Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 7 giugno 2016

Il Giornaletto di Saul del 8 giugno 2016 – Intenti della Rete Bioregionale Italiana, il senso d'identità, mare morto, la posizione dell'Islam, Perimeter, Hillary nominata (in anticipo)...


Rete Bioregionale

Care, cari, qui di seguito un riepilogo sugli intenti della RBI ed alcune informazioni generali.... La Rete Bioregionale Italiana, nata nella primavera del 1996 ad Acquapendente (nel parco di Monte Rufeno), si pone come "terreno comune" per gruppi e singole persone per condividere idee, informazioni, emozioni, esperienze e progetti al fine di sviluppare forme e pratiche -culturali, sociali, spirituali politiche ed economiche- appropriate di vita in armonia con il proprio luogo, la propria Bioregione, con le altre Bioregioni ed il pianeta terra.... - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2016/06/rete-bioregionale-italiana-carta-degli.html

Roma. Diritti alle donne – Scrive Ass. Libero Pensiero: "A 70 anni dal voto alle donne. Quali conquiste. Quali diritti. Intervengono: Maria Mantello, M. Gabriella Cetroni Ciraolo. Nella Biblioteca in Via Giordano Bruno, 47 – Roma. Lunedì 13 giugno 2016, ore 18.00. INGRESSO LIBERO - Info. Tel. 0645460461"

Il senso d'identità bioregionale... - Scrive Lidia: "E’ dunque il territorio (o la Bioregione) a fornire un’identità agli individui? Se così stanno le cose, il nostro individuo privo di memoria, potrebbe acquisire un’identità differente a seconda del contesto territoriale in cui deciderà di insediarsi. Oppure esistono dei tratti comuni a tutti gli individui che prescindono dal territorio in cui essi vivono e perfino dalla memoria? Pongo questi quesiti a coloro che vorranno rispondere..." - Continua: https://circolovegetarianotreia.wordpress.com/2016/06/07/come-risvegliare-il-senso-di-identita-bioregionale/

Jesi. Mercatino – Scrive TNT: "Segnaliamo un mercato Genuino Clandestino che si terrà tutti i martedì di giugno, alle 18.00, nella splendida cornice dell'Ostello villa Borgognoni, VILLA MERCATO! via Crivelli 1 a Jesi. Talvolta il mercato sarà allietato dagli stornelli della Damigiana. Info. ecomercatotnt@gmail.com"

Mare morto – Scrive Riccardo Lautizi: "13 capodogli arenati sulle coste del Mare del Nord, una zona che è troppo poco profonda per la fauna marina. Quello che è più inquietante è cosa è stato scoperto dentro di loro: gli scienziati sono disturbati da ciò che hanno trovato nello stomaco degli animali. Finora sono più di 30 i capodogli trovati spiaggiati dall’inizio dell’anno nel Regno Unito, Paesi Bassi, Francia, Danimarca e Germania. Secondo un comunicato stampa dal Wadden Sea National Park in Schleswig-Holstein, molte delle balene avevano lo stomaco pieno di...." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/06/07/mare-morto-le-acque-oceaniche-non-sono-piu-adatte-a-mantenere-la-vita/

Commento di Guido Dalla Casa: "Mi si stringe il cuore a scriverlo, ma la fine della civiltà industriale è ora una speranza. E che venga presto..."

Mia rispostina: "...iniziamo a controllare giorno per giorno i rifiuti da noi emessi e cerchiamo di diminuirne sempre più la quantità, diventiamo vegetariani ed usciamo dal sistema consumista.."

La madre di ogni schiavismo – Scrive Gianantonio Valli: "Come tutti sanno, all’interno della società americana, esiste oggi una ostilità piuttosto radicata tra le comunità ebraiche e quelle cosiddette “afro-americane”, del resto di confessione pressoché totalmente protestante, islamica o cattolica. Questa opposizione contrasta nettamente con l’impegno delle prime a favore del movimento dei diritti civili e soprattutto con l’ortodossia giusumanista ed immigrazionista che, al contrario di quanto pure accade in Israele, le comunità ebraiche europee continuano a manifestare. Alcuni approfondimenti storici con riguardo all’atteggiamento verso lo schiavismo possono contribuire ad illuminare alcuni aspetti di questa complessa dialettica..." - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2016/06/la-mdre-di-ogni-schiavismo-e-giudea-dai.html

Assistenza medica. Non di notte – Scrive Infolampo: "Guardia medica notturna: le Regioni ribadiscono il taglio. Le Regioni, con un unico sindacato, continuano a pensare che nella stragrande maggioranza delle situazioni l'assistenza notturna sia da demandare al 118 e ai pronto soccorso ospedalieri, superando la stessa vigente legislazione che prevede l'H24. Ma la tutela della salute dei cittadini dalla mezzanotte alle 8 della mattina non è una questione che possono decidere da sole le Regioni...”

La posizione dell'Islam verso animali ed umani - Scrive Joe Fallisi: "....non si può passare sotto silenzio l'improvviso risveglio di religiosità in atto in tutti i paesi musulmani, accompagnato, in molti di essi, da forme di integralismo fanatico, che rischia di mettere in serio pericolo la pace mondiale. (...) Per spiegare la violenza con cui il fenomeno si manifesta nell'Islam, non ci si può fermare a questo cosiddetto riflusso, ma bisogna cercare le cause nella stessa storia dell'Islam, una religione che alle sue origini fu anche una formidabile potenza politica e militare..." - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/06/latteggiamento-islamico-verso-gli.html

San Severino Marche. Medicina alternativa – Scrive Silvana: "Il 12 giugno a San Severino Marche, corso di Diego D'Onofrio sulle rivoluzionarie scoperte in campo medico del dottor Ryke Geerd Hamer. L'informativa che verrà fornita ricalca il lavoro e gli insegnamenti del dottor Hamer, ma è integrata con consigli pratici di naturopatia, igienismo, fitoterapia e filosofia tratti dalla specifica competenza di erborista e naturopata e dall’esperienza dell’insegnante. Info. 3478333958"

Appello contro il suicidio del mondo – Scrive The Saker: "Noi siamo russi che vivono e lavorano negli USA. Stiamo assistendo con crescente ansia a come le attuali politiche statunitensi e NATO ci stiano portando verso una collisione pericolosissima con la Federazione Russa, così come con la Cina. Numerosi rispettati patrioti americani, come Paul Craig Roberts, Stephen Cohen, Philip Giraldi, Ray McGoverne molti altri hanno lanciato allarmi per il pericolo di un’incombente Terza Guerra Mondiale. Ma la loro voce si è persa nel chiasso di mass media zeppi di storie ingannevoli e inaccurate. Esse descrivono un’economia russa nel caos e un esercito russo debole. Tutto senza prove. Tuttavia noi, conoscendo sia la storia russa sia lo stato attuale della società e delle forze armate russe, non possiamo ingoiare quelle bugie...." - - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2016/06/stanamore-ha-fatto-scuola-dopo-il.html

Nota del traduttore: "Ma la Russia dispone di un sistema di auto-difesa. Riesumato nel 2009 e ammodernato nel 2011 prevede che in caso di attacco e di isolamento di "Perimeter" dal resto del Paese (le due condizioni necessarie e sufficienti per armarlo), sia lanciato un contrattacco nucleare automatico...."

"Io voto No alle Rifogne Renziane" – Scrive Alessandra Daniele: " Il risultato della controriforma renziana sarà una monarchia post-democratica truccata da repubblica maggioritaria. I deputati saranno in un modo o nell'altro di nomina regia: quelli della Camera verranno scelti dai capi partito attraverso le liste bloccate, quelli del Senato non più elettivo saranno ripescati dalla classe politica più sputtanata d'Italia: quella regionale. Sarà premier il capo d'un partito votato più o meno da due italiani su dieci, e avrà controllo diretto o indiretto su tutte le altre istituzioni, alla faccia di Montesquieu. È piuttosto evidente che Matteo Renzi veda se stesso nel ruolo di..." - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2016/06/io-voto-no-alle-rifogne-renziane.html

Commento di G.V.: "Paragonare renzi al duce è un'esagerazione. Mussolini infatti si riteneva un dittatore MA ERA MOLTO PIU' OSSEQUIENTE ALLA COSTITUZIONE (albertina) DI QUANTO NON LO SIA L'ATTUALE CLASSE DIRIGENTE POLITICA che si dice capitanata da renzi. Tra l'altro Mussolini doveva fare diuturnamente i conti con la componente sindacalista ed anarchica presente nel Partito Fascista fin dalle origini... mentre renzi è un semplice burattino nelle mani della grande finanza bancaria..."

Hillary. La nominata "democratica" – Scrive Pino Cabras: "...non hanno aspettato che la California, il boccone più grosso del piatto elettorale delle primarie USA, potesse sconfiggere la sempre più traballante Hillary fiaccata dagli scandali, ed esprimere così una possibile alternativa nella persona del “socialista” Bernie Sanders. Perciò hanno proclamato la sua nomination in anticipo, hanno dettato la grande notizia al sistema mediatico mettendo a tacere il resto, e al diavolo gli elettori democratici..." - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2016/06/07/usa-democratici-broglioni-hillary-ottiene-la-nomination-prima-del-completamento-delle-primarie/

Tranquilli ragazzi, siamo in "democrazia"... Ciao, Paolo/Saul

.............................

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

"Definirsi
è un modo per limitarsi
per ridursi
restringersi
e allontanarsi dall'infinito.
Religioni e ideologie
ci hanno educato
ad abbassare l'autostima
a desiderare una cella
nella quale seppellire
il nostro diritto a volare"
(Paolo Mario Buttiglieri)

...................

"E' solo la profondità del carattere a determinare l'intensità del nostro atteggiamento nei confronti della vita: le alternative, allora, sono irrobustire il nostro carattere o sprecare le nostre energie in distrazioni inessenziali. Il punto è che coloro che imparano a fortificare ogni giorno se stessi raggiungono una profondità che nulla potrà mai scalfire" (Gianluca Magi)




Nessun commento:

Posta un commento