Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 11 gennaio 2016

Il Giornaletto di Saul del 12 gennaio 2016 – Viene viene Sant'Antonio, Arabia saudita, Crescita a tempo debito, femministe islamizzate, cultura umanista, traffico di rifiuti...



Care, cari, a Treia ancora si odono, per fortuna, sotto le rupi, i qua qua delle papere, il chicchirichì di un gallo, i grugniti di un porco, il muggito di una mucca... qualche fattoria resiste all’assedio… Qualche animale ancora convive con l’uomo in modo abbastanza naturale, non stabulato in gabbie e box, non costretto alla catena od alle sbarre. Questa la mia esperienza durante le precedenti passeggiate compiute in onore di Sant’Antonio abate. Quest’anno celebreremo la ricorrenza del 17 gennaio, assieme a Caterina, in quel di Spilamberto, andando in perlustrazione lungo il sentiero Natura, sul fiume Panaro, e lasciando qui e lì qualche granaglia e qualche tozzo di pan secco per gli animali selvatici. Essi ne avranno sicuramente più bisogno di quelli… - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/01/11/santantonio-abate-17-gennaio-2016-un-giorno-come-un-altroo-un-giorno-di-amore-universale/

Commento di Caterina: " Ricordatevi di portare qualcosa da buttare agli animali... il pane che faccio io raramente avanza e quindi non ne abbiamo tanto!"

No Guerra – Scrive Comitato: "Varie forze anti-guerra manifesteranno il 16 gennaio 2016 in vari luoghi d'Italia e del mondo. La guerra non è mai astratta, senza genitori. Da parte di alcuni "pacifinti" molte guerre vengono dimenticate: Jugoslavia, Afghanistan, Ucraina, le aggressioni israeliane al Libano, a Gaza. Addirittura non è menzionata la Siria. La non violenza assurta a imperativo categorico non può essere proposta a chi, come il popolo di Siria, si difende dall’aggressione esterna... - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/16-gennaio-2016-per-dire-basta-alle.html

Mio commentino: "Anche noi aderiamo alla manifestazione del 16 gennaio 2016 ed invitiamo tutti i nostri aderenti e simpatizzanti a recarsi in piazza, a Roma a Milano, ovunque sia organizzata una legittima protesta..."

Arabia saudita e Diritti Umani sono in antitesi – Scrive Marco Palombo: "E' stata lanciata una petizione a Ban Ki moon contraria alla presenza dell'Arabia saudita alla guida della Commissione Onu sui diritti umani. E' una azione che si unisce ad altre che sono state fatte in passato e a quelle che si svolgeranno in futuro per denunciare il ruolo guerrafondaio, integralista, e autoritario del Regno dei Saud ..." - Continua:

Femministe islamizzate e maschi rammolliti – Scrive Leonardo S.: "Il destino di una società dominata dall’ideologia femminista, dove gli uomini sono troppo demoralizzati, indeboliti e inebetiti per difenderla, è quello di essere schiacciata e sottomessa dagli uomini provenienti da altri ambienti socio-culturali più aggressivi. E’ questo che sta accadendo all’Europa occidentale. L’ironia della sorte è che quando in Occidente le donne lanciarono la seconda ondata del femminismo godevano già di una situazione in via di miglioramento e non erano particolarmente oppresse, almeno rispetto ad altre parti del mondo. Alla fine del ciclo, quando gli effetti a lungo termine del femminismo radicale si saranno compiuti, le donne potrebbero trovarsi realmente schiavizzate sotto l’implacabile tallone dell’islam. Sarà l’ennesima eterogenesi dei fini che, da sempre, scombussola i disegni e le vicende della storia umana"

Cultura umanista – Scrive Pressenza: "Dario Ergas, scrittore e militante umanista, seguace di Silo fin dai primi tempi, sarà in Italia per presentare il suo ultimo libro “L’Unità in Azione” recentemente tradotto da Giuseppina Vecchia per Multimage. Il tour inizierà a Firenze presso la Biblioteca Nova dell’Isolotto il 28 gennaio e si concluderà a Palermo, presso lo Spazio Cultura della Libreria Macaione, il 13 Febbraio..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/01/lunita-in-azione-di-dario-ergas.html

Mazzano Romano. Animali e libri – Scrive Fefè: "Giovedì 14 gennaio 2016 a Mazzano Romano è in programma un doppio appuntamento con tutti i libri (e gli animali) di Valeria Milletti. Alle ore 11, il primo incontro è dedicato ai più piccoli. Alle ore 17, il secondo incontro, riservato agli adulti. Biblioteca Comunale (Piazza Giovanni XXIII). Oltre all'Autrice, parteciperanno la responsabile della Biblioteca Patrizia Peron, e Leonardo de Sanctis di Fefè Editore. Info. fefe.editore@tiscali.it"

Crescita a tempo debito – Scrive Giuseppe Turrisi: "Mettere dei punti fermi in un mondo cangiante è una illusione che ci conforta e rassicura. La tecnologia, sovrastruttura necessaria all’evoluzione umana, passa sempre per immagini, archetipi e linguaggio, anche questi in continua evoluzione. La battaglia dei "conservatori" nel tentativo di bloccare il tempo e mettere rocce nel fiume che scorre sempre più impetuoso è una lotta impari, allo stesso modo i "progressisti" si affannano di precorrere il tempo. Fermare il mondo al conosciuto, o proiettarlo nel futuro?.." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/crescita-intellettuale-materiale-e.html

Spilamberto. Meditazione – Scrive Caterina: "Cari amici, le feste ormai sono passate. Vi invitiamo ad un momento di condivisione di canti e meditazione da noi, mercoledì 13 gennaio 2016, alle 19. Se avete piacere potete portare qualcosa da mangiare e/o da bere da condividere, come prasad, subito dopo. Info. 3336023090"

L'Italia del traffico dei rifiuti – Scrive Arpat: "Il rapporto "L'Italia del riciclo" 2015 mette in evidenza che, in base ai dati estrapolati dai quelli consegnati da produttori e gestori di rifiuti alle Camere di Commercio, nel 2014, i rifiuti urbani ed industriali movimentati attraverso i confini del nostro paese sono stati quasi..." - Continua:

Ancona. Salotto culturale – Scrive Maria Lampa: "Il 18 gennaio 2016 alle ore 21.00 nel Centro Crisalide ad ANCONA (via del Commercio, 10-c) incontro sul tema: "assuefazione" (da che cosa? quanto? come riconoscerla? ..). - Info. 335-8374212"

PD(renzi) e NCO – Scrive Adriano Colafrancesco: "....Il PD del premier capace di sputtanarci anche a Riyad, con la vergogna dei Rolex regalati dai jihadisti, nel tentativo goffo di tamponare le conseguenze nefaste dell’arresto dell’assessore Ozzimo per Mafia Capitale sul voto delle prossime elezioni amministrative, ha pensato bene di scagliare l’offensiva a Quarto contro Il M5S, pericoloso argine all’infiltrazione della malavita in Parlamento, aggredendolo là dove deve combattere contro l’eredità di ladrocinio camorristico lasciato dalle precedenti amministrazioni.." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/01/il-pdrenzi-e-la-nuova-calunnia.html

Norvegia salva le foche – Scrive E.F.: "La Norvegia non sovvenziona più la caccia alla foca per i cacciatori che era l'80% del guadagno! Hanno vinto le associazioni e le persone che non ne consumano più la carne e non ne usano le pelli. In Norvegia invece è in crescita l'ecoturismo e le uscite in mare per gli avvistamenti di cetacei e animali marini della zona artica."

Korea del Nord. Diritto all'autodifesa – Scrive Mike Whitney: "...Quando fu chiaro che gli Stati Uniti non avrebbero vinto la guerra in Corea decisero di dare a “questi marci comunisti” una lezione che non avrebbero mai dimenticato. Ridussero tutto il Nord in macerie fumanti, condannando il popolo a decenni di fame e povertà. Ecco come Washington combatte le sue guerre: “Uccidili tutti e lascia che al resto ci pensi Dio”. Questo è il motivo per cui la RPDC costruisce bombe atomiche invece di cedere; ecco perché Washington è incastrata tra vittoria o annientamento..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/01/11/le-ragioni-della-corea-del-nord-ed-il-diritto-allautodifesa-contro-limperialismo-americano/

Mio commentino: "Questo articolo spiega molte cose sulla politica USA nel sud est asiatico, a partire dalla fine della seconda guerra mondiale..."

Commento di Riccardo Bosi: "...ma il bubbone starebbe per esplodere.... ricordiamo che il 21 Agosto 2017 ci sarà un'Eclissi di Sole, soltanto sul territorio statunitense, che nell'interpretazione astrologica significa sventura, e potrebbe indicare l'inizio del crollo dell'Impero... Baba Vanga ha predetto che nel 2024 l'Occidente brucerà e rimarrà solo la Russia."

Ciao, Saul/Paolo

..............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“L’aspetto umano non implica intelligenza umana e viceversa l’intelligenza umana non implica che si debba necessariamente avere un corpo umano” (Lieh-tze)



Nessun commento:

Posta un commento