Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 2 luglio 2017

Il Giornaletto di Saul del 2 luglio 2017 – Equitalia chiude e Agenzia delle Entrate-Riscossione apre, il “buon” ego, il destino dei popoli, anti-bioregionalismo, Tamar e Leviathan: il gas della guerra, lo stalking depenalizzato...


Risultati immagini per agenzia entrate riscossione
Risultati immagini per rignano sull'arno renzi

Care, cari, lo statista di Rignano sull'Arno si vantava a reti unificate della prossima "chiusura" di Equitalia, questa moderna Inquisizione fiscale, che da oggi si trasforma in Agenzia delle Entrate-Riscossione. Fintantoché è esistita Equitalia, che si occupava della consegna delle cartelle esattoriali e dei relativi incassi, era necessario aspettare che le Entrate fornissero tutti i dati prima che si potesse avviare una procedura esecutiva. Da oggi in poi, invece, questo passo viene saltato. Ma c'è di più: l'unificazione di questi enti comporta l'accessibilità a 360° dell'immenso database nel sistema di interscambio dati (SID), che contiene non solo e posizioni bancarie del contribuente, ma anche i suoi rapporti presso l'INPS, l'INAIL, la Motorizzazione civile (l'ex PRA) e quant'altro. Diventando quindi un braccio operativo delle Entrate, che è l'ente titolato a emettere gli avvisi di pagamento, il fisco può infilare subito le mani nei conti correnti dei debitori e procedere al pignoramento se la pendenza non viene saldata entro 60 giorni. In pratica con questa nuova furbata di Renzi, spacciata come un "netto miglioramento a beneficio dei cittadini contribuenti", vi è un'espansione all'ennesima potenza dell'invasività predatoria di quella che conoscevamo col nome di Equitalia. Di fatto, e oggi anche dal punto di vista giuridico, il cittadino è a tutti gli effetti un suddito. E non è una battuta. (Paolo Sensini)

La trappola del “buon” ego – Scrive Mooji: “Se pensi sia più “Spirituale” diventare vegano, comprare cibi bio, praticare yoga e meditare, ma poi ti ritrovi a giudicare coloro che non fanno tutte queste cose, sei caduto in una trappola dell’Ego...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/07/la-trappola-del-buon-ego-piu-pericoloso.html

Recanati. Questa sì che è musica! - Scrive CSV Marche - "Memorabilia 2017 sta arrivando. Sotto il segno del cantautore marchigiano Oliviero De Quintajé, il 29 e 30 luglio 2017 torna la festa della musica artigiana e indipendente, organizzata dal Centro Culturale Fonti San Lorenzo, con il patrocinio del comune di Recanati (Mc). Info: info@centrofontisanlorenzo.it"

L'economia può essere ecologica? - Scrive Giuseppe Finamore: “Come sarebbe il mondo senza banche? Che ne sarebbe degli interessi economici, dei guadagni sull'azione di dare qualcosa per ricevere qualcosa in più. L'educazione ricevuta fin da bambino, anche quella religiosa che tuona: Devi lavorare per guadagnarti da vivere.... (ma il da vivere ce lo siamo già guadagnati altrimenti non saremmo qui)...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/07/le-banche-possono-dare-la-felicita.html

Siria. Bugie che fanno comodo all'aggressione – Scrive Jure a integrazione dell'articolo http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/06/27/siria-gli-avvoltoi-di-usa-e-sion-cercano-il-morto/ -: "Il 4 aprile l’esercito siriano avrebbe usato il gas sarin, dice l’Opac. Ma guarda che coincidenza, proprio appresso gli annunci guerreschi di Trump e Macron. Quando si dice il caso... O si può dubitare, e diffidare delle coincidenze? E visto che l'Opac è espressione del CWC (...), immagino sia stato parte del programma - accordo per l'eliminazione della armi chimiche siriane del 2014. Mi potrebbe ora l'Opac spiegare come il governo siriano avrebbe poi acquisito l'arma chimica sotto il loro naso per poi, a loro avviso, usarla a Shaykhun?"

Il destino dei popoli - Durante la mia permanenza in India, diverse persone ponevano domande ai maestri presso i quali andavo a soggiornare in merito al destino dei popoli, alla crudeltà di Hitler, alla persecuzione millenaria degli ebrei, alla distruzione delle civiltà meso-americane, alle guerre civili e simili argomenti apocalittici. La riposta dei saggi era sempre più o meno la stessa: "Come esiste un destino individuale esiste anche un destino per le nazioni e per i popoli". Insomma par di capire che la summa di atti e coinvolgimenti che videro diverse anime convergere in un particolare momento storico non è altro che un aggiustamento karmico... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/07/il-destino-del-popolo-ebreo-nellottica.html

Principina. Agroecologia – Scrive Aldo Nardini: "Domenica 2 Luglio, a Principina (Grosseto): ore 10,00 - 20.00 - Mostra mercato biologico e antichi cereali (tutto il giorno) – Interventi del Prof. Giuseppe Altieri, Agroecologo, "Il Programma Mangiacomeparli" (100% Biologico, 100% libero da OGM e 100% coltivato in italia) - Marco Bertelli, CREAA, "Conservazione, Recupero e Sviluppo dei Cereali antichi per l'agricultura e la Salute" ed altri. Info. ctsagricoltura.nazionale@gmail.com"

Anti-bioregionalismo multinazionale – Scrive Giuseppe Altieri: "L'Italia è il primo consumatore europeo con il 40% dei pesticidi chimici sintetici (50% degli insetticidi). Da ormai 70 anni ci stanno/stiamo massacrando suicidando di Pesticidi che sono:  - in primis inutili, in quanto abbiamo disponibili tecniche alternative di tipo biologico, la cui efficienza e dimostrata dalla regolare registrazione al commercio, che segue le prove di efficacia - pesticidi che la legge stessa stabilisce come "pericolosi per la salute" (D.lgs. 150/2012 - Attuazione della Direttiva UE sull'Uso sostenibile dei pesticidi) e che si rivelano cancerogeni, sterilizzanti e teratogeni (con danni alla progenie per generazioni)..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/07/anti-bioregionalismo-delle.html

Roccamalatina. Gioco psicologico – Scrive Maria Bignami: "A Roccamalatina da Pietro Rossi, sabato 22 luglio 2017, dalle 17 alle 23 circa. Cosa si fa? Si cucina insieme e dopo cena, condivisione su un argomento che favorisce la crescita interiore (?) Cosa portare? La tua energia leggera, ma potente, come Rispetto, Pace, Amore... - Info. casavaldisasso@alice.it"

Scrive Gilad Atzmon: "Cypriot press ha scritto la scorsa settimana di una grande esercitazione militare israeliana-cipriota. Il video israeliano (qui sotto) mostra una operazione di Commando di Brigata israeliano impegnato in una routine militare di aggressione sui monti  Trodos di Cipro. Che cosa è successo? Com’è che i ciprioti – conosciuti per sostenere la causa palestinese – sono diventati una provincia dell’impero israeliano? La risposta è... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/07/israele-e-la-terza-guerra-mondiale-la.html

Mia integrazione: "Già nel 2010 avevamo annunciato la strategia israeliana adesso confermata dalla carneficina contro la Palestina, con il recondito scopo di togliere di mezzo ogni concorrente ed appropriarsi del gas e del petrolio scoperti nelle acque del Mediterraneo orientale (da Egitto a Gaza sino a Grecia e Turchia, passando per Libano e Siria). Facciamo un passo indietro…" - Continua in calce al link segnalato

Commento di P.S.: "Adesso per ridimensionare il peso degli sciiti nell'area, di cui fa parte a pieno titolo anche la milizia libanese di Hezbollah, stanno organizzando un attacco a vasto raggio guidato da Arabia Saudita e Israele. Non gli è bastato infiammare tutta la regione con le Primavere arabe e la guerra in Siria che si trascina dal 2011. No, ora gli strateghi da tavolino vogliono incendiare nuovamente il Vicino e Medio Oriente allargando a dismisura le proporzioni del conflitto. Ma a forza di giocare col fuoco c'è il rischio di rimanere bruciati. E questa volta è un rischio molto concreto..." - Continua in calce al link sopra segnalato

Sullo stalking non si scherza. Reazioni dopo la "depenalizzazione" votata dal governo Gentiloni – Scrive Fabrzio Ricci di Rassegna Sindacale CGIL: "Il segretario dell'Associazione nazionale magistrati condivide le preoccupazioni dei sindacati sulla depenalizzazione di fatto di un reato pesante, che colpisce soprattutto le donne. "Ancora una volta la fretta ha portato il legislatore a sbagliare" - Continua: https://auser-treia.blogspot.it/2017/07/sullo-stalking-non-si-scherza-reazioni.html

Commento di Auser Nazionale: «Lo Stato non può tradire le donne due volte, prima esortandole a denunciare e poi archiviando le denunce, o peggio, a depenalizzare il reato di stalking». La denuncia arriva da Loredana Taddei, Responsabile nazionale delle Politiche di Genere di Cgil..." - Continua in calce al link soprastante

Commento di Virginia della Scala: "Retromarcia - Altro che “fake news”, governo e Dem ammettono di aver depenalizzato la legge che dovrebbe tutelare le donne perseguitate: “Correggeremo” Il copione è sempre lo stesso: fatta la legge, trovato il buco, messa la toppa. E in tutto questo giro, c’è un partito che si sbugiarda da solo mentre accusa gli altri di diffondere bufale..."

E con ciò chiudo, ciao, Paolo/Saul

................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Verrà un giorno più puro degli altri:
scoppierà la pace sulla terra
come un sole di cristallo.
Una luce nuova
avvolgerà le cose.
Gli uomini canteranno per le strade,
il frumento crescerà sui resti
delle armi distrutte
e nessuno verserà
il sangue del fratello.
Il mondo allora apparterrà alle fonti
e alle spighe che imporranno il loro impero
di abbondanza e freschezza senza frontiere."
(Jorge Carrera Andrade)



Nessun commento:

Posta un commento