Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 25 luglio 2017

Il Giornaletto di Saul del 26 luglio 2017 – Le feste della natura, naturare poetico, cibo ed evoluzione, inquinamento turistico, lavoro e politica, progetto di pace, venti e zodiaco...


Risultati immagini per Le feste della natura circolo vegetariano

Care, cari, spesso, qui al Circolo vegetariano VV.TT., durante le feste da noi organizzate, soprattutto quelle in concomitanza con i solstizi e gli equinozi o per la luna piena e nuova, mettiamo in evidenza gli aspetti sincretici fra cristianesimo e   “neo-paganesimo”, facendoli coincidere con   il nostro spirito laico e simpatetico con la Spiritualità della Natura. Ad esempio, è avvenuto che durante alcune cerimonie,  già da noi predisposte, si aggiungessero  riti diversi  con offerte alle divinità e fate dei boschi o dei corsi d’acqua, il tutto magari collegandolo a credenze o leggende cristiane… (tanto per fare un esempio ricordo la Vigilia di San Giovanni, con il battesimo dell’acqua e del fuoco, etc.). Io lascio fare perché in fondo il riconoscere  il Genius Loci e la sacralità della natura in tutte le sue forme è uno degli aspetti della spiritualità laica e dell’ecologia profonda, che ci contraddistingue... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2017/07/25/la-spiritualita-della-natura-viene-prima-della-religione/

Erdogan l'antisionista – Scrive Vincenzo Mannello: “Erdogan ha detto che ..la prima ed unica cosa da fare, per un vero capo di stato di qualsiasi stato islamico, è la lotta ad Israele per la liberazione della Palestina occupata, in primis Gerusalemme Est. Non ha detto la "distruzione" (peraltro impossibile) di israele ma il ritiro degli israeliani da tutti i territori (e da Gerusalemme) occupati in spregio al diritto internazionale ed alle deliberazioni dell'Onu”

Natura Naturans. Natura Naturata – Scrive Ferdinando Renzetti: “...naturare yoga naturare terra naturare educhiamo educandoci naturare maturare naturale naturare maturale contatto cellulare la creatività trova spazio nel vuoto nella terra di la la land spira mirabilis questi giorni l'estate addosso, io creo un giroscopio a volta stella in un mare d'immensità solo un grande sasso de finibus terrae usciremo in compagnia e staremo a sentire di che cosa si parla nell'aria, nell'acqua e nel bosco...” - Continua:

Omosessualità, sarà obbligatoria? - Scrive Alessandro Mezzano: “Da un po’ di tempo su tutte le tv si parla molto di omosessualità..! Forum, telegiornali, talk show, sono continuamente sull’argomento. L’omosessualità una volta era condannata poi è stata tollerata, poi è stata accettata, poi è stata privilegiata, poi è diventata di moda. Speriamo che non diventi OBBLIGATORIA..!”

Come fu che l'uomo iniziò a cibarsi di cadaveri? – Scriveva Armando d'Elia: “...mentre nella sua foresta l’uomo si alimentò utilizzando le proteine fornitegli dalla frutta suo cibo naturale, quindi l’ottimale sul piano nutrizionale, quando divenne animale da savana dovette invece forzatamente utilizzare le proteine della carne fornitegli dai cadaveri degli animali trovati uccisi (sciacallaggio) o che lui uccideva; orbene, le conseguenze sulla vita dell’uomo di una così cospicua devianza alimentare furono immediate e catastrofiche sia in termini di salute che di durata della vita come accertato dal più dai più illustri paleoantropologi, basta citare per tutti Reay Tannahili che nella sua pregevole “Storia del cibo”, ci documenta al riguardo con ampiezza a conclusione dei suoi studi: meno della metà della popolazione sopravviveva oltre all’età di vent’anni e 9/10 degli adulti restanti morivano prima dei quarant’anni...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/come-fu-che-luomo-primitivo-inizio.html

Mio commentino: “...Perché gli scienziati sono sicuri che l’uomo si è evoluto da altre specie? Per una nutrita serie di ragioni. Le analisi sulle sequenze genetiche mostrano che il DNA dell’uomo è uguale quasi al 99 per cento a quelli di bonobo e scimpanzé, il che mostra con certezza quasi assoluta che veniamo tutti da un antenato comune. Migliaia di fossili documentano – con accuratezza sempre maggiore – l’esistenza di diverse specie di ominidi che si sono avvicendate sulla nostra linea evolutiva dopo che questa si è separata da quella degli altri primati antropomorfi e, più di recente, da quella di scimpanzé e bonobo. Personalmente non sono un fanatico della teoria evoluzionista sto solo prospettando una “somiglianza” che giustifica la nostra natura di frugivori...” - Continua in calce al link soprastante con altri commenti

Commento di G.F.: “Quanta differenza che c'è tra l'alimentazione carnivora e quella vegetariana: la carnivora proviene da una morte la vegetariana da una nascita...”

“Ma non vedete che sbarcano solo uomini?” - Scrive Yelania Hosquet: “Rosemary Nyirumbe è una suora dell’Uganda che racconta nel libro “Cucire la speranza” le storie delle bambine soldato che lei aiuta ogni giorno dal 2002. Vittime vere. E non è mai arrivato nessun clandestino, dall’Uganda. «Queste persone vengono in Europa in cerca di una condizione migliore. Ma non dobbiamo dimenticare che più ne arrivano, più ci saranno problemi. Sono strappati dalle loro radici: è tutto diverso, un altro pianeta. E poi: perché vengono solo giovani uomini? Dove sono le loro donne? E per quanto tempo le società che li accolgono potranno sostenere la pressione?»...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/25/suor-rosemary-dalluganda-ma-non-vedete-che-sbarcano-solo-uomini-quelli-non-cercano-lavoro-ma-una-camera-in-hotel/

Commento di Susanna Bazzurri: “La nuova genialata è dare € 3500 più biglietto aereo ai profughi che volessero rientrare a casa. Moas è venuto da Tunisi 4 volte con i barconi. È facile venire in Italia, il difficile fino a ieri era tornare a casa per andare a trovare i genitori anziani! Ma il PD è sempre pronto ad aiutare i non italiani! Pagheremo tutti: terroristi in cerca di soldi e profughi che saranno mantenuti in Italia durante le vacanze. Chi è che paga cosa Boeri? Io mi auguro una nuova Norimberga.”

Inquinamento da turismo – Scrive Arpat: “Il turismo è indiscutibilmente una risorsa economica importante per il nostro territorio ma costituisce anche un’ulteriore fonte di pressione sull’ambiente urbano: aumento della produzione di rifiuti, del traffico e quindi delle emissioni acustiche e in atmosfera, dei reflui urbani da depurare e altro ancora. Parlando di turismo sostenibile, occorre analizzare  i criteri per misurare l’impatto dei flussi turistici sull'ambiente...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/impatto-dei-flussi-turistici.html

Commento di Giuseppe Finamore: “Buono il progetto della Toscana, sia per contrastare l'inquinamento che per acquisire una maggiore consapevolezza del rapporto uomo-ambiente-territorio dove si vive...”

Se il lavoro esce dalla politica (e dalla Costituzione) – Scrive Carlo Galli: “Qual è oggi il rapporto tra la politica e il lavoro? Il lavoro in questi anni è diventato sempre più un fatto privato, particolare: nient'altro che lo strumento dal quale il singolo trae la propria sussistenza. Sembra quasi ovvio che sia così, invece questo è solo un modo di vedere il lavoro, fortemente sostenuto dai poteri dominanti, ma in contrasto aperto con lo spirito e la lettera della nostra Carta Costituzionale. Quest'ultima considera infatti il lavoro un fatto politico, addirittura un elemento fondativo della legittimità del nostro coesistere...” - Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/07/se-il-lavoro-esce-dalla-costituzione-e.html

Commento di Paolo Sensini: “ Come noto in Italia nel pubblico impiego si è visto di tutto e di più: un esempio d'inefficienza e fancazzismo burocratico-istituzionale come pochi altri al mondo. Un apparato pachidermico che drena somme gigantesche senza dare nulla, o quasi, in cambio. Ma nonostante ciò è un caso più unico che raro che qualcuno venga licenziato o sospeso dal servizio, anche in presenza di fatti di conclamata gravità. Evidentemente va bene così. Se però un poliziotto s'azzarda a fare un breve video e commentare la biciclettata in autostrada di una "risorsa boldriniana" fuori dai canoni del politicamente-mediaticamente corretto, ecco che viene sospeso all'istante dal servizio e gli dimezzano pure lo stipendio (da € 1.500 a € 750 nel giro di un giorno)....”

Progetto per la pace nel mondo – Scrive Franco Libero Manco: “... finalmente sono riuscito a completare questo mio progetto per la pace nel mondo, che spero troviate il tempo di leggere e divulgare. Un progetto utile quanto ambizioso per quanti sperano  in un mondo migliore: non è possibile  liberare gli animali dalla tirannide umana se non si rende migliore l’essere umano. La mia ricerca è incentrata sulle motivazioni dei grandi problemi che da sempre attanagliano il genere umano (le ingiustizie, la violenza, le malattie, la fame, le guerre), ed è mia profonda convinzione che..” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/07/25/progetto-per-la-pace-nel-mondo-di-franco-libero-manco/

Le vaccinazioni non piacevano a Steiner e Blavatsky - Scrive Paola Botta Beltramo: “Rudolf Steiner era contrario alle vaccinazioni. Le sue affermazioni,  in questi giorni di lotta contro  il DL che impone l’obbligo vaccinale, sono state riportate in numerosi siti e blog, Ne parlò anche H.P. Blavatsky, nella sua Dottrina Segreta del 1888 – e quindi ancor prima di Steiner – che scrisse: La scienza, intravvedendo vagamente la verità, può trovare nel corpo umano batteri ed altri esseri infinitesimali che considera solo dei visitatori occasionali e anormali, ai quali attribuisce le malattie”

Latitudine, venti e segni zodiacali – Scrive Joe Fallisi: “...il problema di come debbano essere valutati i segni zodiacali in relazione al circolo massimo e alla sua fascia (e anche, più in generale, a tutta la zona che dall’Equatore si estende sino ai tropici) è, comunque, di estremo interesse e bisognerebbe affrontarlo sulla base di ricerche sul campo e studi specifici, tutti ancora da farsi...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/07/venti-ed-archetipi-nellemisfero-nord-ed.html

Ciao, Paolo/Saul

…......................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:


"Le religioni sono credute vere dal popolo, false dai filosofi e utili da chi gestisce il potere" (Seneca)

…..............

“Sto tenendo duro
Perché tutto è così pesante?
Sto sopportando
Molto più di quello che posso sopportare
Continuo a trascinarmi dietro quello che mi sta portando giù
Se solo lasciassi andare, sarei libero.”
(Chester Bennington)



1 commento:

  1. offerta di prestito particolare. Email : offertafinanzaprestito@gmail.com.
    Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 20 anni e noi prestiamo di 5000€ a 1.00.000€. Il nostro tasso d'interesse è pari al 3% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * Prestito immobiliare * Prestito all'investimento * Prestito automobile * Debito di consolidamento * Riacquisto di credito * Prestito personale * Siete schedati * divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.
    Email : offertafinanzaprestito@gmail.com

































    offerta di prestito particolare. Email : offertafinanzaprestito@gmail.com.
    Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 20 anni e noi prestiamo di 5000€ a 1.00.000€. Il nostro tasso d'interesse è pari al 3% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * Prestito immobiliare * Prestito all'investimento * Prestito automobile * Debito di consolidamento * Riacquisto di credito * Prestito personale * Siete schedati * divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.
    Email : offertafinanzaprestito@gmail.com














































    offerta di prestito particolare. Email : offertafinanzaprestito@gmail.com.
    Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 20 anni e noi prestiamo di 5000€ a 1.00.000€. Il nostro tasso d'interesse è pari al 3% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli: * Finanziere * Prestito immobiliare * Prestito all'investimento * Prestito automobile * Debito di consolidamento * Riacquisto di credito * Prestito personale * Siete schedati * divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.
    Email : offertafinanzaprestito@gmail.com

    RispondiElimina