Saul Arpino ritorna…


Avete visto quella faccia della foto in vetrina… chi è quello, sono forse io?
Potrei dire di sì ed anche di no…. Sono io per le convenzioni del mondo, non sono io perché l’io non può essere fissato ad un’immagine momentanea e mutevole.
Quell’io che vedete è un attore che recita in una commedia, in un certo senso non ha nome né forma precisa, come tutti gli attori che possono interpretare vari ruoli.
Ma il mio vero “io” non si manifesta solo nei ruoli ma nella sceneggiatura, nei costumi, nelle parti comprimarie, nella musica, nella regia, nelle luci, negli spettatori… eccetera…


Volendo però dargli un nome chiamerò quell’io Saul Arpino. Un nome inventato? Forse sì e forse no.. il nome potrebbe esistere od avrebbe potuto esistere… mio nonno –ad esempio- avrebbe potuto chiamarsi così… poi per motivi banali, di sopravvivenza bruta, prese a chiamarsi Paolo D’Arpini… ed io voglio seguire il suo esempio -ma al contrario- cambio nome e divento Saul Arpino, perlomeno su questo blog.


A proposito di blog… sentivo il desiderio di crearmi un piccolo palcoscenico sul quale recitare alcune parti che non mi sono consentite in altri spazi. Da questo luogo, che forse mi riporta indietro nel tempo, un ritorno ai dinosauri del passato remoto oppure verso un avanti sconosciuto, non so, mi prenderò la libertà di raccontare e mostrare agli accorti lettori alcune segrete immagini dell’essere… di quel che io sono o non sono, descrivibile o indescrivibile…..


Vostro affezionato, Saul Arpino.

lunedì 3 aprile 2017

Il Giornaletto di Saul del 4 aprile 2017 – San Pietroburgo piange, lavorare per la qualità della vita urbana, libertà vaccinale, non uccidere le mucche, cos'è l'anima?, gli israeliani non sono ebrei...



Immagine correlata

Care, cari, incredibile ma vero, a RaiNews24 a commentare gli attentati del 3 aprile nella metropolitana di San Pietroburgo c'è in studio un "giornalista e scrittore", già vincitore del "Premio simpatia" in Campidoglio. Prende la parola e comincia a dire che tutto quel che proviene dalla Russia ha sempre un che di fosco, poco chiaro. Poi passa a dire che la democrazia in Russia non c'è mai stata (l'Impero Zarista, l'Urss...). Ricordiamoci però che l'argomento è su delle bombe nella metro che hanno ammazzato undici persone, tra le quali vi sono dei bambini. Riprende a parlare e arriva quello che m'aspettavo. Dice che le bombe potrebbero averle messe dei ceceni, ma in quanto separatisti, non "islamisti" in senso stretto. Oppure (preparatevi, ebbene sì, sta arrivando...) che, beh, considerato il momento (cioè Navalny, la "terribile repressione", ecc.), potrebbe anche essere un... “auto-attentato“! Ma come li scelgono gli "esperti" in un canale che ci estorce il canone? In base al grado di russofobia? O di estremismo democratico?.. (Enrico Galoppini)

La terza via – Scrive Teodoro Margarita: “Per salvate il pianeta occorre imboccare una terza via. Una via più vecchia, una via più tortuosa, curvilinea, non immediatamente percorribile da tutti contemporaneamente ma pur sempre una via. La via di una riconversione ecologica dell'industria, la via di soluzioni sostenibili, la via della riduzione degli sprechi, la via del recupero e del riciclaggio. Questa via ha bisogno dell'intelligenza collettiva, non può essere imposta. Questa via d'uscita, questo binario ancora praticabile ha bisogno di un macchinista intelligente e capace, di un macchinista sensibile....” - Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2012/12/apologo-sulla-locomotiva-impazzita-che.html

Casale Monferrato. Via l'amianto – Scrive Rete Ambientalista: “In Italia 50 mila siti contaminati di amianto non bonificati. Per Casale Monferrato e 47 Comuni intorno, stanziati 65 milioni necessari per bonificare tutto l’amianto che resta nell’area del cosiddetto Sin (Sito di interesse nazionale, istituito nel 1998), al fine di incentivare gli interventi sugli edifici privati e traguardare “Casale amianto free” entro il 2020”

Quali virus? – Intervista a Stefan Lanka: “Cosa sono in realtà i virus, quello che viene definito virus? Lo si spiega facilmente partendo dal significato della parola virus, in latino tossina. C’era una dottrina medica che ad oggi si crede scomparsa. Essa continua però a mantenere sotto la nuova veste moderna la credenza che le malattie siano create da tossine, veleni patologici. Alla base della teoria umorale..” - Continua: http://retedellereti.blogspot.it/2017/04/intervista-stefan-lanka-quali-virus.html

Paraguay. Guai in vista – Scrive Mauro Gemma: “Il Frente Guasu, coalizione progressista dell'ex presidente del Paraguay, Fernando Lugo, il 31 marzo ha diffuso una nota di commento all'invasione del Parlamento Nazionale e all'ondata di violenza politica che colpisce il Paraguay da quando il Senato ha approvato la convocazione di un referendum popolare, che possa permettere all'attuale presidente, Horacio Cartes, e anche a Fernando Lugo, di concorrere alle prossime elezioni presidenziali.”

Roma. Combattere le malattie urbane – Scrive ISDE: “I Medici per l’Ambiente di Roma vivamente invitano giornalisti, amici, simpatizzanti, studiosi e tutti i Cittadini interessati ai problemi ed al futuro della nostra Città a partecipare ad un importante evento culturale che si terrà sabato 8 aprile 2017 nel Policlinico Umberto I. L’evento è stato organizzato in occasione della visita a Roma del Prof Edward Blakely..” - Continua: http://paolodarpini.blogspot.it/2017/04/riqualificazione-urbana-roma-8-aprile.html

Toscana. Per la libertà vaccinale – Scrive Daniela: “Carissimi, parte la petizione del CLIVA (comitato toscano per la libertà di scelta vaccinale). A questo link è possibile firmare on line: http://www.quival.it/toscana/ per richiedere alla Regione Toscana di effettuare politiche vaccinali più rispettose che non vertano su misure coercitive quale l'obbligo per l'iscrizione a nidi e materne, bensì su un percorso consapevole e su misure che garantiscano una maggiore sicurezza dell'atto vaccinale...”

Nessuna tregua al governo Gentiloni! - Scrive Piattaforma Comunista: “Con l’appoggio dei gruppi imperialisti italiani, europei, nordamericani e del vaticano, il governo Gentiloni sta cercando di allungare il più possibile la sua esistenza politica. Il nobiluomo è gradito all’oligarchia finanziaria, perché si sta muovendo in perfetta sintonia con le sue esigenze: si è dichiarato pronto a riprendere il cammino delle “riforme strutturali” (iniziate dal renzie) ...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/04/gentiloni-ci-hai-rotto-li-c-lotta-dura.html

Fake news del sistema – Scrive Luogo Comune: “È morto – ci informa La Repubblica del 2 aprile- in un carcere di massima sicurezza in North Carolina lo "sceicco cieco" Omar Abdel Rahman. Era considerato la mente del primo attentato al World Trade Center, quello compiuto il 26 febbraio del 1993, quando nel parcheggio sotterraneo di una delle Torri gemelle fu fatto esplodere un pulmino con oltre 600 chili di esplosivo. Ma Omar Abdel Rahman non fu affatto la mente dell'attentato al WTC del '93. Come si evince da questo video https://youtu.be/Lb4PI3SMXpk?t=9 fu la stessa FBI ad organizzare l'attentato, dimenticandosi poi di sostituire la bomba vera con una falsa. Un errore che costò la vita a 6 persone...”

Gujarat. Chi tocca una mucca “muore” – Scrive Guido Minciotti: “Il Parlamento dello Stato indiano di Gujarat ha deciso di inasprire le pene previste da una legge che tutela la vita degli animali introducendo la pena massima dell’ergastolo, e minima di dieci anni di carcere, a chi uccide una mucca. L’Assemblea ha votato pressoché all’unanimità l’indurimento delle pene, a cui si aggiungono multe che...” - Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2017/04/03/gujarat-e-sharia-induista-luccisione-di-una-mucca-si-paga-cara/

Cefalonia. Libraria – Scrive Vincenzo Di Michele: “11 aprile alle ore 18 al Teatro dell'Istituto Calasanzio in via Cortina D'Ampezzo 256 - Roma  per la presentazione del libro "Cefalonia. Io e la mia storia". Sarà allestita una mostra con i cimeli storici di Cefalonia e poi altre sorprese. Interverrà il Generale Antonio Vittiglio comandante in carica della Divisione Acqui. Info. info@vincenzodimichele.it“

Pomezia. Celebrazioni per Minerva – Scrive Tyrrenhum: “Le donne latine rendono omaggio a Minerva, è il titolo dell'imminente e suggestiva manifestazione prevista presso il Museo Archeologico "Lavinium". Domenica 9 Aprile 2017 un corteo di sole donne, con i costumi dell'Antico Lazio, muoverà dal Borgo di Pratica di Mare e raggiungerà la statua di culto di Lavinium, la Minerva Tritonia, portando doni...” - Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2017/04/pomezia-9-aprile-2017-le-donne-di.html

Auto-celebrazione – Scrisse Osho: “Accetta ciò che sei, amalo, celebralo, e proprio in quella celebrazione inizierai a vedere l'unicità degli altri, l'incomparabile bellezza di ogni essere umano.”

Cos'è l'anima che si dice “reincarnarsi”? - ...Cos’è l’anima? In sanscrito essa viene chiamata “Jivatman” che significa anima individuale, mentre l’Assoluto viene chiamato “Paramatman”. Avrete notato che il suffisso “Atman” permane in entrambi i termini, mentre cambia solo il prefisso. Da ciò si intuisce l’identità fra le due espressioni. L’anima individuale quindi è la “coscienza personale” che illumina la particolare forma non essendo però diversa nella sua natura dalla Coscienza Universale, che viene definita anche Ishwara o Dio. Allo stesso tempo...” - Continua: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2013/12/destino-e-libero-arbitrio-unesperienza.html

Commento di M.B.: “...anche il grande Dante (o chi per lui) scrisse: "NEL MEZZO DEL CAMMIN DI NOSTRA VITA, MI RITROVAI PER UNA SELVA OSCURA, CHE LA DRITTA VIA AVEA SMARRITA." Lo spirito puro smarrisce la "via", cioè diventa anima e si ritrova in una selva oscura (la vita terrena più volte ripetuta), per poi, conclusi gli studi e dimostrato di aver imparato e messo in pratica, ritornare al suo stato di grazia originario...”

Aprile non per dormire – Scrive Caterina Regazzi: “...Paolo, il mio caro compagno, ultimamente è più infervorato che mai: sta organizzando la 33esima edizione della Festa dei Precursori, con sempre qualche patema e qualche difficoltà, ed è anche impegnato, assieme ad altri, nella fondazione della sezione dell'AUSER di Treia. Auser ... è una associazione di volontariato e promozione sociale, tesa a valorizzare gli anziani e a far crescere il loro ruolo attivo nella società...." – Continua: http://treiacomunitaideale.blogspot.it/2017/04/treia-aprile-non-per-dormire-ma-per.html

Il viaggio continua, ciao, Paolo/Saul

…....................................

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:


“La mente è uno splendido meccanismo, usalo, ma non farti usare. E’ al servizio dei sentimenti: se il pensiero serve i sentimenti, tutto è in equilibrio; nel tuo essere sorgono profonda quiete e gioia.” (Osho) 

Nessun commento:

Posta un commento