Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 20 marzo 2014

Il Giornaletto di Saul del 21 marzo 2014 – Aspettando Primavera, la donna come punto d'incontro, quote rosa e quote azzurre e quote verdi, affreschi rubati, Europa spiona...



Care, cari,

ci siamo! Oggi inizia la primavera, questo è il primo giorno. Ed inoltre inizia anche il periodo dedicato all'Ariete. L’Ariete apre il cerchio della vita zodiacale e contiene un vigore ed una energia particolarmente significativi. Infatti, l’ingresso nello zodiaco di questo segno coincide con l’Equinozio di primavera, giorno in cui l’aria si fa più calda all’improvviso e la natura si risveglia e si manifesta in tutta la sua ridente pienezza. Talvolta si dice che l'Ariete manifesta una incapacità di assorbire in sé gli opposti. Per la sua tranquillità deve imparare a superare la sua eccessiva sensibilità nei confronti di tutte le necessità disarmoniche di coloro che lo circondano. Quest'anno il 21 marzo cade di Venerdì, il giorno dedicato a Venere, mi sembra perciò logico, nel tentativo di conciliare gli opposti, cominciare con un articolo al “femminile”....

La donna come punto d'incontro - La donna nelle religioni e come punto d'incontro di tutta l'umanità. Oggi osserviamo che il cambiamento nelle relazioni fra il maschile ed il femminile può essere considerato un termometro per misurare il decorso della malattia nella specie umana. Tale malattia prese origine con l’avvento dell’era oscura, definita in India Kali Yuga, che si fa risalire a circa 5000 anni fa. L’inizio di qust’era, che corrisponde al termine della guerra descritta nel Mahabarata, diede avvio ad un lento processo di degrado che portò la società egualitaria e sacrale, fino allora vigente in quasi tutto il mondo conosciuto, a deteriorarsi sotto l’influsso sempre più pressante del patriarcato e dell’affermazione del senso del possesso. In Europa quello stesso periodo, definito tardo neolitico, descritto con dovizia di particolari dalla studiosa ed archeologa Marija Gimbutas si concluse con l’affermarsi del potere maschile esercitato con la violenza e con la perdita della libertà femminile (tramite l’acquisto della donna a scopo riproduttivo, guerre di razzia, perpetuazione della patrilinearità etc).... - Continua: http://www.aamterranuova.it/Blog/Riconoscersi-in-cio-che-e/La-donna-nelle-religioni-e-come-punto-d-incontro-di-tutta-l-umanita

Roma. Cooperazione allargata – Scrive Consorzio Tiberina: “Roma il 28 marzo dalle 10.00, presso il Palazzetto Mattei di Villa Celimontana (Via della Navicella n°12), si avvierà un percorso progettuale sperimentale, basato sulla cooperazione, in cui mutuare esperienze e approcci, mettendo a sistema conoscenze e risorse (in forma volontaria, non cogente) per giungere a risultati utili e migliori rispetto alla “scala d’azione” dei singoli Soggetti coinvolti. Info. iniziative@unpontesultevere.com”

Ucraina. Proposte di pace dalla Russia – Scrive Confederazione di Popolo: “La Russia ha invitato gli Stati Uniti e l’Unione Europea a formare un “Gruppo di sostegno per l’Ucraina”, al fine di consolidare la neutralità dello status politico-militare, riconoscere i risultati del referendum sulla Crimea, adottare una nuova costituzione federale e, sulla sua base, indire nuove elezioni per rendere il russo la seconda lingua nazionale. In accordo con la richiesta del...” - Continua:

Veneto Libero – Scrive Dago: “Al referendum sull’indipendenza veneta hanno partecipato più di un milione e 200 mila votanti - Anche la Scozia e la Catalogna, ma pure la Sardegna, sognano un futuro da “piccola patria” - Per motivi diversi la Bbc, Al Jazeera e Russia Today danno molto spazio al referendum - In Italia è tutto silenziato…”

Trentino. Genitori senza numero – Scrive I.O.: “Niente diciture 'genitore 1' e genitore 2' e nemmeno 'genitore richiedente' e 'altro genitore' sui moduli in Trentino Alto Adige. Una mozione in tal senso è stata approvata ieri dal Consiglio regionale, presentata dai consiglieri trentini di opposizione Rodolfo Borga, Giacomo Bezzi, Maurizio Fugatti, Claudio Civettini e Diego Mosna. La mozione è passata con 29 voti a favore, 25 contrari e 5 schede bianche.”

Quote rosa – Scrive Federica Bertini a commento dell'articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/03/avvilenti-quote-rosa-o-riconoscimento.html -: “Le quote rosa sono avvilenti, certamente. Se importa qualcosa, sottoscrivo. Fuori la prossimità del proprio metro quadro, e a volte neanche lì, infuria sul ruolo della donna una serie di bassezze ipocrite da far paura. Altri mille anni non basteranno per tenerci fuori dal pericolo di essere donne e basta..”

Dopo le Quote Rosa arrivano anche le Quote Verdi – Scrive Massimo Bitonci: “Stiamo vivendo in aula un incubo, il movimento 5 stelle ha presentato un emendamento per imporre nelle liste elettorali per le elezioni europee delle quote per i transgender.”

Mio commentino: “Secondo me è una provocazione come quella di ieri di Franca Tiberto che proponeva le “Quote Azzurre” di maschi doc...”

Il pensiero di Noam – Scrive Lista Disarmo: “... Intervista con Noam Chomsky: «...Quanto alla Crimea, faccio davvero fatica ad associarmi all’indignazione dell’occidente. Leggo in questi giorni editoriali assurdi, a livello di guerra fredda, che accusano i russi di essere tornati sovietici, parlano di Cecoslovacchia, Afghanistan. Ma dico, scherziamo? Per un giornalista, un commentatore politico, scrivere una cosa del genere, oggi, significa avere sviluppato una capacità di asservimento e subordinazione al "pensiero comune" che nemmeno Orwell avrebbe potuto immaginare. Ma come si fa? Mi sembra di essere tornato ai tempi della Georgia, quando i russi, entrando in Ossezia e occupando temporaneamente parte della Georgia, fermarono quel pazzo di Shakaashvili, a sua volta (mal) "consigliato" dagli Usa. I russi, all’epoca, evitarono l’estensione del conflitto, altro che feroce invasione..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2014/03/noam-chomsky-sulla-crimea-altro-che.html

San Pietro di Stabio. Patate rare – Scrive T.M.: “Sabato 22 marzo 2014, dalle ore 14.00 alle 17.00, a San Pietro di Stabio sarà possibile visitare il centro Pro Specie Rara per procurarsi patate da semina di varietà rare, acquistare alberelli di melo di varietà recuperate localmente da Pro Frutteti o ancora deliziarsi con l’acquisto di un prodotto locale. Un incontro per chi vuole sostenere la diversità locale o è interessato a scoprirne una parte della sua ricchezza...” Info. 091.630 98 57”

La Spezia. Ecclesiastica – Scrive Accademia Capellini: “Venerdì 28 Marzo alle ore 17,30, nel salone Sforza dell'Accademia Capellini il dott. Sergio Del Santo ed il prof. Fabrizio Mismas riferiranno su: NUOVA ATTRIBUZIONE DELLA STATUA DI S. GIUSEPPE NELLA CHIESA DI S. MARIA ASSUNTA ALLA SPEZIA”

Calcata, Valle del Treja. Corsi di comunicazione ambientale - Scrive Ufficio Parco: “Dal 7 al 30 aprile il Parco della Valle del Treja e l’Agenzia Regionale per i Parchi (ARP) organizzano a Calcata un corso di Comunicazione ambientale. Il corso è gratuito e si svolgerà attraverso lezioni teoriche, casi di studio, esercitazioni singole e di gruppo. Il corso è finalizzato a migliorare le capacità di comunicazione scritta e parlata, alla gestione dei gruppi (ad esempio visite guidate), a fornire informazioni su temi ambientali e storico-archeologici...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/03/calcata-parco-valle-del-treja-corsi.html

Piumazzo. Taglio e cucito – Scrive Almo: “26 marzo, ore 18.00, presso Almo di Piumazzo, presentazione del corso di taglio e cucito con Ivonne Moretti che darà le prime informazioni per partire con il corso che dalla settimana seguente prenderà il via. Ingresso libero. Info. almo.info@gmail.com"

Debit'Euro – Scrive Nereo Villa: “Gli odierni pianificatori della moneta unica affermano che l'euro appartiene a chi ne accetta l'indebitamento. Ciò è come affermare che la mia biro è mia perché accetto di indebitarmi del suo valore. Quindi, secondo questa strana logica, la mia biro sarebbe mia perché accetto che non sia mia. Non è uno scherzo di qualche bontempone. È la realtà dei fatti. Ovviamente se io cittadino accetto sono indebitato...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/03/euro-euroo-euroooo-odo-una-voce-fuori.html

Castiglione del Lago. Lo stato di diritto – Scrive Andrea Rossi: “23 MARZO 2014 ORE 9:30 PRESSO “LA CERRETA” LOCALITA LACAIOLI, 40 CASTIGLIONE DEL LAGO – PERUGIA. “Emporio e le botteghe” un progetto che riguarda tutta la nostra comunità, si invitano tutti a partecipare. Info. rossi.andrea3@inwind.it”

Piccoli Putin crescono – Scrive Paolo Bonacchi a integrazione dell'articolo http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2014/03/piccoli-putin-crescono-da-ribelle.html -: ”...molto probabilmente sarà Vladimir Putin, l'ex ufficiale del KGB, a aprire l'ERA DELLE FEDERAZIONI fra individui e fra popoli. Sembra incredibile, ma Putin ha fatto esplodere la bomba atomica del REFERENDUM. E' stato lui, infatti, che col REFERENDUM in Crimea, ha tolto la maschera al capitalismo degenerato dell'occidente sionista e massonico, di cui anche Renzi fa parte...” - Continua in calce al link segnalato

Vegani ultima spes – Scrive Franco Libero Manco: “L’incremento demografico genera inquietanti visioni future. A mano a mano che aumentano le bocche da sfamare diminuisce il quantitativo disponibile per ognuno: quando il quantitativo sarà insufficiente a garantire la vita gli effetti sociali potranno essere devastanti. La superficie coltivabile del pianeta terra è di dimensioni limitate ed il limite massimo che consente di sfamare 7 miliardi di esseri umani (più cento miliardi di animali allevati) sta per essere superato. L’aspetto drammatico è che le previsioni dicono che nel 2040 raddoppierà il consumo di carne e di conseguenza il numero di animali allevati che sottrarranno risorse vitali al genere umano. Ma la terra non ha la possibilità di nutrire un popolo di carnivori, ci vorrebbero altri 5 pianeti per produrre gli alimenti necessari e smaltire l’immensa mole di rifiuti prodotti dall’industria della carne...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2014/03/20/lo-splendore-vegano-e-gli-indomabili-della-bistecca/

Per il Bene Comune. Appuntamenti – Scrive Monia Benini: “21 marzo ore 19, Spazio PIN viale Monte Santo 5 Milano Liberarsi dalla dittatura europea - 23 marzo ore 9,30 Castiglione del Lago (PG), Lo stato di diritto - 27 marzo ore 20.45 Cartosio (AL) - 28 marzo ore 20.45 Auditorium Polaresco, Bergamo Liberarsi dalla dittatura europea - 29 marzo ore 20.45 Via Perlasca 28 - REZZATO (BS) Sterminio Segreto. Info.perilbenecomune@gmail.com”

Europa spiona – Scrive Max Parisi - “L'Unione Europea sta finanziando un progetto per spiare i social network. Sì, avete letto bene: spiare sui social network è l'ultimo di una serie di progetti finanziati dall'UE per sviluppare un sistema di sorveglianza "antiterrorismo automatizzato". Di fatto, quindi, anche l'Italia sta spendendo denaro - dato alla UE – per spiare gli italiani che frequentano i social come Facebook o twitter (e pure i blog ndr)...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2014/03/taci-leuropa-ti-spia-progetto-ue-per-il.html

Cultura a pezzi – Scrive Carlo Migani: “Toh! E' SPARITO UN PEZZO DI AFFRESCO! A Pompei han portato via un pezzo di affresco da una parete. Il solerte Gasparri ha commentato così la notizia: Ora siamo all’assurdo. Dopo i crolli, che sparisca un affresco da Pompei, rubato dalla Domus di Nettuno, è incredibile. Purtroppo la notizia sta facendo il giro del mondo e ridicolizza un intero Paese”

Fermo – Recensione sull'Orchestra Filarmonica Marchigiana: Scrive Sara Di Giuseppe: “E’ fatale: nell’Era Mercatozoica o del Consumo totale, Mercato batte Musica uno a zero. Si spiega forse così, con la concomitante presenza in città della fiera Tipicità(“Spettacolo del gusto”, sic), un Teatro dell’Aquila insolitamente poco affollato per questo pomeridiano appuntamento filarmonico, di eccellenza come gli altri della Stagione Sinfonica. Sarà per l’elegante redingote scura e per il flauto tenuto quasi religiosamente in verticale davanti a sé nelle pause, che Davide Formisano sul palco fa pensare a un samurai dall’inseparabile katana impugnata con la lama verso l’alto...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2014/03/fermo-il-flauto-magico-di-davide.html

Acquasanta Terme. Festa di Primavera - Scrive Carlo Cruciani: Giornata del Paesaggio, Primavera-In festa, per il risveglio della Madre Terra che si terrà ad Umito di Acquasanta Terme, Domenica 30 Marzo 2014. Info. radicidelfuturo@libero.it”

Droni - Pensavo che fosse una bufala ma Caterina mi detto che adesso i droni li vendono anche negli ipermercati, ed allora... - Scrive Usato per Tutti: “Buon giorno e scusate il disturbo, Mi chiamo Fabio Oriente, mi occupo della Compravendita di DRONI USATI E DEI LORO COMPONENTI:ELETTRONICHE, MOTORI, TELAI ECC ECC. SE AVETE DRONI E COMPONENTISTICA VARIA DA VENDERE A PREZZO DI IMMEDIATO REALIZZO CONTATTATEMI TEL 3316412371”

L'intervista - Quello che segue è lo stralcio di una mia intervista radiofonica con Radio Alma Brussellando. L'intervista venne rilasciata il 7 ottobre 2008, in forma scritta, e fu trasmessa in orale il 14 ottobre. In parte si trattò di una "finzione" poiché non avevo voglia di parlare in diretta e chiesi così agli amici della Radio di farmi impersonare da un attore. Perciò l'amico di MariD, la mia anfitriona, Massimo, un poeta e fine dicitore, si prestò a fare la mia parte... Cosa davvero strana se considerate che io stesso ho fatto l'attore in diverse commedie e in varie occasioni... Così Massimo da Bruxelles mi sostituì nel rispondere alle domande di MariD... con sommo mio divertimento.... Beh, in effetti, a me piace la presa in giro e lo scherzo e non mi va tanto di impersonare il ruolo di "guretto"... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2014/03/una-bizzarra-intervista-di-radio-alma.html

Ed anche questa è fatta! Ciao, Saul/Paolo

…...............

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Le forze che legano in prospettiva universale sono il Dio, il Demone, l’Animo, l’Essere animato, la Natura, la Sorte e  Fortuna, infine il Fato.. Questo grande reticolo di vincoli, che copre l’Universo e non può essere designato con unica denominazione, non lega sotto specie e senso di corpo, il corpo, infatti, non percuote il senso da sé, ma attraverso un genere di energia che nel corpo risiede e dal corpo procede” (Giordano Bruno)



Nessun commento:

Posta un commento