Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 18 gennaio 2016

Il Giornaletto di Saul del 19 gennaio 2016 – Dieta naturale, sincrasi etnica, pranzo fuori casa, Vaticano e Lucifero, cervello umano, profezia catastrofista, yoga e sesso...



Care, cari, la nostra pratica di vita quotidiana ci ha insegnato a riconoscere il valore e l’importanza del cibo. Sia nella sua produzione che nel modo di consumarlo. Se il nostro cibo è caricato di energia spirituale naturale, che viene cioè da una spontanea manifestazione vitale, è sicuramente idoneo a mantenere il nostro equilibrio psicofisico. Questo cibo è quello che cresce nel luogo in cui viviamo (bioregione), in modo il più possibile naturale, e che viene consumato nella sua propria stagione di maturazione, in quantità moderate. Una dieta "satvica" (cioè spirituale) è basata su vegetali, cereali, legumi, frutta, semi, miele e talvolta anche uova e derivati del latte. Questa è la dieta naturale dell’uomo, come dimostra anche l’anatomia comparata e le analisi coprologiche negli antichi insediamenti umani... - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/01/18/treia-la-dieta-naturale-delluomo-un-argomento-per-la-festa-dei-precursori-2016/

Mio commentino: "Di questi argomenti se ne parlerà durante l’incontro che si tiene a Treia, dal 23 al 25 aprile 2016 – Nel contesto del “Forum del lavoro bioregionale sostenibile” e “Festa dei Precursori”..."

Varese gentile – Scrive Il Lettore di Varese News: "17 gennaio 2016, ore 8,00, sono in giro, a piedi, per la città. C’è tanto ordine e silenzio. La città di Varese si risveglia dolcemente lenta e sonnacchiosa. Alle ore 8,10 acquisto i giornali locali e, lungo il tragitto per rientrare a casa, comincio a leggere le prime notizie: quasi immediatamente una goccia bagna il quotidiano che sto leggendo. Guardo in cielo, piove? No, è una lacrima… la mia…, di commozione, mista a gioia e sorpresa mentre leggevo. Non ho fatto in tempo a leggere le altre notizie, magari più drammatiche, magari più commoventi e, forse, più interessanti, ma questa, riguardante l’Arte, la Musica, mi ha folgorato: “…a Varese, in corso Matteotti, vigile dà la multa al pianista (Paolo Zanarella) e il sindaco la paga al suo posto dicendo che – era giusto fare così, ai varesini piaceva ascoltarlo, porta qualcosa di bello e di buono alla città -. “Una vigilessa scrupolosa e intransigente”- certamente nell’ambito delle sue competenze – “in mancanza di permesso, si è apprestata a emettere la sanzione”. Nulla da eccepire."

Casalincontrada. Sincrasi Etnica – Scrive Ferdinando Renzetti: "...nella capacita di aprirsi al nuovo per comprenderlo e governarlo riservandosi al tempo stesso la possibilità di conservare i propri connotati identitari è da vedere una sincrasi etnica. Il dizionario della lingua italiana riporta sincrasi: fusione di due o più elementi. Il centro di documentazione delle case di terra di Casalincontrada ha proposto..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/01/sincrasi-etnica-casalincontrada.html

Casa Russia – Scrive R.B.: "La Russia ha ospitato oltre due milioni di profughi dall'Ucraina - gente colpita dalla guerra. (Cose che la TV italiana non ha fatto mai vedere). La gente fraterna, perché il legame di sangue che lega i russi con il popolo del Donbass ma anche quello ucraino sono forti, ha dovuto fare le file chilometriche (durate spesso per più di due giorni) sul confine comunque. Ognuno che voleva attraversare il confine veniva controllato. E pure c'è più somiglianza tra un cittadino del Lugansk e uno di Rostov che tra un nigeriano e un italiano. La Russia non ha mai smesso di controllare le frontiere e pure ha accolto tutti quelli che volevano scappare in Russia. Quando si dice "Russia è aggressore" e la gente fa chilometri di fila per farsi ospitare dall'aggressore. C'è chi ci crede nella favola dell'aggressore.... perché ascolta una sola campana..."

Pranzo veloce fuori casa. Conviene al sistema – Scrive Cesare: "In due serate abbiamo incontrato incredibili coincidenze sulla questione del consumare il pranzo fuori casa velocemente e della pressione a diffondere questa moda...." - Continua:

Tutti i mali del mondo iniziano dalla NATO – Scrive Giorgio Cremaschi: "Il non aver messo in discussione la Nato. Questo spiega la lenta scomparsa della sinistra in Europa. Benchè gli approcci su Euro ed Unione Europea siano i più disparati anche a sinistra (e lo verifichiamo costantemente) rimane spesso in “penombra” la questione dell'adesione di ciascuno Stato dell'Unione alla NATO (cosa sancita nell'art. 42 del Trattato sull'Unione Europea). A volte tale adesione appare come una specie di diritto-dovere naturale, per cui sarebbe “impossibile” la sua messa in discussione. Eppure ci sarebbe molto da dire anche sulla NATO, e sui rapporti stretti tra UE, Washington e NATO: basti pensare al TTIP, alla messa al bando del Partito Comunista Ucraino, al sostegno ad Euromaidan ed ai nazisti di Pravy Sektor in funzione antirussa e alla quasi totalità delle aggressioni militari sul pianeta"

Vaticano e Lucifero – Scrivono Vari autori: "La nuova religione mondialista deve sostituire gli angeli con gli extra-terrestri. Gli inganni si fanno sempre più raffinati e la voglia di sapere è sempre un'esca dove si nasconde un amo... Un terzo telescopio è stato messo in servizio ultimamente. I gesuiti che lo gestiscono lo hanno battezzato ... Lucifer. Stando alle loro affermazioni il nome è stata una scelta obbligata poiché..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/vaticano-rivelazione-extraterrestre.html

Mio commentino: "Si prepara la nuova "religione mondiale" che tanto piace ai cattosionmuslim: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2015/11/il-nuovo-vecchio-tempio-di-gerusalemme.html"

Commento di F.O.: "...questo mi fa riflettere su quello in cui si deve credere... tanta gente non è ancora matura. Ma i precursori che compito potrebbero avere? Concretamente, cosa si può fare? Mi dispiacerebbe fare la fine del martire, non ci tengo ad essere santa, mi basta essere me stessa in relazione d'amore coi miei simili..."

Mia rispostina: "Ciò è quanto basta"

Peggiori governi – Scrive Marco Bracci a commento del mio commento: "... tu dici: Il governo renzie assieme a quello monti sono i peggiori ed i più iniqui da quando esiste la Repubblica. Ebbene l'aveva già scritto nelle sue profezie del 1922, anche se non con le stesse parole, quel Roncalli che poi divenne Giovanni XXIII..."

La reazione di erdogan – Scrive Valentina Bazzarin: "Nei giorni scorsi nelle caselle di posta dei ricercatori, degli studenti e dei professori di tutto il mondo è apparso un messaggio, intitolato “Appello degli accademici e scienziati turchi: Non saremo parte di questo crimine!”. La risposta di Ergodan all’iniziativa non si è fatta attendere e il 14 gennaio, poche ore dopo la diffusione dell’appello, 12 docenti universitari, esponenti del collettivo Accademici per la Pace, sono stati arrestati..." - Continua:

Profezia catastrofista – Scrive Il Messagero: "Segnatevi la data, 23 marzo 2016, perché quel giorno inizierà la Terza Guerra Mondiale. Il giorno cade nella Settimana Santa, di mercoledì, in pieno Giubileo. “Gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare”. La profezia è nel messaggio numero 2.975 della Madonna di Anguera, in Brasile, che dal 1987 appare tre volte a settimana al veggente Pedro Régis."

Roma Quantica – Scrive Adramelek: "Mettiamo un'intenzione di benessere fisico, gioia ed entusiasmo, chiarezza di idee e incontriamoci per condividere sessioni e trattamenti, per conoscere e sperimentare affascinanti tecniche energetiche e strumenti di crescita. Sabato 23 e Domenica 24 Gennaio '16 presso Quantica, via dei Piceni, 42 a Roma. Ingresso libero. Prenotazione: adramelek@tin.it"

Cervello umano e Universo – Scrive Luigi Campanella: "Contiene un numero di cellule pari a quello delle stelle della Via Lattea, circa 100 miliardi, in grado di formare centinaia di migliaia di miliardi di connessioni, una cifra a 14 zeri. Sono questi alcuni dei numeri da record di quella che è stata definita la materia più complessa dell'universo: il cervello umano..." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/01/cervello-umano-e-universo.html

Perù. Indigeni indipendenti (ma non riconosciuti) – Scrive Salva le Foreste: "Si sono dichiarati indipendenti per protegger la foresta dall'invasione delle compagnie petrolifere. La nazione Wampis in Perù ha istituito il proprio governo nel tentativo di fermare la deforestazione e la presenza distruttiva delle compagnie petrolifere e minerarie sulle sue terre. "...l'indipendenza ci basta per proteggere i nostri territori ancestrali e riprenderci i titoli di sfruttamento su 1,3 milioni di ettari, in cui vivono più di 100 comunità Wampis", ha dichiarato Perez Wrays Ramirez, il presidente del nuovo governo, che però non è ufficialmente riconosciuto dalle autorità peruviane."

Yoga e sesso – Gli esseri umani dovrebbero accettare e rispettare l’atto sessuale come un’espressione dell’amore. Tuttavia, la totalità dell’espressione amorosa non è limitata al solo sesso. Il sesso è solo una parte dell’espressione dell’amore fondato sull’uguaglianza, è il partecipare a un atto che conforta entrambi i partner. Se esso non funziona significa che manca la comprensione e se questa manca, significa che non c’è amore. Ed il sesso senza amore è una forma di masturbazione..." - Continua:

Effettivamemte il sesso senza amore è arida autogratificazione... Ciao, Saul/Paolo

..................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Non cerchiamo buone azioni da compiere ma se una si offre a noi, non rifiutiamola. Se incontriamo qualcuno che soffre, è nostro dovere aiutarlo." (Deng Ming-Dao)




Nessun commento:

Posta un commento