Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 7 gennaio 2016

Il Giornaletto di Saul del 8 gennaio 2016 – Costruire la Pace, legge del Menga, Nato, dubbi sul M5S, Transevolution, sunniti o sciiti?, saldi di guerra, bimbominchia's news...



Care, cari, come non credete alla Befana non credete neanche alla pace, quella santarella rifatta e costruita, che vi dice cosa fare e non fare. Siete voi che dovete imparare a praticarla la Pace, che non è fantasia, ma è lotta, piccola e grande, solitaria e collettiva e soprattutto non è una favola, così come voi non siete invisibili anche se il mondo non vi vede. Sta a noi non scordarlo mai: "Senz'atomica. Il disarmo parte da me"... (Doriana Goracci) – Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/la-bomba-allidrogeno-che-ci-mancava-e.html

Lavoratori e la legge del Menga – Scrive Silvia Spanu: "La legge italiana (nota: della sedicente repubblica italiana che in realtà è una Corporazione di Diritto Privato o Azienda registrata senza il consenso dell'ignaro Popolo di Esseri Umani al SEC - Registro Internazionale delle Imprese) punisce pesantemente chi pratica il reato di "lavoratore" con una confisca del denaro così illecitamente guadagnato che può arrivare fino al 70%, 80% dalla somma ricavata. La confisca viene effettuata tramite speciali multe denominate "imposte" o "tasse"... Lo Stato è particolarmente attento al problema del lavoro, tanto da inviare ripetute multe nel corso dell'anno ai lavoratori in modo da dissuaderli da questa perversa attività. Pare che Miltion Friedman, premio nobel per l'Economia, abbia affermato: Se l'Italia si regge ancora è grazie al mercato nero ed all'evasione fiscale che sono in grado di sottrarre ricchezze alla macchina parassitaria ed improduttiva dello stato per indirizzarle verso attività produttive... in certi casi l'evasore è un patriota..."

Commento di G. F.: "...se ancora non abbiamo fatto la fine, con tutto il rispetto, della Grecia, paradossalmente lo si deve a mafia, camorra e 'ndrangheta ci verrebbe bene un film tragicomico..."

Mia rispostina: "tragicomico... infatti... come pure se l'Italia non cadrà completamente nelle mani dei sunniti tagliagole sarà solo per la resistenza di mafia, ndrangheta e camorra (ove decidessero di "resistere")"

NATO, braccio armato del NWO – Scrive Comitato contro la Guerra: "Il Comitato contro la Guerra - Milano sarà in piazza il 16 gennaio 2016. In commemorazione del 16 gennaio 1991, anno dell'aggressione all'Iraq. Da allora si è potuto vedere una spinta espansionistica della NATO, e dei suoi amici, che si dispiega oggi dalla Siria fino al Donbass. In Ucraina abbiamo assistito al comizio del Senatore USA John Mc Cain in piazza Maidan per sostenere la cosiddetta "rivoluzione" che ha portato, tra gli altri, anche i filonazisti al governo del paese. Da pochi giorni il Partito Comunista Ucraino che nell'ultima consultazione in cui ha potuto presentarsi contava più del 13% degli elettori, è stato messo fuorilegge e i suoi militanti sono perseguitati, incarcerati e uccisi..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/01/milano-16-gennaio-2016-no-alla-nato.html

M5S. Dubbi - Scrive Paolo Sensini: "Defezione di Becchi, che uscendo dal movimento ha dichiarato: "Il M5s si sta trasformando in un partito ibrido e ha stretto con il Pd un nuovo patto dopo quello del Nazareno facendo da stampella al Governo Renzi". Osserviamo che quella del M5S è la classica parabola di tutti i movimenti incendiari quando si istituzionalizzano. Niente di più e niente di meno. Beppe Grillo, ormai vecchio, spompo e probabilmente conscio del vicolo cieco in cui è finita la sua creatura, cede il passo al nero psichedelico-tecnocrate Casaleggio e alla sua corte. Che per la verità è ben presente fin dall'inizio, essendone l'ideatore, dell'avventura pentastellata. Tutto il resto seguirà come da copione..."

Commento di Alessandro: "La propaganda di tv e giornali vuole far credere nella futura vittoria dei 5 stelle nonostante gli sforzi di tutto l'arco prostituzionale. Nei fatti l'unico partito che ha fatto passi da gigante è il Partito dell'Astensione..."

Mio commentino: "Ciò non ostante, dovendo andare a votare, il M5S è ancora l'opzione meno peggio..."

Transevolution – Scrive Daniel Estulin: "La razza umana è in via di estinzione? Se sì, allora in favore di cos’altro? Chi è il nostro nemico? Sullo sfondo, uno sviluppo tecnologico mozzafiato, la continua voglia di cambiare se stessi, di aggiornarsi e trasformarsi in qualcosa di meglio, di superiore, di più resistente e magari immortale. Forse l’unico nostro nemico è l’inaccettabile fragilità umana...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/transevolution-lera-della-decostruzione.html

Ebrei e sionismo, un processo da capire – Scrive Caterina a commento dell'articolo http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/in-difesa-degli-ebrei.html -: "A forza di dai e dai e sentirti parlare di ebrei, di semiti, sionismo, diaspora e tanto altro, mi hai fatto venire voglia di capire, di sentire, di conoscere. Comincio leggendo quei tuoi articoli che ripetutamente posti, o in un senso o in un altro e leggendo quel libro di Grossman che era stato nel ripostiglio per un paio di anni, ma che mai avevo voluto dar via. Un misto di soggezione e di indifferenza mi trattenevano dall'"affrontarlo". Ora è venuto il momento. E' "A un cerbiatto somiglia il mio amore". Credo di aver già capito qualcosa leggendo le prime pagine e quello che dice questo autore nei riguardi della situazione che si sta venendo a delineare tra Iran, ebrei e resto dei paesi arabi: come si fa a giudicare da qualche migliaio di chilometri?"

Acque reflue da recuperare – Scrive Arpat: "L'Istituto Superiore di Sanità e l'Istituto di Ricerca sulle Acque del CNR insieme in uno dei progetti pilota della UE, nati nell’ambito della Water Joint Programming Initiative. Il progetto europeo FRAME rappresenta il riferimento per gestire nuove strategie di riduzione dell'impatto di inquinanti emergenti e agenti patogeni che deriva dal riutilizzo di acque reflue trattate di origine domestica..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/01/frame-nuovo-progetto-europeo-per-il.html

Teramo. Mercatino – Scrive Laura Gargamella: "Buongiorno, sono Laura, da due anni con il mio compagno abbiamo una fattoria a Castiglione Messer Raimondo in provincia di Teramo; in questi due anni abbiamo cercato situazioni di incontro e di mercato come quelle che frequentavamo in umbria dove vivevamo prima ma qui, nonostante le realtà ci siano, rimangono però "distanti", e nessuno finora è riuscito ad organizzare un appuntamento periodico per un sano mercato "genuino"! Abbiamo pensato di occuparci noi, insieme ad un amica artigiana, ad organizzare un mercato; avreste qualche consiglio da darci? Info. valaurin@yahoo.it"

Chi scegliere fra Arabia saudita ed Iran? - Scrive Il Nord: "...il fatto che l'Iran sia tornato a vendere legalmente - dopo la fine delle sanzioni - il proprio petrolio, affondando definitivamente il prezzo del greggio. Questo ha prodotto violenti perdite economiche a tutti gli stati dell'Opec sunniti, primo dei quali proprio l'Arabia Saudita. Ce n'è abbastanza per prevedere che potrebbe davvero finire con una guerra...." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/01/07/sunniti-o-sciiti-da-che-parte-stare/

Brescia avvelenata – Scrive Pietro Gorlani: "Brescia galleggia sui veleni: in falda cromo fino a 4mila volte i limiti. Una città che galleggia sui veleni. Cromo esavalente e solventi clorurati a livelli altissimi. Centinaia e migliaia di volte oltre i limiti di legge . E’ il quadro allarmante che emerge dall’ultima campagna di monitoraggio dell’acqua di falda all’interno del sito Caffaro da parte dell’Arpa..."

Roma. Saldi di guerra – Scrive Maurizio Blondet: "...la superpotenza usa come mezzo di guerra tutti i mezzi di illusione di cui dispone – i media, le tv, i video dello Stato Islamico eccetera – allo scopo di trascinare le opinioni pubbliche europee nelle sue guerre, terrorizzando le masse con “immagini”, diffondendo stati d’animo voluti e progettati a tavolino..." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/01/saldi-di-guerra-nellimpero-del-caos.html

Notizie colorate dal fronte – Scrive F.R.: "La banda del Bimbominkia insiste con una rappresentazione idilliaca della situazione socio-economica dell'Italia. Ogni giorno gli demoliscono e smentiscono le sue affermazioni, ma lui abbozza e l'indomani... rilancia con nuovi dati fasulli e balle più grandi. I media lo aiutano e non parlano più del record italiano dei decessi, a livello della seconda guerra mondiale. Ieri, con mia sorpresa ...il TG5 ( forse per smarcare un po' il padrone dall'abbraccio con Renzi), parla di due dei tanti morti per fame, freddo e inedia che vengono nascosti nei 'morti ordinari' e invece sono 'morti politiche', come le altre centinaia di Italiani suicidatisi a causa della crisi, da mettere sul conto delle famiglie della grande finanza e dei loro politici 'camerieri', che hanno applicato i criminali tagli occupazionali, salariali, pensionistici e del welfare..."

Russia. Strategia multipolare pacifica – Scrive Movisol: "La nuova strategia russa prende nota dell’aumento dell’uso degli investimenti e del commercio come armi per “raggiungere obiettivi geopolitici” da parte dell'occidente. Mentre la regione dell’Asia e del Pacifico ha subìto gli effetti del crollo delle economie transatlantiche, la situazione lì è molto più stabile. Infatti, grazie alle iniziative dei BRICS, alla nuova Banca Asiatica per gli Investimenti nelle Infrastrutture e all’espansione della cooperazione economica e di sicurezza tra i paesi che appartengono alla Shanghai Cooperation Organization la regione eurasiatica sta emergendo come il centro della crescita economica globale e della cooperazione politica tra le nazioni..." - Continua:

Ci siamo, e forse ci saremo anche domani... Ciao, Saul/Paolo

....................................

Pensiero Poetico del dopo Giornaletto:

"Siate felici quando il bambino inizia ad allontanarsi da voi, quando inizia a diventare un individuo per proprio diritto. Sentitevi benedetti per il fatto che non è un idiota che ubbidisce. Ad eccezione degli idioti, nessuno è ubbidiente. L'intelligenza è ribellione. Sentitevi benedetti e benedite il vostro bambino per aver dato vita a uno spirito ribelle. Questo dovrebbe essere il vostro orgoglio, purtroppo questa diventa l'ansia della gente. "Genitori e figli: l'esistenza vi ama entrambi, anche voi siete i figli della stessa esistenza. Semplicemente, il vostro tempo è finito: lasciate il posto alle frecce e alla loro freschezza, e beneditele" (Osho)



Nessun commento:

Posta un commento