Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 16 febbraio 2016

Il Giornaletto di Saul del 17 febbraio 2016 – Panteismo di Giordano Bruno, Marche: proposta per l'Agricoltura Contadina, vedove penalizzate, pesticidi a Maiori, storielle a Milano...



Care, cari, la differenza sostanziale nell'espressione religiosa fra oriente ed occidente è che in occidente la religione si considera con un inizio ed una fine mentre in oriente essa viene riconosciuta come "eterna", senza inizio né fine. L'ebraismo, il cristianesimo ed anche l'islamismo, infatti, sono religioni che prendono l'avvio con la nascita dei loro rispettivi profeti, Mosè, Cristo e Maometto, e ci si aspetta che si concludano con l'apocalisse. La teoria panteista di Giordano Bruno, secondo la quale l'universo è eterno, esclude il concetto di un Dio creatore, avvicinandosi in ciò al pensiero orientale ed uscendo completamente dal teismo creazionista. E questo la chiesa non poté accettarlo poiché metteva in discussione la sua stessa ragione di esistere... - Continua:

Ricordo a tutti che oggi, anniversario del rogo di Giordano Bruno, ricorderemo la figura del martire, durante l'incontro del Comitato Treia Comunità Ideale che si tiene alla Valle del Vento in località Vallonica (Treia), appuntamento alle ore 20. Info. 0733/216293

Regione Marche. Proposta per l'Agricoltura Contadina - Gentile Assessore all'Agricoltura della Regione Marche, On. Anna Casini, considerando che non si può fare a meno della biodiversità, ovvero i sistemi naturali che sostengono la sopravvivenza di noi tutti. Osserviamo che anche qui nelle Marche avanza la desertificazione (non soltanto siccità bensì perdita dell’humus in seguito al dilavamento dei terreni di superficie), la deforestazione, l’utilizzo improprio dei terreni per produzione elettrica, l’impoverimento dei suoli dovuti a monoculture, la modifica dell’ambiente e, in generale, la dispersione del patrimonio biologico delle specie animali e vegetali, tutti aspetti che determinano una perdita economica considerevole nell’economia regionale... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/02/16/regione-marche-proposta-per-una-legge-regionale-a-favore-dellagricoltura-contadina-ed-invito-al-forum-sul-lavoro-alternativo-bioregionale-che-si-tiene-a-treia-il-23-aprile-2016/

Autocelebrazioni renziane – Scrive Il Fatto Quotidiano: “Matteo Renzi annuncia una settimana di autocelebrazione per i ventiquattro mesi del suo governo. E sceglie la sua Enews per dare dettagli sul programma: “Lunedì prossimo festeggiamo i primi due anni del Governo. Per l’occasione incontrerò la stampa estera per dimostrare numeri alla mano come l’Italia sia tornata e abbia voglia di farsi sentire sempre di più”. Non finisce qui. Ci sarà una visita, il 22 febbraio pomeriggio, a “uno dei luoghi italiani che più di altri restituiscono il sapore del futuro” ma il cui nome non è dato sapere perché, come spiega lo stesso Renzi vuole “che sia una sorpresa“. Fulcro delle celebrazioni sarà il JobsAct...”

Settimo San Pietro. Genuino Clandestino – Scrive Francesco: “Ciao a tutti, faccio parte della rete Genuino Clandestino Sardegna e faccio parte dell'associazione Mamai Manna. Ad Aprile è in programma a  Settimo San Pietro l'assemblea internazionale di Genuino Clandestino, a cui parteciperanno singoli e realtà provenienti da tutto il Mediterraneo. L'assemblea sarà strutturata in 3 giorni dal 15 al 17 aprile 2016..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/02/settimo-san-pietro-dal-15-al-17-aprile.html

Siria. Piani turco-sauditi vanificati – Scrive Defense News : “L'Arabia Saudita può rimanere bloccata nel "pantano", se avrà il coraggio di cimentarsi in un'operazione militare in Siria. Per una vera invasione di terra turco-saudita in Siria, c'è bisogno di una copertura aerea della NATO o del sostegno delle forze della coalizione internazionale. Inoltre almeno 2 partner dei sauditi nel Consiglio della cooperazione del Golfo, la Giordania e il Kuwait, hanno fatto sapere che non avrebbero preso parte ad un'operazione militare in Siria sotto la guida della Turchia o dell'Arabia Saudita...”

Siria. Disinformazione funzionale alla guerra – Scrive Marco Palombo: “Questo mio scritto è uno scarno elenco dei temi principali attorno ai quali si svolge la tragedia siriana, ogni singolo punto andrebbe approfondito e spiegato meglio. Credo però che sia importante anche mettere insieme le diverse questioni e non affrontare ogni tema come se fosse un sistema chiuso. Ho fatto un piccolo e sintetico elenco dei temi più spinosi della guerra siriana, una guerra che arriverà ad una svolta obbligata nei prossimi giorni con il fallimento o l'inizio, oggi improbabile, della tregua concordata a Monaco...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/02/la-propaganda-per-dare-siria-e-russia.html

Commento di Marinella Correggia: “Il Cremlino finalmente smentisce ogni responsabilità dei bombardamenti sui civili ad Aleppo. Purtroppo non hanno ancora capito che devono fare come l'Occidente: non aspettare di accertare le cose, ma negare subito, negare sempre, perché un giorno di ritardo significa che l'accusa senza prove ha già fatto il giro del mondo e non rientrerà mai più...”

Integrazione di Pier Pagliani: “Aggiungo alcuni elementi alla sintesi di Marco. La situazione curdo-siriana rischia di essere un ostacolo per la Turchia. Infatti il PYD tiene rapporti sia con gli Usa, sia con Russia e Siria. Di conseguenza Washington non può permettere ad Ankara di intraprendere una grossa azione nel Nord della Siria. Non è un caso che abbia ufficialmente chiesto alla Turchia di fermare i bombardamenti sulle forze curde. Richiesta per altro disattesa con aumento della tensione tra Usa e Turchia...” - Continua in calce al link soprastante

Macerata. Terrorismo – Scrive PD Marche: “IL PSE E L'EUROPA ALLA PROVA DELLA CRISI MEDITERRANEA E TERRORISMO", proposta dal Gruppo di Lavoro "Politica Internazionale". L'incontro si terrà venerdì 19 febbraio 2016, ore 17:30, presso la sala convegni dell'Hotel Claudiani, Via Antonio Ulissi n. 8 – Macerata. Partecipano Francesco Comi, Irene Manzi, Francesco Verducci, Michela Mercuri, Docente di Storia Contemporanea del Medio Oriente all'Università di Macerata. Coordina Marcela Coman. Info. comunicazione@pdmarche.it”

Reversibilità. Vedove Penalizzate – Scrive SPI: “...Alla faccia della lotta alla povertà. Alla Commissione Lavoro della Camera è appena arrivato un disegno di legge delega del governo che contiene un punto molto controverso che agita non poco gli animi di chi un domani potrebbe, suo malgrado, avere diritto alla pensione di reversibilità” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/02/16/pensioni-di-reversibilita-vedove-penalizzate-ma-lo-spi-annuncia-battaglia/

Gomblotto! - Scrive Diretta Info: “Sono tre, tutti di sinistra e tutti rigorosamente anti-renziani: Romano Prodi, Massimo D'Alema ed Enrico Letta. Secondo Cerasa, grazie alle loro influenti entrature presso diplomazie e burocrazie europee e apparati ministeriali interni, da settimane stanno cercando di far cadere Matteo Renzi. Un piano che, suggeriva anche Luigi Bisignani, vede confluire inchieste giudiziarie e spericolate manovre speculative finanziarie su Borsa e spread, senza contare i riassestamenti mediatici di Repubblica e Corriere della Sera in linea proprio con le posizioni di Prodi, D'Alema e Letta. La manovra romana - Il "complottone" in stile Berlusconi 2011, che lo stesso Giorgio Napolitano si è premurato di smentire, è però una ipotesi che a Palazzo Chigi considerano da tempo, viste anche le crescenti difficoltà nel gestire il Pd in Parlamento..."

Maiori. Pesticidi – Scrive Giuseppe Altieri: “...“Pesticidi: effetti sulla salute e sull’ambiente” è il titolo della conferenza in programma sabato 20 febbraio 2016 a Maiori, organizzata dal gruppo consiliare di minoranza“Civitas 2.0” con l’associazione “Impatto Ecosostenibile-Zero Waste Campania”...” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/02/maiori-20-febbraio-2016-pesticidi.html

Roma. Libraria – Scrive M.C.: “A Casale Alba il 21 febbraio 2016, ore 15.30, Roma. Presentazione del libro di Marinella Correggia “El Presidente de la Paz”, con la partecipazione dell’ambasciatore della Repubblica bolivariana del Venezuela presso la Fao, prof Elias Juri. Il ricavato delle vendite del libro in questione - come potete leggere dal minisito del libro - va tutto ai fratelli Maristi di Aleppo che operano (in accordo con il vescovo di Aleppo, padre George Abu Khazen) a favore di chi non vuole abbandonare la città e spera nel ritorno alla pace. Info. mari.liberazioni@yahoo.it

Milano. 8 storielle brevi su Don Chisciotte ed il suo ronzino – Scrive Luigi Caroli: “Caro Paolo, desolato dal marasma politico milanese di cui ti saranno già pervenute voci e stanco di predicare invano, mi dedico a un tema più leggero. Don Chisciotte è in cassa integrazione, manca l’avena per il ronzino e rimane solo un po’ di vena. Se vuoi potrai far partecipare i tuoi lettori, proporre (gareggiando con Caterina) storielle e perfino far parte della giuria se (capirai dopo aver letto) ci sarà una giuria...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/02/16/milano-8-storielle-brevi-su-don-chisciotte-ed-il-suo-ronzino/

Molto criptico, come al solito. Ciao, Paolo/Saul

…........................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“Nel distacco, quando perdi ogni sete di possesso,
proprio quando osservi le cose nella loro nudità,
per quelle che sono e non in funzione del tuo interesse,
si fa spazio in te una luminosità inattesa
in cui ogni cosa si rivela nella sua intima natura
e ti rende partecipe della sua armonia.”
(Michele Meomartino)



Nessun commento:

Posta un commento