Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

giovedì 2 giugno 2016

Il Giornaletto di Saul del 2 giugno 2016 – Immondizie del 2 giugno, la carne della RAI, celiachia e OGM, no canapa di monopolio, tredicesimo piano, bombe USA pronte all'uso...



Care, cari, ricordiamo agli amici vicini che, noi bioregionalisti del Circolo Vegetariano VV.TT., compiremo un piccolo rito oggi, 2 giugno 2016. Saremo sulle rive del fiume Panaro per raccogliere plastiche ed altre immondizie che deturpano l’ambiente, compiremo questo gesto liberamente e per un senso di giustizia verso la nostra Terra. Appuntamento alle h. 18 all’ingresso del sentiero natura di Via Gibellini di Spilamberto (Mo). Vi aspettiamo!

La rai della carne - Per Rai, Mediaset e le altre televisioni, i risultati scientifici dei 22 esperti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, provenienti da 10 diversi paesi e gli 800 dossier prodotti, sono carta straccia, dati senza valore: tempo e risorse spesi inutilmente. Loro continuano a fare quello che vogliono, perché il dio denaro versato nelle loro casse dalle lobby degli allevatori, macellatori di animali e dall’industria chimico-farmaceutica, è più forte di qualunque senso di onesta responsabilità verso il sociale. .. - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/06/01/rai-e-mediaset-sponsorizzano-la-carne-lettera-di-protesta-ai-direttori/

Commento di M.B.: "La mia opinione è che, come sempre, si dà enfasi a un problema per nasconderne un altro. Si attribuisce il riscaldamento globale e l’inquinamento atmosferico soprattutto al traffico veicolare e alle centrali e industrie che usano carburanti e combustibili fossili. La verità è invece che la percentuale più alta di inquinamento (18 contro 13%) è data dagli allevamenti di animali “da carne”...." - Continua in calce al link segnalato

Bologna. Liberiamoci dai liberatori – Scrive B.B.U.S.: "Bologna, 25 maggio 2016. Paolo Borgognone presenta "L'immagine sinistra della globalizzazione". Critica del radicalismo liberale, pubblicato da Zambon editore. Introduce Pier Paolo Dal Monte, per il "Comitato Indipendenza e Costituzione". Info. byebyeunclesam@gmail.com"

Celiachia, OGM e glifosato – Scrive Marcello: "...ho seminato per 21 anni cereali e vi racconto la mia personale esperienza da diagnosticato di "celiachia", per cui mi era stata addirittura vivamente sconsigliata la panificazione, che pratico abbastanza da quando sono arrivato in campagna. Penso che la cosiddetta "celiachia" (che da ora in poi chiamerò Intolleranza), abbia le sue radici essenzialmente nel seme utilizzato, in quanto ogm, a prescindere dal bio e non bio e anche da glifo o non glifo, che neanche lo pronuncio per quanto fa schifo.." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/05/approfondimenti-su-ogm-celiachia-e.html

Trento. Oltre Economia Festival – Scrive Valentina: "L'OltrEconomia Festival torna a Trento, dall'1 al 5 giugno 2016, con conferenze, tavoli di lavoro, laboratori, artigianato, libreria, cibo genuino e concerti live. In particolare il 4 giugno avremo un mercato con 27 produttori trentini. Info. 3482646369"

Canapa. Monopolio sui semi – Scrive TerraTerra: "...sulla canapa si continuano a sperimentare ancora oggi le forme più estreme di privatizzazione, potenzialmente estendibili anche al resto del patrimonio botanico planetario, per affidarne la proprietà alle multinazionali (vedi anche: “Le mani di Big Tobacco sulla marijuana legale l’ultimo colpo grosso dei giganti della sigaretta”). Tutto ciò ci riguarda anche come agricoltori, l'esasperato controllo su ogni seme di cannabis..." - Continua:

Commento di Giuseppe Finamore: "Ciao Paolo, è stato organizzato un evento che iniziato ieri e si chiama carovana della canapa italiana, l'evento sarà itinerante partirà dal Piemonte e si dislocherà a tappe un po' per tutta l'Italia, ci sarebbe la possibilità di invitarli ed organizzare una tappa al raduno di Ca' Lamari o al raduno di Ronciglione... bò che ne dici se po fa?.."

Mia rispostina: "Caro Giuseppe, per quanto riguarda Ca' Lamari senti Pietro, perché la manifestazione del 18 e 19 giugno sostanzialmente la promuove lui... Per quanto riguarda Ronciglione, si può invitare qualcuno della marcia a partecipare all'incontro per venire a spiegarci le ragioni della marcia. Ospitare tutti i marciatori potrebbe essere complicato e fuorviante rispetto agli altri temi trattati..."

Montieri. Tempo di raduno – Scrive Simona: "Anche quest’anno la Rete Scuola Familiare si ritrova per condividere momenti di conoscenza, di sperimentazione e di dialogo dal 9 al 17 luglio, ospiti dell’Associazione Rays (tel: 334 7983903) al Podere Cavi n. 55, a Gerfalco (Gr), frazione comune di Montieri. Info. ragna@teletu.it"

Pourquoi en anglais? - Scrive Charles Durand: "Le choix exclusif de l'anglais comme moyen de communication correspond à une propagande omniprésente en Europe. En fait, ce choix est le meilleur indicateur de l'état de colonisation mentale profonde du monde occidental à l'extérieur des pays authentiquement anglophones..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/06/01/pourquoi-en-anglais/

Vaticano. Non tutti sono islamisti - Scrive R.M.: “Non escludo che possa esserci un piano per cancellare la identità dell’ Europa, collegato al flusso di migranti”. Lo dice Monsignor Tadeusz Pieronek, vescovo polacco e già Segretario Generale della potente Conferenza Episcopale polacca.”Gli atti di violenza anticristiana sono la derivazione di odio, fanatismo, e della idea errata di religione. Non è pensabile uccidere nel nome di Dio, una bestemmia. L’Occidente da molta parte degli islamici è visto come nemico e questo abbiamo il dovere di considerarlo..."

Il "tredicesimo piano". Recensione – Scrive Simon Smeraldo: "...nel mondo anglosassone il tredicesimo piano negli edifici non esiste, si passa direttamente dal dodicesimo al quattordicesimo. Qui nel film su questo piano è collocato un enorme sistema informatico sperimentale che consente all'utente di calarsi in forma simulata ma al tempo stesso reale (infatti, come nel film Matrix, chi "parte" rimane nella realtà come in catalessi, in animazione sospesa) in altri luoghi e altre epoche, agendo tramite una sorta di "avatar" cioè una sua presenza che ha una identità ben precisa nella realtà simulata ma in modo che l'utente è al tempo stesso cosciente di tutto ciò..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/06/il-film-del-tredicesimo-piano-recensione.html

Siria. La guerra continua – Scrive Giampiero Venturi: "Il 7 maggio è stato eliminato con un attacco suicida dell’ISIS lo “Stato Maggiore” del cosiddetto New Syrian Army (fonte Washington Post), altra perla della costellazione di cosiddetti “ribelli moderati”, messo in piedi in Giordania con addestramento e armi degli Stati Uniti. La milizia controllerebbe ancora il confine di al-Tanf fra Siria e Iraq. Nella confusione qualcuno ruspa… La guerra continua e nonostante i progressi dei lealisti, armi e rifornimenti a milizie integraliste continuano ad arrivare in territorio siriano..."

Mar cinese. Bombe USA pronte all'uso – Scrive Manlio Dinucci: "....gli Usa stanno accrescendo la loro presenza militare, in base a un piano che prevede di schierare, a ridosso di Cina e Russia, anche navi e basi Aegis analoghe a quelle schierate in Europa, dotate di sistemi di lancio adatti sia a missili intercettori che a missili da attacco nucleare. Mentre unità lanciamissili Usa incrociano nel Mar Cinese Meridionale, la U.S. Navy prepara nel Pacifico la più grande esercitazione navale del mondo." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/06/mar-della-cina-bombe-usa-pronte-alluso.html

Casalecchio di Reno. Festa – Scrive Piero Negroni: "Siete invitati alla Festa di inizio estate Domenica 5 giugno al Parco Talon di Casalecchio di Reno (BO) a partire dalle 16, fino alle 21. Ci saranno vari gruppi di musica popolare, per poter ballare sul prato. L’evento è promosso dall’Associazione” Biodinamicamente parco Talon”, che assieme al comune di Casalecchio gestisce un’area coltivata a grani antichi e frutta in modo biodinamico. La festa si svolgerà all’interno del Parco (Entrata dal parcheggio davanti alla chiesa) presso Corte Casa Margherita. Info. piero.negroni@teletu.it"

Gabriele D'Annunzio l'aveva capito – Scrive Athena: "...l’Italia è sull’orlo di una guerra sociale, causa la pressione fiscale, la gestione impazzita del lavoro e l’invasione organizzata da parte di interessi finanziari ben conosciuti, che sfruttano guerre e disordine sociale da loro creato ad arte per distruggere l’Europa. Oggi più che mai dobbiamo guardare ad un nuovo modello della politica che non veda più nelle vecchie distinzioni ottocentesche la chiave di lettura. La democrazia all’americana ha fatto il suo tempo. Il tempo dei superbi “signori dell’oro” è alla fine. Mandiamo a casa tutti quei vecchi politici che per decenni ci hanno preso in giro soltanto per uno scranno ben pagato. Servire il popolo è un dovere, e non un privilegio. Che sia il popolo a tornare padrone di se stesso, risorgendo dalle fiamme come novella Araba Fenice." - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/06/gabriele-dannunzio-aveva-previsto-tutto.html

Vitorchiano. Non porta a porta – Scrive M5S: "...forse qualcuno penserà che sarà un nostro cruccio o presunzione , ma noi non “prendiamo contatto” con gli elettori o loro rappresentanti, porta a porta. Si lo sappiamo, lo fanno tutti ma noi non ci adeguiamo, noi abbiamo un diverso modo di fare politica, per noi uno vale uno, per noi non esistono pacchetti di voti. Le nostre proposte sono esposte e spiegate durante i nostri banchetti sulle pubbliche piazze alla luce del sole, non durante cene ed aperitivi nei locali. Il nostro programma è pubblicato e lo può visionare tra gli altri, sul sito del comune e se i nostri concittadini decideranno di darci fiducia, sarà nostra premura contattarli e discutere insieme le loro proposte e richieste..."

Anche noi non facciamo "propaganda" porta a porta... ora il Giornaletto di Saul viene inviato solo a chi ne ha fatto specifica richiesta od a chi intende iscriversi al Google Group o se lo va a leggere per conto suo sul blog. Non facciamo più invii "a spaglio".... e comunque i lettori sono più o meno in aumento, buon segno! 

Ciao, Paolo/Saul

.............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

"Quello che non si pensa tramite la mente, ma tramite il quale la mente pensa; Quello soltanto tu devi conoscere e non ciò che adorano come questo o quel dio. Quello che non si percepisce coi sensi, ma attraverso il quale i sensi percepiscono, tu devi conoscere come Assoluto, e non ciò che adorano come dio. Quello che non si respira con il prana, ma dal quale il prana è stimolato a respirare, Quello soltanto tu devi conoscere come Assoluto, e non ciò che adorano come questo o quel dio"
(Kena Upanishad)



Nessun commento:

Posta un commento