Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

domenica 17 gennaio 2016

Il Giornaletto di Saul del 18 gennaio 2016 – Romeo in fuga, il governo dei disfatti, la goccia cinese, inferno e paradiso, amarsi a Casalincontrada, il sentiero della felicità, aloe vera...



Care, cari, il 17 gennaio avevamo programmato una passeggiata per celebrare la festa di Sant'Antonio, protettore (a modo suo) degli animali, con partenza alle 14 e 30 da casa nostra per andare sul percorso natura. Alle 14 e 30, puntualissima ci ha raggiunti Maria Grazia e dopo aver indossato una calda pellicciotta ecologica riesumata dopo anni dall'armadio, ci siamo incamminati. Non avevo dimenticato di chiudere la porta del bagno, stanza dove c'è una gattaiola che consente ai tre gatti di casa di entrare ed uscire come e quando vogliono. Stavolta no, non volevo che Romeo, il giovane gatto rosso, uscisse. Infatti ha preso l'abitudine, quando usciamo, di raggiungerci e di fare quattro passi in mezzo all'erba con noi e Magò. Ma in questa occasione dovevamo allontanarci di molto, per cui temevo che si perdesse o si spaventasse incontrando qualche cane di passaggio... (Caterina Regazzi) – Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/01/17/tutti-i-discorsi-per-il-santantonio-abate-del-2016-e-la-fuga-del-gatto-romeo/

Mio commentino: "Stavolta, tutti presi com'eravamo a chiacchierare e ad immaginare prossimi eventi, non abbiamo scattato molte foto, le pochissime sono state aggiunte all'album della Befana 2016 nella pagina facebook di Caterina"

Giocarsi il tutto per tutto, prima della fine – Scrive Resistenza: "Si avvicinano le elezioni e il terreno per la classe dominante si fa sempre più insidioso. Il governo del Piano Casa, del Jobs Act, della Buona Scuola, dello Sblocca Italia, della partecipazione alla “guerra al terrorismo” prosegue nell'attacco alle conquiste delle masse popolari. Cerca di ingraziarsi la classe dominante ma questo non risolve ed anzi aggrava la crisi politica dei vertici della Repubblica Pontificia. L'attacco alle masse popolari non è senza conseguenze..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/01/17/la-campagna-dintossicazione-contro-il-movimento-5-stelle-ed-il-caso-di-quarto/

Canone Rai – Scrive Aldo Nardini: "Che abbiate l'apparecchio TV o meno si inizierà a pagare il canone RAI dal 1 luglio e il pagamento verrà effettuato mediante addebito nella bolletta elettrica. In sostanza fra circa 5 mesi e mezzo nella fattura per la fornitura elettrica sarà inserita la voce di € 70, perché comprenderà le rate dei mesi precedenti. I restanti € 30 saranno spalmati nelle successive bollette...."

Mio commentino: "Il governo renzie assieme a quello monti sono i peggiori ed i più iniqui da quando esiste la Repubblica"

Casalincontrada. Case di terra e RIVE – Scrive Ferdinando Renzetti: "Dorodango, maestro di sfere di fango e Zobeide artigiana delle idee si sono incontrati e conosciuti alla festa della terra di Casalincontrada di tempo fa dove realizzano un forno punk. Ora vivono e lavorano assieme. partecipano all'ozora festival tribal gathering e..." - Conrinua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/01/la-storia-della-rive-e-di-dorodango-e.html

Livorno e Volterra. Cuba Libre – Scrive Salvatore: "Spettacolo Cuba Libre a Livorno, Venerdì 22 gennaio 2016, ore 21, Circolo ARCI Arena Astra Piazza Orlando Luigi 39 – Volterra, Sabato 23 gennaio 2016, ore 21, Casa del popolo di Borgo San Giusto Volterra (PI). Info. torepanu@tiscali.it"

Viterbo. La goccia cinese – Scrivono Grilli Viterbesi - "Cominciamo finalmente ad avere chiaro il reale scopo delle conclamate visite nel 2015 delle delegazioni cinesi a Viterbo. A quanto pare il fine ultimo era quello da parte dei nostri amministratori, di apprendere sofisticate tecniche di martirio come la fantastica tortura della goccia cinese, con l’obiettivo di scatenare nel cittadino viterbese un graduale susseguirsi di malesseri che partendo dalla labirintite acuta avrebbero culminato poi con la perdita totale del senno...." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/01/viterbo-la-tortura-della-goccia-cinese.html

Roma. Ipnosi vegetariana – Scrive F.L.M.: "Nella sede AVA in Piazza Asti 5/a Roma, il 21 gennaio 2016, conferenza del Dr. Evaldo Cavallaro, esperto di ipnosi, sul tema: “Ipnosi ed eubiotica" Le tecniche per ritrovare se stessi e sviluppare le proprie potenzialità. Ingresso libero e gratuito. Info. 3339633050"

Storiella sull'inferno e sul paradiso - Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese: “Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno”. Dio condusse il sant'uomo verso due porte. Aprì una delle due e gli permise di..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/collaborazione-o-egoismo-storiella.html

Commento di Aliberth: "L’egoismo, l’individualismo e l’avidità sono le tendenze mentali identificative che porteranno a esperienze infernali… perché non solo esse ci separano dagli altri, ma anche perché non potranno mai far in modo che la mente possa arrivare alla scoperta della verità…" - Continua in calce al link soprastante

Il sentiero della felicità – Scrive Maria Rosaria Iuliucci: "Finalmente un film su Yogananda! Tutti conoscerete questo maestro meraviglioso… e il suo libro Autobiografia di uno Yogi… che è il racconto della vita straordinaria di Paramahansa Yogananda che ci guida in un viaggio indimenticabile all'interno del mondo dei santi e degli yogi, della scienza e dei miracoli, della morte e della resurrezione..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/01/il-sentiero-della-felicita-recensione.html

Roma. Libraria – Scrive Walter Deitinger: "Presentazione dei libri di Stefano Giusti e Loris Campetti, entrambi dal titolo "Non ho l'età", mercoledì 20 gennaio 2016 alle ore 17,30 presso la Sala Conferenze del "Cinecircolo Romano"  in Via Nomentana 333/c. L’ingresso è gratuito. Prenotazione obbligatoria: infolazio@atdal.it"

Aloe Vera. Benefici – Scrive Luigi Campanella: "L'aloe vera è utilizzata da millenni per i suoi benefici. La parte superficiale della foglia, contenente il lattice, è ricca di sostanze lassative e antibatteriche, mentre quella interna è costituita da un gel pieno di polisaccaridi, enzimi, minerali, oligoelementi, vitamine e.." - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/01/laloe-la-pianta-che-aiuta.html

Anche questa è fatta, ciao, Paolo/Saul

....................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

‘I am’ itself is God, the seeking itself is God. In seeking you discover that you are neither the body nor the mind, and the love of the self in you is for the self in all. The two are one. The consciousness in you and the consciousness in me, apparently two, really one, seek unity and that is love. The ‘I am’. Give your heart and mind to it, think of nothing else. This when effortless and natural, is the highest state. In it love itself is the lover and the beloved." (Nisargadatta Maharaj)



Nessun commento:

Posta un commento