Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

sabato 9 gennaio 2010

Il Giornaletto di Saul del 10 gennaio 2010 - Multe in Ferrari, Alfredo Ormando, biologico fuori legge, guerra metereologica, Confucio, fine del mondo?

Care, cari,

comincio con una Velina D'Arpina un po' disperatina... le notizie non sono buone, soprattutto dagli USA:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/01/09/velina-d%e2%80%99arpina-catastrofina-%e2%80%93-agricoltura-biologica-fuori-legge-negozi-che-chiudono-maltempo-strano-politica-del-malaffare-umanita-decaduta/

Mi scrive Fomafomic: "..ieri notte ho letto "dissipatio H.G." di Guido Morselli. Accidenti se mi ha colpito! "La fine del mondo? Uno degli scherzi dell'antropocentrismo: descrivere la fine della specie come implicante la morte della natura vegetale e animale, la fine stessa della Terra. La caduta dei Cieli. Non esiste escatologia che non consideri la permanenza dell'uomo come essenziale alla permanenza delle cose. Si ammette che le cose possano cominciare prima ma che non possano finire dopo di noi. ...... Andiamo, sapienti e presuntuosi, vi davate troppa importanza. Il mondo non è mai stato così vivo, come oggi che una certa razza di bipedi ha smesso di frequentarlo. Non è stato mai così pulito, luccicante, allegro." Con stima Tuo signor fomafomic matricola 6133"

Mi scrive Leila: "Ciao Paolo, dalla fine di gennaio ho necessità di affittare il piano mansardato di casa mia a Bracciano... è tutto arredato, c'è parquet, 1 stanza grande, ripostiglio, balcone, bagno con vasca e cucina. Entrata indipendente. Chi è interessato può chiamare al n.329.1149049 -"

Scrive Danilo D'Antonio: "Svizzera: a 137 all'ora con la Ferrari. Ducentomila euro di multa ... in Svizzera la legge (in alcuni Cantoni) dice che le multe sono proporzionate al reddito personale: più si è ricchi e più si paga ... Ed io nove anni fa scrivevo:... il Laboratorio di Ricerca Globale Eudemonia ha avviato una breve campagna di sensibilizzazione sociale allo scopo di considerare criticamente, e nel caso mutare, l'uso di attribuire, per una stessa infrazione al codice della strada ed in generale della legge, sanzioni che non tengano conto del reddito della persona che l'ha commessa ... Per più eque ed efficaci sanzioni pecuniarie To: pck-diritti@peacelink.it -"

Mia rispostina: "Caro Danilo, per la Svizzera sei stato un precursore ma per l'Italia sei ancora un Don Chisciotte.."

Scrive Lorenzo Carmassi: "L'attualità delle mutazioni climatiche e delle calamità naturali, terremoti inclusi, alla luce del piano strategico "Owning the weather in 2025". Sottopongo alla vostra attenzione una significativa intervista del Tenente Generale Fabio Mini in merito al tema delle mutazioni climatiche e della guerra ambientale globale. L'autorevolezza dell'intervistato, già Capo di Stato maggiore del Comando Nato delle forze alleate Sud Europa, non lascia spazio né a polemiche capziose né a generiche allusioni ai soliti travisamenti complottisti. Si tratta di un documento asciutto, a tratti quasi brutale e spietato. lorenzocarmassi@hotmail.it -"

Scrive Aldo Arpe: "Onore ai neri di Rosarno: hanno chiarito perchè i mandaranci costano 99 cent/kg con tutti i profitti che ci fanno tutti i compari del capitalismo finanziario del ciclo agroalimentale. Come dire pluslavoro e plusvalore"

Scrive Angelo Maria Ricci: "Biblioteca Elsa Morante, in Via Adolfo Cozza, 7 – Ostia (Roma), 13 gennaio 2009 ore 15,00, conferenza interdisciplinare VIVERE LA VITA CON CONSAPEVOLEZZA. Presenta: Dr.ssa Francesca Sabina Ranieri, Sociologa. Intervengono: Dr. Derio Fonda, Ricercatore, sul tema: "Scienza e magia nella crescita dei cristalli"; Dr. Franco Libero Manco, Presidente AVA, sul tema: "Vegetarismo, l’arte del vivere a lungo senza malattie"; Dr. Marco Greggio, Agronomo, sul tema: "L’analisi sensoriale: uno strumento per capire la qualità degli alimenti"; Dr.ssa Francesca S. Ranieri, Sociologa, sul tema: "Un metodo per vivere con gioia: il Reiki"; Dr.ssa Nadia Pagnani, Pedagogista Clinico, sul tema: "Un’arte antica: il Qi Gong". Ingresso libero. Per info: tel. 340. 5540820 – 338.4447388 - E.mail: angelomariaricci@gmail.com -"

Scrive Eugenio Bondi: "UN MARE D'INFERNO: Il Mediterraneo e il cambiamento climatico. "SEMINARIO GRATUITO SU PRENOTAZIONE", venerdì 5 febbraio alle ore 19.30 - ROMA - LIBRERIA PAGINE DI SPORT"

Scrive Ennio La Malfa: "Per l'incontro Un Bosco per Kioto MARTEDI' MATTINA UN PULLMAN DA VITERBO OFFRIRA' GRATUITAMENTE IL PASSAGGIO A ROMA E IL RITORNO. Per chi interessato 338.8513915 Accademia Kronos"

Mi scrive Giorgio Vitali: "Semper laudatus sit Priapus! Gloria in Inferibus Silvis Divissimo Sileno. Sancte, sancte, sancte.. Baccus deus Noster. Mio Caro Elfo, l'idea dei cinesi omosessuali mi fa ridere. ho sempre visto l'omosessualità come una forma eccessiva di narcisismo, al peggio di individualismo. E non mi sembra applicabile all'uomo/cinese/massa. Sicuramente si tratta di un fenomeno di occidentalizzazione accelerato"

Nel blog "Altra Calcata... altro mondo" ho pubblicato una memoria su Alfredo Ormando che dodici anni fa si bruciò in piazza San Pietro:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2010/01/in-memoria-di-alfredo-ormando-13.html

Caterina mi ha chiesto di scrivere qualcosa sul pensiero di Confucio, siccome spesso ho accennato a lui senza mai approfondirne il sentire, ho così rimediato (in parte) con l'articolo pubblicato nel sito del Circolo Vegetariano:
http://www.circolovegetarianocalcata.it/2010/01/09/spiritualita-laica-%e2%80%9cconfucio-figlio-del-cielo-e-della-terra-e-la-sua-presenza-nella-cina-antica-ed-in-quella-moderna%e2%80%9d/

Che sia il caso di salutarci? Vostro Saul/Paolo
..............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Eccola lì, in quel luogo, in tutto l'orrore della sua meccanicità, infinita e senza senso come la ripetizione di un incubo. Ogni donna nel vasto e affollato ristorante sembrava avere la stessa età, essere vestita dallo stesso sarto, essere amata dagli stessi amanti, adornata dagli stessi gioiellieri e massaggiata e manipolata dagli stessi estetisti.
La sola differenza era che le poche la cui età non poteva essere più mascherata indossavano le gonne più corte ed esponevano alla vista una più ampia superficie delle loro schiene ossute. Una doppia jazz band impediva di sentire le conversazioni ma dal movimento delle loro labbra e dai gesti che facevano, Boyne comprese che stavano dicendo tutti le stesse cose di Joyce, Zinna e della signora Llumer. Sarebbe stato inelegante essere diversi e una volta di più Boyne si meravigliò della inesausta banalità della corruzione. "Benedetti i puri di cuore" pensò, "perchè hanno molte più cose di cui parlare"
(Edith Wharton, I Ragazzi)

Nessun commento:

Posta un commento