Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

martedì 25 aprile 2017

Panic Room, magia e modificazione delle apparenze, animali e animalisti sotto processo, Siria terra di nessuno?, agire senza agire...


Risultati immagini per Panic Room vedi

Care, cari, si può scegliere già ora la soluzione su misura per tutte le tasche ed i luoghi disponibili dove collocarli, mi riferisco ai rifugi antiatomici sotterranei, che svolgono anche la funzione di rifugio di sicurezza in caso di gravi disordini sociali o elevati aumenti del tasso di criminalità (in sostituzione delle poco confortevoli “panic room”). I prezzi vanno da meno di 60mila dollari per i prefabbricati modello base unifamigliare fino a svariati milioni, non mancano quelle più lussuose, dotate anche di piscina con vetri che fungono da monitor per ambientazioni esotiche, e di cantina per l’invecchiamento del vino, se volete anche disponibile in versione Infernot Unesco” (Claudio Martinotti Doria)

Magia e modificazione delle apparenze – Scrive Paolo Franceschetti: “Il mago non è un tizio vestito in modo strambo che fa uscire un coniglio dal cilindro. Il mago è colui che riesce a modificare la realtà attorno a sé, facendo prendere agli avvenimenti la piega che vuole lui. È magia ad esempio cercare di attirare a sé la persona amata, cercare di attirare ricchezze, ma anche guarire un ammalato (in genere in questi casi si parla di magia bianca) o far ammalare una persona sana (e in genere qui si parla di magia nera)....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/la-magia-ovvero-larte-di-modificare-la.html

Guardare verso la Svizzera – Scrive Vincenzo Zamboni: “In Italia pare che tutti conoscano cosa succede in Francia, e stranamente nessuno mai sa nulla della Svizzera, più vicina a noi (basta guardare il baricentro geografico), dotata di moneta propria, estranea alla Nato, estranea all'unione europea, non belligerante da oltre due secoli, dotata di democrazia diretta giuridicamente prevalente su quella rappresentativa, di modo che il popolo legiferante si autogoverna. Agli italiani forse gioverebbe guardare un po' di più verso Berna e di meno verso Parigi...”

Milano. Animalisti sotto processo – Scrive Silvia Premoli: “Inizia il conto alla rovescia per il processo che si terrà venerdì 28 aprile 2017 alle attiviste a agli attivisti che occuparono nel 2013 i laboratori di Farmacologia a Milano: dichiarazioni ufficiali degli imputati a commento del dibattimento e massiccia presenza silenziosa di cittadini e di animalisti a sostegno dei compagni accusati. Cartelloni e striscioni coloreranno per tutta la mattinata la strada davanti al Tribunale....” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/04/25/green-hill-animalisti-sotto-processo/

Fermiamo i signori della guerra – Scrive Marco Palombo: “L'ambasciatrice USA all'ONU Haley "Non ha escluso raid sulla Corea in caso di nuovi test missilistici di questo paese" I 59 missili sulla Siria erano stati minacciati nello stesso modo. A Bruxelles ci sarà l'Assemblea Nato dove Trump chiederà più spese militari ai paesi membri. Trump pochi giorni dopo sarà in Italia al G7 di Taormina. Una reazione visibile a tutto questo è giusta e necessaria. Una reazione in tutta Italia, non di chi è più coinvolto negli episodi annunciati. Non facciamoci sorprendere da eventi previsti o da episodi minacciati da tempo...”

Siria. Terra di nessuno? Scrive Claudio Martinotti Doria: “è sempre e solo business, ed i “dittatori sanguinari” si devono rimuovere solo se sono ostili al business ed agli interessi del più forte, altrimenti perdono la connotazione di “sanguinari” e diventano “moderati” o addirittura “illuminati”. Tra l’altro questi piani di spartizione della Siria risalgono a parecchi anni fa, ben prima che si creassero le condizioni per la deflagrazione della guerra civile nel paese (che di civile ha ben poco)...” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/04/siria-terra-per-giochi-di-guerra-e.html

L'illusione digitale – Scrive Guido Ulula alla Luna: “Anch’io sono stato vittima della grande illusione L’era della tecnologia digitale avrebbe portato più possibilità e libertà per tutti. In un mio arazzo a telaio avevo addirittura equiparato la @ all’anarchia Sono bastati pochi anni di uso personale e collettivo dei social network per mettermi seri interrogativi...”

Agire senza agire - Che c'è di così difficile nell'agire secondo il proprio sentire?... In verità, nel bene e nel male, tutti lo facciamo, sempre, ognuno mette in pratica quel che sente. C'è un'aura che lo dimostra, c'è un odore che lo annuncia. Tu non puoi comportarti diversamente da come i tuoi pensieri indicano. E come e dove sorgono i tuoi pensieri? Chi li sceglie? Chi decide una via di azione piuttosto che un'altra? Non è forse il desiderio? Non è forse la volontà di un raggiungimento?... - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/spontaneita-e-chiara-visione-il-vuoto.html

Ed anche quest'anno bene o male la Festa dei Precursori si è conclusa. Lo specchio dei tempi ha dimostrato di non mentire e ci ha esibito la vera faccia del mondo. L'impermanenza regna sovrana... Ed io osservo e taccio (nei limiti del possibile). Ciao, Paolo/Saul

….............................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


"....L'uomo vizioso è poi davvero da commiserare, come uno che sia vittima di una qualche sciagura. O meglio, è giusto avere compassione di chi è ancora redimibile, e in tal caso si dovrà trattenere lo sdegno e mantenere la calma... Ma quando si abbia a che fare con uomini viziosi e con peccatori incalliti e irrecuperabili, allora bisogna dar sfogo alla propria ira. Ecco perché noi sosteniamo che l'uomo buono deve essere a un tempo irruente e paziente" (Platone) 

Nessun commento:

Posta un commento