reincarnandosi attraverso le varie epoche storiche e oggi, grazie ai computer e alla TV, hanno raggiunto il massimo della loro efficacia. Ma è proprio grazie a quelle stesse tecniche che essi sfruttano per il loro potere, che le persone sveglie riusciranno a distruggere la loro arroganza."

Caleidoscopici mondi – Scrive Ferdinando Renzetti: "Il caleidoscopio è un oggetto che attraverso il gioco di luci e colori permette di osservare il movimento e la conseguente trasformazione delle forme partendo da semplici elementi comuni, forme individui diversi uguali nell essenza. Etimologicamente le parole che compongono il nome hanno un significato simbolico che richiama gli obiettivi del percorso conoscitivo calos: bello eidos: figura, forma. skopeo: guardo. caleidoscopici mondi..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/01/i-caleidoscopici-mondi-di-ferdinando.html

Medio Oriente. Quel che c'è da sapere – Scrive Paola a commento dell'articolo https://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/tutto-quel-che-ce-da-sapere-su-siria.html?showComment=1483701705102#c8270318676873724764 -: "Riguardo all’analisi dell’articolo è importante l’attenzione che dà alla situazione economica in Siria allo scoppio della rivolta che, come sappiamo, è stata sì completamente eterodiretta ma ha trovato un terreno favorevole a causa della politica di riforme in senso liberista fatte negli anni precedenti il 2011, come giustamente scrive Moro. E certamente il problema dei profughi dell’Iraq e della crescita demografica aggiunta alla crisi dell’agricoltura..." - Continua in calce al link segnalato

La tecnologia che piace al sistema – Scrive Andrea Bizzocchi: "...Quando si parla di tecnica/tecnologia, il pensiero comune è che questa non è, di per sé, né buona né cattiva, ma che dipende dall’uso che se ne fa. Storicamente, la tecnica/tecnologia, ha sempre diviso. Apologeti osannanti da un lato, detrattori/denigratori feroci dall’altro. Io faccio parte della seconda categoria (perché a mio modo di vedere per un apparente vantaggio che essa porta seguono inevitabilmente dieci svantaggi)..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/01/la-tecnologia-che-piace-al-sistema.html

Roma. Cibo, intestino e salute – Scrive AVA: "Conferenza del dr. Giuseppe Cocca in piazza Asti 5/a Roma, 12 gennaio 2017, ore 17,30: Il nostro benessere o la nostra malattia dipende dalle condizioni del nostro intestino. Info. 3339633050"

Salvare i valori naturali per salvare l'uomo – Scrive F.L.M.: "...la natura cade sotto la scure degli interessi economici, l’inquinamento ci impedisce di respirare, gli alimenti denaturati uccidono più delle guerre, e l’elenco potrebbe continuare a lungo. La crisi che si sta vivendo, e che crea incertezza nel domani, inquietudine e paura, non è politica, sociale, economica, o culturale: è crisi dei valori naturali, quella che mette sotto accusa la coscienza umana, la mancanza di punti di riferimento, della giustizia sociale, dell’onestà individuale, dell’apertura alla collaborazione, della responsabilità personale verso la collettività:  valori che non si improvvisano..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/01/salvare-i-valori-naturali-per-salvare.html

Integrazione: “L’aspetto umano non implica intelligenza umana e, viceversa, l’intelligenza umana non implica necessariamente che si debba avere un corpo umano. Ai sapienti importa solo l’intelligenza, poco essi si curano dell’apparenza, mentre al contrario gli uomini del volgo badano solo all’aspetto esteriore e non si danno pensiero dell’intelligenza. (Lìeh Tze)"

Spilamberto. Resoconto della Befana degli animali – Scrive Caterina Regazzi: "...il 6 gennaio 2017 la passeggiata a Spilamberto, lungo il Panaro, è stata ancora più gradita per via del sole che ci ha accompagnato. Avevamo dato appuntamento agli amici alle 14 e 30, il tempo di un pranzetto veloce e di un riposino e già il campanello di casa cominciava a suonare ripetutamente, preannunciando l’arrivo di Giuseppe, Grazia, Daniela e Marco, Peppino e, avvisato all’ultimo momento da una telefonata di Grazia, Renzo. Ci siamo subito incamminati, con la cagnetta Magò al seguito, passando per il maneggio dei cavalli e raggiungendo il fiume..." - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/01/06/spilamberto-6-gennaio-2017-resoconto-della-befana-degli-animali/

Ciao ed alla prossima, Paolo/Saul

..................................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

"Se vuoi tracciare un solco dritto, attacca il tuo aratro ad una stella" (Giordano Bruno)

.....................

“Sappi che, con la pratica dello yoga, la mente trattiene la gioia  entro se stessa, e il sé percependo il Sé, si delizia nel Sé.” (Bhagavad Gita)



Nessun commento:

Posta un commento