Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 28 febbraio 2016

Il Giornaletto di Saul del 29 febbraio 2016 – Cattive notizie dall'Artico, cose buone da mangiare, Vendola affitta un utero, inquinanti di nuova generazione, l'albero delle Sefiroth...



Care, cari, ho ascoltato la registrazione di una trasmissione sul clima "Scala Mercalli" . Brutte notizie ma anche buone notizie. Ne ho riassunte alcune. In un ghiacciaio dove sono andati a fare misure, nel 2015, anno più caldo della storia nota cioè da quando abbiamo rilevazioni ufficiali. in tutto il pianeta, lo spessore è diminuito in media di due metri, il suo fronte è arretrato di 33 m. In Alaska, alcune città sono sommerse dall'alta marea, violente tempeste mettono in pericolo villaggi, e villaggi sprofondano per lo scioglimento del permafrost. Il permafrost, sciogliendosi, libererebbe immense quantità di gas imprigionati al suo interno, gas serra, che andrebbero a sommarsi a quelli prodotti dalle attività umane...- (Caterina Regazzi)... - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/02/28/cambiamenti-climatici-brutte-notizie-per-il-permafrost/

Libia. No del M5S ad interventi militari – Scrive Irib: “Sulla Libia "l'Italia deve contribuire nel modo giusto per distruggere il terrorismo che è un cancro che va affamato, ma non credo che inviare droni possa servire a qualcosa. Inoltre dico no all'invio di forze speciali sul campo. Se si decidesse una cosa del genere ci opporremo in Parlamento perché significa andare in guerra, in una terra a 500 cento chilometri da qui, che potrebbe diventare un nuovo Vietnam"

Cose buone da mangiare – Scrive C.S.: “...l’Istituto europeo di oncologia ha individuato 22 alimenti che aiutano a vivere più a lungo e 10 che invece ci aiutano a vivere meglio. Si tratta di alimenti sani, individuati grazie alla nuova scienza, la nutragenomica, quell’ambito che studia come il cibo modifica l’attività dei geni e consente di prevenire sovrappeso, obesità, cancro, malattie cardiovascolari e...” - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/02/28/quali-sono-i-cibi-che-ci-mantengono-in-buona-salute-e-favoriscono-la-longevita/

Vendola ed il compagno diventano papì – Scrive Franco Trinca: “Riflessioni personali che voglio condividere dopo aver letto la notizia che il vendola ed il suo compagno diventano papì, con il metodo dell'utero in affitto (operazione eseguita negli USA). Sono stupefatto per la disinvoltura con cui si collegano i nobili sentimenti di paternità (o in generale di genitorialità)... ALL'UTERO IN AFFITTO! La più volgare e disumana mercificazione del corpo, della persona e dei sentimenti della donna (potrei senz'altro aggiungere... dell'intera umanità)! La paternità con "l'utero in affitto" è consentita a chi dispone abbondantemente del vil denaro (può compierlo all'estero) ma è ridotta a ipocrita "contratto di donazione"... con tanto di società commerciali d'intermediazione, catalogo delle offerte, "procacciatori" e quant'altro!”

Integrazione di Umberto Calabrese: “il reato di acquisto di bambino, non è previsto dal codice, io faccio fatica a definire l'Italia un Paese civile. Una coppia omosessuale va in Canada paga 135 mila € e feconda artificialmente giovane statunitense, l'embrione viene preso e impiantato su giovane latinoamericana o asiatica che sia che dopo nove mesi partorisce un bel bebè bianco, secondo voi al rientro in Italia la coppia è arrestata per acquisto di minore? Ebbene no se nel paese dove è nato il bimbo si è provveduto al riconoscimento se fosse nato in Italia? Si se la polizia o carabinieri scopre la verità Non per il reato di acquisto di bambino, che non è previsto dal codice, ma per l’articolo 567, «alterazione di stato»: «Chiunque, nella formazione di un atto di nascita, altera lo stato civile di un neonato, mediante false certificazioni, false attestazioni o altre falsità è punito con la reclusione da 5 a 15 anni»...”


Stardust glaciale e mammuth – Scrive Science: “Circa 13 mila anni fa il nostro pianeta fu colpito da uno sciame di comete. La conferma viene dal ritrovamento di polveri di diamante nei sedimenti, formate durante l’evento astronomico. Infatti una fitta polvere di diamanti è stata ritrovata nei sedimenti presso sei diversi siti archeologici nordamericani. Le particelle di dimensioni nanoscopiche avrebbero avuto origine da uno sciame di comete o da piccoli asteroidi precipitati sulla Terra quasi tredicimila anni fa. In un impatto che forse portò i mammuth all’estinzione...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/02/28/stardust-glaciale-una-polvere-di-diamanti-causo-lestinzione-dei-mammuth/

Trivelle? Al referendum dite Sì, per dire No – Scrive Elke Colangelo a commento di http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/02/17-aprile-2016-il-95-degli-italiani.html -: “«Le trivelle sono una grave minaccia per i nostri mari, e già questo sarebbe motivo sufficiente per respingerle. Ma esse rappresentano anche un indirizzo energetico insensato, che condanna l'Italia alla dipendenza dalle fonti fossili. Un favore alle lobby del petrolio che espone a rischi enormi economie importanti come il turismo e la pesca», dicono da GreenPeace. - «Sotto i nostri fondali c'è una quantitativo di petrolio che, se potessimo estrarlo in un colpo solo, corrisponderebbe a meno di due mesi dei consumi dell'Italia. Andrebbe poco meglio col gas: circa sei mesi. Vale la pena deturpare i nostri mari per così poche risorse che non sarebbero neppure dell'Italia ma delle compagnie petrolifere?»...”

Viaggio nella Terra Interna. Recensione - Scrive l'autore del libro: “Mi chiamo Massimiliano Steffen, la mia rivoluzione interiore inizia nell'estate del 2004 periodo in cui entrai in un cerchio di grano nella città di Acqui Terme, da lì a breve fui contattato dalla civiltà che abita l'interno del nostro pianeta, da loro fui condotto all'interno e venni portato a conoscenza di una verità superiore, sia sulla civiltà umana che di quella interna e in seguito delle popolazioni universali..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/02/viaggio-nella-terra-interna-e-nei-piani.html

“Diversamente sessuati”. Tutte le radio ne parlano... - Scrive Maurizio Blondet: “...e di cosa parlano le radio, in questi giorni? Con quale tema occupano ore ed ore, sfiancanti, ossessive e ripetitive? Eh sì, avete indovinato: la legge sulle “unioni civili”. La “legge ferita”, ha lacrimato stamattina un tizio che fa’ la rassegna stampa: ferita perché sì, i... (omissis) (meglio definiti “diversamente sessuati” - NDR) avranno le loro unioni, ma non potranno adottare figli. Non potete immaginare il dolore delle radio per la Cirinnà ferita, mutilata: ore ed ore a recriminare del “tradimento di Grillo e del 5 Stelle”...”

Commento salace di Giorgio Vitali: “Questo perché il radical-chic è legato strettamente agli interessi antinaturali. E questo spiega anche perché la famosa legge sulle unioni omosex sia stata affidata a quella donna, rampollo di una potente famiglia romana radical-chic...”

Commento di Daniela D'Angelo: “Capito...? Ha ragione Fusaro, ha ragione Grillo ...tutti parlano di queste unioni civili. Gli italiani sono anche boccaloni...”

Bergamo. La buona scuola – Scrive Rino Tripodi: “Stefano Rho, 53 anni, docente di Filosofia presso il Liceo linguistico “Giovanni Falcone” di Bergamo, stimatissimo da colleghi e famiglie degli studenti e amato dai propri allievi, è stato licenziato in tronco. Assenteista? Fannullone? Incapace? Impreparato? Possiamo essere contenti che finalmente lo stato faccia “piazza pulita” dei suoi dipendenti indegni?...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/02/bergamo-la-buona-scuola-chi-non-piscia.html

USA. Se non è zuppa è panbagnato – Scrive Fabia Petri: “Leggo in rete varie manifestazioni di preferenza per l'uno o l'altro candidato alla prossime presidenziali americane. Non fatevi illusioni, che eleggano il miliardario Trump o l'impresentabile guerrafondaia lobbista Clinton, nulla cambierà nella loro politica estera. Sarà sempre e solo "guerra (umanitaria)" nel mondo e aumento della povertà e dalla mancanza di assistenza sanitaria a casa loro. Ciò accade quando si fa del liberismo e del capitalismo sfrenato una bandiera...”

Roma. Una donna sindaco? Scrive Oreste Grani: “La Lega, come si è visto il 27 febbraio 2016 a Tor Pignattara, cerca rogna/botte per cercare di distrarre l'opinione pubblica che si appresta al voto da ragionamenti pacati, costruttivi quali sono necessari per che l'avvocatessa Virginia Raggi diventi, con ampio consenso, il primo sindaco donna della Capitale. Proviamo a non cadere nelle provocazioni tipo la candidatura dell'incompetente Pivetti...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/02/una-donna-sindaco-di-roma.html

Renzie e berlusca son compari – Scrive D.G.: “Ormai Renzi è fuori! Ora si è aperta la campagna mediatica pro Berlusconi, descritto ancora come vittima. In verità l'unico avversario da battere è il movimento a 5 stelle! Berlusconi da bravo televenditore ha capito su cosa deve far leva per vincere perché il pensiero degli italiani dopo le ultime vicende è svoltato a destra e non perché siano fascisti ma perché Renzi non ha avuto interesse a risolvere i reali problemi del paese! Renzi e Berlusconi sono compari di merende, litigano in campagna elettorale ma poi si appoggiano sulle cose importanti (per loro)...”

Inquinanti di nuova generazione – Scrive A.K.: “Un nuovo pericolo si sta concretizzando per l’ambiente e per l’uomo a causa della crescente diffusione di inquinanti di nuova generazione, per i quali i sistemi di rimozione ed i relativi impianti di trattamento non garantiscono adeguati risultati, trovano particolare riscontro con riferimento ai residui di farmaci, ormai presenti nelle acque superficiali a concentrazioni dell’ordine dei ppb...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/02/distruzione-programmata-inquinanti-di.html

Tempi duri ci attendono – Scrive Giosuè Tacconi: “...prego ogni giorno (e se fossi in voi farei lo stesso) che Vladimir Vladimirovic Putin possa godere di ottima salute fino a 120 anni e che la Russia si rafforzi sempre più, così da poter opporre un'efficace deterrenza all'attacco finale che - è solo questione di tempo - l'impero del male gli sferrerà... Non che tutto ciò si possa evitare completamente, purtroppo, perché il Signore ce l'ha detto che più chiaro non si poteva... è solo che - egoisticamente parlando - non muoio dalla voglia di vedere la guerra dei continenti (Ap 16) (che distruggerà un terzo dell'umanità) né di vivere nel regno dell'Anticristo, (per il quale JMBergoglio sta allestendo a tempo record il trono e la religione...)..”

L'albero delle Sefiroth - L’Uno è il mistero dei misteri, l’En Sof (il senza limite), Egli può manifestarsi attraverso i suoi attributi che sono poi le qualità descritte nella Kabbalah. Lo schema proiettato si chiama Albero delle Sefiroth, con dieci rami, è un simbolo di come le qualità divine siano scese dall’alto verso il basso, segnando la strada spirituale che l’anima deve compiere per il ritorno... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/02/kabbalah-e-lalbero-delle-sefiroth.html

Beh, non potevo esimermi... Ciao, Paolo/Saul

…............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Quando ti senti beato sei nel giusto, ti muovi esattamente nel modo in cui dovresti muoverti. Perché la beatitudine aumenta solo quando ti avvicini di più a Dio, e in nessun altro modo. Se stai andando via da Dio, sorge l'angoscia. Ti senti sempre più frustrato, sempre più annoiato, sempre più infelice. L’infelicità è l'indicazione che stai andando fuori strada, un' indicazione naturale che hai perso le tracce della verità.” (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento